Parma

Regione: ricorso per i fondi della Metro

Ricevi gratis le news
0

La Regione Emilia-Romagna ricorrerà alla Corte costituzionale contro il decreto legislativo 40/2010 che revoca «il finanziamento statale (oltre172 milioni) – fa sapere in una nota – già deliberato per il metrò di Parma» e riassegna altrove la somma. Lo ha deciso oggi la Giunta regionale. Si tratta dell’articolo 4 (commi 6, 7,8) del Dl del 25 marzo scorso.
«E' necessario correggere questo decreto – ha sottolineato l'assessore regionale ai trasporti Alfredo Peri – che fa perdere risorse importanti, estromettendo completamente la Regione dalle decisioni. È fondamentale che a Parma arrivi la totalità dei soldi già deliberati».
La rinuncia alla realizzazione dell’opera – spiega la Regione- «provocherà un rilevante esborso a carico dei bilanci pubblici per indennizzare/risarcire il contraente generale, già individuato quale soggetto affidatario dei lavori e per ripianare il bilancio del soggetto attuatore dalle spese connesse con la progettazione dell’opera». L’amministrazione comunale di Parma non è di centro sinistra.

Nell’articolo 4 del Dlgs (Fondo per interventi a sostegno della domanda in particolari settori) sono inserite tre disposizioni, che riguardano la revoca del finanziamento statale già concesso e deliberato dal Cipe per realizzare il metrò del Comune di Parma; il riutilizzo, per diverse finalità, delle disponibilità che derivano dalla liberazione delle risorse, al netto degli importi necessari ad affrontare «gli obblighi giuridici sorti in seguito della già avvenuta individuazione del soggetto attuatore (società Metro Parma Spa, costituita dal Comune di Parma) e del contraente generale. Infine – prosegue la nota – la disposizione secondo cui (comma 8) con decreto del ministero dell’Economia e delle Finanze la quota di finanziamento statale residua può essere devoluta integralmente, su richiesta dell’ente pubblico di riferimento del beneficiario originario, ad altri investimenti pubblici».
In sintesi, secondo la Regione, «in un quadro di decisioni completamente al di fuori degli accordi quadro che sono stati stipulati fin dal 2003 fra Stato e Regione, in violazione delle competenze che spettano alla Regione in materia, con disposizione unilaterale del Governo viene disposta la revoca di un finanziamento statale già deliberato dal Cipe nel 2005». Il finanziamento esatto revocato è di 172.112.022,00 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande