Parma

Pronto soccorso: il sindaco convoca un incontro domani in Municipio

Pronto soccorso: il sindaco convoca un incontro domani in Municipio
Ricevi gratis le news
6

Comunicato stampa

Alla luce delle difficoltà evidenziate da numerosi operatori sanitari nella
gestione del nuovo Pronto Soccorso, il Sindaco Pietro Vignali, dopo aver
sentito il Ministro della salute Ferruccio Fazio, ha convocato, insieme al suo delegato
alla Sanità e alle Politiche per la Salute Fabrizio Pallini,  un incontro per
lunedì 31 maggio con Sergio Venturi, direttore generale dell'Azienda
Ospedaliero-Universitaria di Parma e Gianfranco Cervellin, dirigente
del Pronto soccorso il cui impegno per la realizzazione della nuova
struttura è stato costante nel tempo.
I temi posti dai firmatari della petizione riguardano principalmente
le modalità operative all´interno dell´Open Space, i disagi per i
pazienti all´interno di tale struttura, i tempi d´attesa per i
ricoveri definiti ancora troppo lunghi, la carenza di ambulatori per
"l´atto medico" (le visite), le difficoltà del rapporto
medico-paziente, gli eventuali adeguamenti strutturali e la carenza di
personale.
Il Sindaco, come massima autorità cittadina in campo sanitario,
nell´incontro di lunedì intende verificare insieme ai diretti
interessati, la reale situazione del Pronto Soccorso, gli eventuali
correttivi da mettere in campo per il miglior funzionamento di una
struttura strategica per la città, per la cui
realizzazione sono state impiegate ingenti risorse sia locali che
nazionali anche grazie all´impegno del Comune nei confronti del
Ministero. In questo modo si intende verificare, a fronte di un investimento di quasi 20
milioni di euro,  la reale funzionalità di una struttura così importante e recentemente inaugurata,
da cui la città si aspetta molto.

LA POLEMICA DI IERI:  Pronto soccorso, "tutto da rifare"   -  Nell'articolo anche tanti comenti preoccupati da parte dei lettori, ai quali assicuriamo che la Gazzetta (sia sul giornale che sul web) continuerà a seguire con ampio spazio questa vicenda

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    30 Maggio @ 20.27

    i pronto soccorso in america funzionano bene; il problema e' riuscire ad entrarci. e poi se parlamo del vecchio pronto soccorso di Parma, tranne in alcune e molto limitate situazioni, non c'e' mai stato " caos, abbandono, noncuranza" . oppure vorra' dire che quelle volte che a me e' capitato di doverci andare ho vinto un terno al lotto.

    Rispondi

  • grazia

    30 Maggio @ 17.01

    Ho seguito con una certa curiosità e interesse la costruzione e l'inaugurazione del nuovo Pronto Soccorso di Parma. Soprattutto quando ho letto di come sarebbe stata realizzata la nuova struttura, l'open space, i nuovi ambulatori, la possibilità di non avere tempi di attesa veramente estenuanti...Questo nuovo "spazio" mi ricordava molto una struttura che ben conosco e di questo ne ho avuto conferma quando ho letto che è stato preso come esempio l'ospedale di Rochester. Pensiamo che la loro sanità sia peggio della nostra...certo qualcosa da adeguare c'è e l'abbiamo seguito nella riforma di Obama. La prima volta che ho visto il pronto soccorso di Rochester è stato nel 1998, sapete com'era ? Quasi uguale a quello di Parma...ripeto, 1998...adesso ci siamo anche noi. Ma noi ci lamentiamo della della mancata privacy, dei disagi dei pazienti, dei problemi delle visite... Nel 2005 ho accompagnato per l'ennesima volta mia madre in ospedale (allora 80 anni), entrati alle 9, codice giallo, messa in reparto alle 2 di notte. L'attesa ? In uno stanzone con 7 persone, la più giovane sui 15 anni, le altre di età compresa dai 30 agli 80, tutti con 1 accompagnatore (la ragazza con papà e mamma)...totale...15 persone con infermiere che entravano e uscivano...privacy ? Per vari motivi di salute due o tre volte all'anno mi capita di andare al pronto soccorso, e non per un raffreddore...che cosa è cambiato ? Nulla. Capisco che chi ci lavora abbia bisogno di tranquillità, di aiutare i pazienti con serenità. Nelle grandi strutture, come ho visto a Rochester, le parole che ti vengono in mente quando entri sono ORGANIZZAZIONE, COLLABORAZIONE, RESPONSABILITA', sarebbe impensabile una cosa diversa. Da noi CAOS, ABBANDONO, NONCURANZA. Sono passati tre mesi dall'inaugurazione, visto da dove si è partiti si potrebbe anche rivalutare la situazione fra qualche mese. Dobbiamo essere così solleciti affinchè non si pensi ad una manovra politica? Ci nascondiamo dietro un foglio...Stiamo parlando di un Pronto Soccorso, le persone che ci vanno stanno male...diciamo pure come intendete voi, stannno male dal bianco al rosso, ma l'ansia, la paura, il non capire che cosa ti succederà, non ha colore, è uguale per tutti. Non pensiamo solo alla struttura. Questo è il motto della clinica di Rochester "The Needs of the Patient Come First" (Le necessità-i bisogni- del paziente vengono prima-di tutto-). Ma certo penserete che è così perchè "le necessità" da loro sono a pagamento...Beh, allora potremmo essere almeno migliori in questo..o no ?

    Rispondi

  • franco

    29 Maggio @ 20.38

    E' solo una manovra politica .

    Rispondi

  • DADDA

    29 Maggio @ 19.44

    E IO PAGO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • giuseppe

    29 Maggio @ 17.03

    Ho avuto,purtroppo, la necessità di servirmi del Pronto Soccorso di Parma: cosa dire ? come molte cose di questa città è ........... bello da vedere, ma in quanto a funzionalità......beh direi che quei soldi, magari, potevano essere investiti in qualcosa di meno vistoso ma più pratico. E poi, l'utenza lo sa che, grazie ad una delibera regionale , i costi del Pronto Soccorso li pagano gli utenti A PRESCINDERE DAL CODICE DI ACCETTAZIONE? Bel modo di gestire il danaro pubblico....COMPLIMENTI.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

COMITATO

Manifesto per San Leonardo chiede più sicurezza: "Non installate le telecamere promesse"

Lettera aperta alla giunta comunale: "Bene essere capitale della cultura ma vorremmo che Parma fosse città sicura 2018"

2commenti

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat