12°

Parma

Nasce l'associazione che difende il "cavàl pist"

Nasce l'associazione che difende il "cavàl pist"
Ricevi gratis le news
2

Margherita Portelli
Dalle parole ai fatti. Lo spauracchio del progetto di legge che vieterebbe la macellazione dei cavalli, salito agli onori della cronaca lo scorso autunno, aveva messo in moto un movimento di tutela del nostrano «cavàl pist» che a suo tempo vedeva in prima linea, oltre ai professionisti del settore, gli stessi cittadini, avidi consumatori della prelibata specialità.
Ieri, nella sala riunioni di Confesercenti, si è passati alla costituzione formale dell’Associazione per la tutela del cavallo pesto. Una ventina di cavallai si sono riuniti e hanno dato vita a un consorzio che ha individuato un percorso preciso, volto a tutelare e valorizzare la pietanza equina.
«La nostra è un’associazione di scopo - ha dichiarato Fabio Ferraroni, cavallaio di via Montanara, neo presidente dell’associazione -. Il primo obiettivo è ottenere l’iscrizione del pesto di cavallo nell’albo dei prodotti tradizionali dell’Emilia Romagna. In un secondo momento, ci auguriamo di ottenere il riconoscimento europeo di “Specialità tradizionale garantita”».
Una costituzione necessaria quella dell’associazione, secondo il direttore di Confesercenti Luca Vedrini: «Si tratta di una scelta importante e assolutamente utile per un settore che ha la sua rilevanza sia a livello economico che a livello di tradizione». Dopo l’atto costitutivo Stafano Cantoni, di Confesercenti, ha spiegato: «Oggi diamo vita a un organo neutro, esterno all’associazione di categoria, seppur affiliato. In effetti alcuni dei soci fondatori qui presenti non fanno neanche parte di Confesercenti». L’iniziativa vuole essere insomma una risposta concreta a chi, qualche mese fa, aveva messo in discussione addirittura la legittimità della vendita e del conseguente consumo di carne equina. «Siamo partiti con ottimi presupposti - ha chiarito Fabio Monteverdi, di Confesercenti - e abbiamo già ricevuto il sostegno di molti, tra cui quello dell’assessore all’Agricoltura e alimentazione della Provincia Pierluigi Ferrari. Tutti i cavallai che si vorranno unire a progetto avviato saranno i benvenuti». La quota associativa prevista è di circa 100 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    29 Maggio @ 05.28

    Qualcuno aveva scritto una...cavolata. Grazie, Franco. Ora è corretto

    Rispondi

  • franco

    28 Maggio @ 23.50

    NON CREDO CHE IL "CAVOLO PESTO" SIA UNA SPECIALITA' PARMIGIANA.......PER FAVORE CAMBIATE IL TITOLO!!!!!!! SPERO SIA UN REFUSO DI QUALCHE GIOVINE REDATTORE POCO PROPENSO AL DIALETTO!!!! CMQ.....NON PENSIAMO DI ESSERE GLI UNICI.... A CATANIA FORSE CI SONO PIU' "CAVALER" CHE A PARMA E VI ASSICURO CHE LA QUALITA' E' UGUALE!!!!!! PROVARE X CREDERE!!!!!!!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

IL CASO

La svolta: Ryanair riconosce i sindacati

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260