15°

29°

LUTTO

Morto Fabio Fabbri, l'ambasciatore con Parma nel cuore

Fabio Fabbri

Fabio Fabbri

Ricevi gratis le news
0

E' scomparso l’ambasciatore Fabio Fabbri, un parmigiano che la vita professionale ha portato in giro per il mondo e che si è distinto per la sua grande professionalità, cultura e calda umanità nel corso di quarant’anni di carriera diplomatica. I funerali si svolgeranno sabato al cimitero della Villetta le esequie
Allievo del liceo «Romagnosi», dove con un gruppo di compagni di scuola si stabilirono rapporti di amicizia così profondi da reggere al tempo e alla distanza, Fabio Fabbri si laureò in giurisprudenza nel 1966 nella nostra università, per poi proseguire gli studi al Bologna Center della Johns Hopkins University, concludendoli a Washington nel 1968 con un Master in Relazioni internazionali presso la Scuola di alti studi internazionali della stessa università. Il primo passo verso una carriera internazionale lo aveva compiuto come studente liceale, quando aveva trascorso un anno negli Stati Uniti ospite di una famiglia californiana frequentando l’ultimo anno della High School.
Superato brillantemente nel 1970 il concorso di ammissione alla carriera diplomatica, si aprì una lunga serie di incarichi svolti in sedi come New Delhi, Mosca, Washington, per concludersi con l’incarico di ambasciatore in Ucraina. Un percorso di grandi stimoli e soddisfazioni, ma certo non facile per gli adattamenti che impone soprattutto per la famiglia, impresa in cui Fabio Fabbri ha sempre potuto contare sull’essenziale appoggio di Lizette Nielsen, moglie paziente e dedicata e madre di Beatrice e Christian, che – giunti dai luoghi lontani dove vivono - saranno sabato al suo fianco a Parma.

La figura di Fabio Fabbri è stata quella di un grande diplomatico, con una profonda cultura internazionale e una sensibilità capace di fornirgli gli strumenti per portare avanti l’incarico di tutelare gli interessi nazionali nei più diversi contesti. Ma la più profonda e raffinata competenza di Fabio Fabbri si riferiva alla causa europea cui, con incarichi sia a Bruxelles e che a Roma, ha dato per anni uno straordinario contributo di professionalità, intelletto e passione. Pur vivendo lontano da Parma dal 1966, l’ambasciatore Fabbri non aveva mai interrotto i legami affettivi con una città cui lo legavano i ricordi di una gioventù di famiglia, studio e amicizie. Legami che ebbero in una certa fase l’occasione di tradursi in un impegno personale per la realizzazione di un progetto di grande rilievo per la nostra città: quello della designazione come sede dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare - Efsa. Chi conosce i complessi e contrastati retroscena della vicenda sa che se oggi l’ Efsaè a Parma, che ha così ha acquistato una prestigiosa dimensione europea e internazionale, è in buona parte grazie all’impegno di Fabio Fabbri – un impegno che Fabbri, con la generosità e l’assoluta mancanza di vanità che lo hanno sempre contraddistinto, non ha mai voluto rivendicare né sottolineare. Sono state sempre, infatti, anche le sue doti umane - soprattutto una franchezza e genuinità che di solito non vengono associate con quello che si ritiene sia il profilo di un diplomatico - che spiegano l’apprezzamento e la stima di tutti quelli che hanno avuto occasione di incontrarlo nelle sedi in cui ha vissuto e operato.
Concluso il suo itinerario professionale e umano, Fabio Fabbri torna alla sua città. Amici e colleghi non lo dimenticheranno di certo, ma anche la sua città, in cui è nato e si è formato negli studi e negli affetti, dovrebbe ricordarlo non solo come eminente concittadino, ma per la sua esemplare figura di intellettuale e servitore dello Stato, nonché per i valori etici che ha sempre difeso e applicato senza compromessi.r.t.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti