23°

32°

dopo il ballottaggio

Pizzarotti alle neosindache M5s: "Il difficile viene ora"

"Se vorrete, condivideremo con voi i frutti del nostro duro lavoro"

Pizzarotti e la cannabis: «No all'uso, sì a nuove regole»
Ricevi gratis le news
19

"Voglio esprimere i miei complimenti a Virginia, Chiara e tutti i nuovi Sindaci del M5S. Ricordo l'emozione della vittoria e so che è qualcosa di speciale. Ma il difficile viene ora. Il ruolo di noi Sindaci è spesso un baluardo in difesa dei più deboli, è in noi che i cittadini ripongono le speranze e da noi che si attendono le risposte per una vita migliore. Una grande sfida vi attende, ma se saprete mantenere il bene dei vostri concittadini sopra ogni cosa ce la farete". Lo scrive su Facebook il sindaco di Parma Federico Pizzarotti.

"E' un percorso lungo e irto di ostacoli, che si può compiere in un unico modo: un passo alla volta. Qui a Parma dopo anni di semina abbiamo visto la soddisfazione raccolto: differenziata oltre il 70%, debito quasi dimezzato, scuole finalmente senza amianto, Teatro Regio con quasi il doppio delle alzate di sipario, aumento dell’offerta e degli orari di apertura delle biblioteche, turismo cresciuto in doppia cifra, riconoscimento Unesco per la gastronomia solo per citarne alcuni - aggiunge -. Risultati frutto di un faticoso lavoro che, se vorrete, saremo felici di condividere con voi. Ho sentito dire nei vostri discorsi di inserimento che sarete i 'Sindaci di tuttì anche di quelli che non vi hanno votato, concetto che ritengo fondamentale e che ho lottato per affermare. Nel frattempo vi faccio un grande in bocca al lupo e vi auguro buon lavoro, Sindaci". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • anastasia

    22 Giugno @ 09.40

    Pizzarotti non ti si fila nessuno e per fortuna! Le nuove sindache di tutto hanno bisogno tranne che dei tuoi consigli! Cosa dovresti insegnargli, di non attuare il programma elettorale, di fare gli interessi delle lobbi cittadine, di usare la politica a fini personalistici per sistemare amiche e fuorisuciti del pd?!!!lascia stare per loro la sfida comincia, la tua finisce fra non molto!!

    Rispondi

  • Ivo

    21 Giugno @ 17.38

    @Bertozzi concordo sulla presentazione dei numeri , Renzi e Berlusconi insegnano , ma quando sai che alcune fonti serie , pur essendo contrappositori alla logica dei 5 stelle , gli danno ragione , c e poco da trovar travi e pagliuzze . Sulla differenziata devi ascoltare anche chi vuole più del 50% , ma non dimentichiamo che anche il cittadino deve fare la sua parte. Anche a me Nn piace tanto la raccolta a Parma , ma ti garantisco che in molti , ritengono Parma una città pulita .Se poi getti il sacchetto dal finestrino , che colpa ne ha L amministrazione se non multarla ! Si può migliorare , dobbiamo avere pazienza e contribuire, e se Pizzarotti non ascolta i cittadini , (allora anch io 5 stelle nell anima) , farò di tutto perché vada via .

    Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      21 Giugno @ 21.02

      È tutto relativo: se vieni da certe realtà estere o del sud Italia, senza offesa per nessuno, Parma risulta pulita, se vieni dal nord Europa, fa schifo. Oltre agli incivili, stimolati dall'eliminazione dei cassonetti, e' il sistema che fisiologicamente non funziona: anche chi espone correttamente come me, lascia in strada sacchetti di spazzatura che occupano per ore i marciapiedi: ma ti sembra normale? E chi governa non deve inseguire ideologicamente le sue utopie, ma amministrare accettando quei compromessi che consentirebbero un sistema efficace: il meglio è nemico del bene. Che Pizzarotti non ascolti nessuno, tantomeno quelli che lui reputa sudditi malgrado si riempia la bocca di vuota ipocrita demagogia è già chiarissimo...

      Rispondi

      • Maurizio

        22 Giugno @ 08.07

        A parte che di parma attuale i paesi anglosassoni ne parlano un gran bene avendola vista, il sistema è sbagliato perchè siamo noi che siamo dei maleducati senza rispetto per il bene comune, a bolzano c'è il nostro stesso metodo di differenziata con due differenze, devi avere uno spazio privato per i rifiuti e se non lo hai devi pagare l'esposizione in suolo pubblico (marciapiedi), perchè li funziona tutto e quì no? stessa cosa in mezza europa. Parlando di compromessi quì sta il problema, non è che il sindaco non accetta compromessi, il problema è che ne accetta troppi (vedi numerose retromarce) e sulla differenziata fa quello che dicono iren e atesir, quello che era previsto da una decina di anni a parma, quello che propagandava ghiretti in campagna elettorale, quello che si fa in quasi tutta parma governata da destra, sinistra e civici. solo a parma è il problema per voi nonostante abbiate il doppio delle raccolte settimanali rispetto a noi provinciali

        Rispondi

        • Filippo Bertozzi

          23 Giugno @ 13.44

          Che i paesi anglosassoni parlino bene della pulizia di Parma, devo ancora leggerlo... Mi segnali gli articoli? Per il resto, a Bolzano sono più austriaci che italiani: ti risulta qualche differenza per senso civico, o anche in Italia fingiamo di essere tutti uguali? Amministrare significa risolvere problemi e dare soluzioni, non crearne e fregarsene delle conseguenze.

          Rispondi

  • Ivo

    21 Giugno @ 17.23

    @Michele chi to ha date questi numeri Vignali ?

    Rispondi

  • Michele

    21 Giugno @ 00.15

    mandra_sala@libero.it

    Marco & Ivo i numeri parlano chiaro. Tasse al massimo, scuola europea ferma ed in degrado da quasi 5 anni. 700 k euro erano sufficienti per finire tutto. Ora occorrono o più di 4 milioni di euro. Strade devastate per assenza di manutenzione... ci saranno costi e noi per il ripristino. Parco BUS della TEP mai rinnovato.... altri costi. Rifiuti ovunque... pone e topi invadono la città. Costi più alti di Italia. Come antipasto di numeri non è male !!!! Il debito... 35% è stato cancellato dal tribunale i quanto alcune società sono fallite. Quindi.... aria fritta !!!

    Rispondi

  • Gio

    20 Giugno @ 22.32

    Giorgio R.

    Allora non si può dire mai nulla ? Quando un Sindaco svolge bene il suo lavoro o a qualcuno dei poteri forti non va bene cominciano a "tirare addosso". Mi auguro che la vicenda Regio venga chiarita al più presto e anche quella delle multe....in Italia chi può cerca sempre di evitare. Poi sul territorio continuano ad arrivare persone senza lavoro e non sempre sono disposte a chinare il capo che colpe hanno i sindaci ? Per non parlare del fatto che aumentano le tasse dirette e indirette ovunque perché ne arriva sempre meno.....QUALCOSA NON QUADRA SPERIAMO BENE per tutta l'Italia !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti