19°

Parma

Heysel 25 anni dopo, Rinaldi: «Strage che si poteva evitare»

Heysel 25 anni dopo, Rinaldi: «Strage che si poteva evitare»
Ricevi gratis le news
0

 L'«anniversario» lo ha trascorso, per impegni personali, a Londra, proprio nel cuore di quell'Inghilterra dalla quale arrivavano gli «hooligans» che provocarono la strage dell'Heysel in occasione della finale di Coppa Campioni (all'epoca si chiamava ancora così) con 39 morti, di cui 32 italiani, e oltre 600 feriti.   Parliamo di Rossano Rinaldi, oggi presidente del Parma Baseball  che quel 29 maggio del 1985 era a Bruxelles assieme alla futura moglie da tifoso juventino e si trovava proprio nel settore «Z», quello della carica dei supporter inglesi agli juventini.  Sono trascorsi 25 anni da quella serata e, anche se le emozioni si sono stemperate, i ricordi sono ancora indelebili nella sua mente.  «Eravamo andati a Bruxelles per assistere a un incontro che poteva dare alla Juventus una vittoria storica e invece siamo finiti nel mezzo di una delle pagine più buie del calcio». Rinaldi ricorda «l'impressione di poca organizzazione che avevamo avuto fin dall'arrivo allo stadio e qualche timore quando avevamo notato la vicinanza con gli inglesi. Però nessuno poteva immaginare quelle che sarebbe successo».  Una carica dei tifosi inglesi, in gran parte «hooligans», sfonda la rete divisoria e semina il panico nel settore degli italiani «dove eravamo tutti o quasi, famiglie e appassionati, perché gli ultrà juventini erano nel settore opposto dello stadio».  In pochi istanti,  sugli spalti si scatena l'inferno: la fuga disordinata  si trasforma in una strage: «Io sono riuscito a cavarmela, per fortuna, con qualche livido e qualche botta rimediata nel fuggi-fuggi, mentre alla mia futura moglie - spiega Rinaldi - andò molto peggio, perché rimase imprigionata contro una delle transenne  a “u” che c'erano sugli spalti, schiacciata dagli altri tifosi in fuga.   Per fortuna non cadde e quindi alla fine, anche se dolorante e ferita gravemente, riuscì a  essere aiutata a portarsi fuori da quella bolgia infernale».   Per Rossano Rinaldi «c'erano quella sera condizioni impensabili oggi in qualunque impianto sportivo. E per evitare la strage sarebbe stata sufficiente la presenza di una cinquantina, non di più, di agenti a fare da “cuscinetto” fra le due tifoserie. Invece la carica dei tifosi del Liverpool non ha avuto nessun contrasto e il fatto che in quel settore ci fossero solo persone “normali” ha aumentato la gravità delle conseguenze, perché tutti scappavano in preda alla paura».    E anche nel dopopartita le cose non andarono meglio: «L'assistenza ai feriti non fu delle migliori, e anche in quello la confusione regnava sovrana. Alla fine, dopo i primi controlli in ospedale a Bruxelles, siamo dovuti tornare a Parma con i pullman dello Juventus Club, perché in aereo non era concesso viaggiare agli accompagnatori dei feriti».  La futura moglie di Rinaldi si trascinò poi per diversi mesi le conseguenze delle ferite dell'Heysel, ma «grazie alla competenza del professor Saginario, che ancor oggi ringrazio, tutto si risolse per il meglio. Resta però il ricordo indelebile della trasformazione in tragedia di quella che doveva essere solo una serata di sport a causa della poca attenzione - conclude Rinaldi - di chi doveva organizzare l'evento». Per la cronaca, lo stadio teatro di quella strage è stato raso al suolo e ricostruito e solo una targa ricorda quella serata che ha segnato uno spartiacque fra il «prima» e il «dopo» nella sicurezza negli stadi. Ma i morti, purtroppo, sono ancora lì a testimoniare che, quando la follia si sovrappone al tifo, la tragedia può sempre essere in agguato.

 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma - Entella 3 - 1: fai le tue pagelle

10' GIORNATA

Parma-Entella 3-1: fai le tue pagelle

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

6commenti

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

30commenti

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

Foto del lettore Andrea

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

1commento

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

FORMULA 1

Hamilton trionfa: le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen sul podio

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro