21°

31°

testimonianza

"La lezione di primo soccorso che ha salvato mia figlia" Video

"La lezione di primo soccorso che ha salvato mia figlia" Video
Ricevi gratis le news
2

Faccio quello che un giornalista non dovrebbe fare mai: uso la prima persona singolare. E stavolta lascio scrivere la mamma che c'è in me sperando - con la condivisione di emozioni - di essere utile ad altri genitori, nonni, maestre o a chi per qualsiasi motivo si sta prendendo cura di un bambino. 

Interno sera, l'ultimo cartone animato prima della buonanotte. Mia figlia, 5enne, è alle prese con il "rito" di salute che ha prescritto il pediatra: una pastiglia da succhiare prima di coricarsi, diametro di circa un centimetro. Veramente avrebbe già dovuto "esaurirla" da un pezzo, ma è ipnotizzata dagli animali che sbucano dal piccolo schermo e la "pasticca" - come la chiama - rimane probabilmente a stagnare in una guancia.

 E' distratta anche quando prende il bicchiere d'acqua e se lo porta alla bocca. E distratta la sono anch'io: dal forno a microonde che ulula dalla cucina e mi implora di andare a spegnerlo. Quello che succede nei secondi successivi l'avrete già immaginato: la bimba beve un sorso e l'acqua trascina con sè anche la pastiglia, che le si blocca in gola e le impedisce di respirare. Sempre di più, e con un carico sempre più opprimente di paura.

Per fortuna ha la forza di chiamarmi e di farmi capire - tra i rantoli - cosa succede. E da quel momento è un precipitare nel non prevedibile: come reagirà il suo corpo, e come reagirai tu. Di testa soprattutto, e poi d'azione.

Ci sono lezioni che si spera rimangano sempre teoria: le ho "incrociate" un po' per caso, un po' per saggezza altrui, un po' per scaramanzia. La prima manovra di disostruzione pediatrica l'avevo vista mettere in atto 13 anni fa a un corso dell'Assistenza Pubblica di Langhirano tenuto da un grande esperto dell'emergenza, Luigi Iannaccone del Seirs. Dieci anni dopo, neomamma, me ne aveva fatto "una capa tanta" - e io la prendevo in giro - la zia della mia migliore amica, milite della Croce Rossa. E' lei che ho ritrovato - ancora il caso - pochi mesi fa a un corso di formazione organizzato dall'Ordine dei giornalisti. Una formazione "anomala" ma altri piccoli incidenti domestici mi avevano convinto che armeggiare con una bambola potesse essere un esercizio da non snobbare. 

Perché nel momento dell'emergenza la sfida, quella vera, è dominare il panico attraverso la memoria acquisita del fare. Del cosa fare. Un braccio interiore che ti muova mentre stai tremando di paura.

Chi ci è passato lo sa: in quei momenti diventa difficile anche ritrovare il cellulare con cui chiamare il 118, e figuriamoci ricordarsi un pin. E intanto i secondi rotolano via, e la lucidità pure.

Quella maledetta-benedetta manovra di disostruzione pediatrica alla fine l'ho fatta: la bimba a pancia in giù sulle mie ginocchia, i colpi col palmo di mano tra le scapole, in diagonale. Questione di altri, interminabili, secondi; di altri, strazianti rantoli. "L'ho sputata, mamma... E mi sa che tu prima hai rovesciato l'acqua e adesso devi asciugare", mi ha detto, tirando su la testa. Sfinita e sollevata come me, ma a pieni polmoni. 

Ecco perché vi dico: tra Parma e provincia ce ne sono tante, di occasioni per una lezione salva-vita. Due ore spese bene e non per caso, senza bisogno di scomodare eroi ed eroine se non negli occhi più preziosi: quelli dei nostri figli. 

Nel frattempo, questo video può tornarvi utile se avete un bimbo tra zero e un anno: La manovra di disostruzione pediatrica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • monica

    22 Giugno @ 10.29

    Ciao, mi piacerebbe molto partecipare anche a me ad un corso di disostruzione pediatrica...Peccato che è da 6 mesi che chiamo e scrivo mail alla CRI e mi dicono che non hanno corsi in previsione....e intanto mia figlia cresce e il pericolo aumenta....

    Rispondi

  • Mario

    21 Giugno @ 18.03

    Brava Chiara!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

weekend

Un sabato tra amor, musica e... castelli di sabbia: l'agenda

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Lutto

Morto Maurizio Carra

Teatro

E' morta l'attrice Tania Rochetta

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti