-3°

Parma

Steroidi e viagra "taroccati". Sgominato un mercato online

Steroidi e viagra "taroccati". Sgominato un mercato online
Ricevi gratis le news
0

 Sono in tutto cinque le misure restrittive  eseguite nell’ambito dell’operazione "Farmastore", condotta dai  Carabinieri del Reparto Analisi, in collaborazione dei Nas di  Catania, che hanno stroncato un giro di vendite on line di  farmaci, sostanze dopanti ma anche di viagra, provenienti dall’Est  Europa, Romania e Moldavia, da paesi extracomunitari, come  l'India, e, in misura minore, anche dalla Spagna. Farmaci  rigorosamente contraffatti e anche pericolosi.   Gli indagati, che raccoglievano le richieste di cittadini italiani  veicolate attraverso siti internet ed annunci in rete, dovranno  rispondere di ricettazione, esercizio abusivo della professione  sanitaria, importazione e vendita di farmaci irregolari o  contraffatti, privi di autorizzazione e pericolosi per la salute,  tutti commercializzati mediante ordini ed acquisti su internet. 

L'operazione ha permesso di spezzare una importante direttrice di  approvvigionamento e distribuzione illecita di farmaci on-line  destinati al mercato nazionale. Il meccanismo è stato scoperto  mediante un preliminare lavoro di analisi e intelligence condotto  attraverso un monitoraggio dei flussi internet in diversi siti e  pagine web.  L'indagine, coordinata dal procuratore di Catania Angelo Busacca,  ha fatto luce su un collaudato sistema di distribuzione su diversi  livelli: una raccolta di ordini e prenotazioni on-line di farmaci  di diversa natura, dai life-style destinati al trattamento della  disfunzione erettile, fino agli anabolizzanti ad azione dopante,  previo pagamento con carte e altri strumenti di credito; un  approvvigionamento di farmaci dall’Est Europa, Romania e Moldavia,  da paesi extracomunitari, come l’India, e, in misura minore, anche  dalla Spagna; un’attività intermedia di distribuzione condotta,  anche in modo disgiunto, da diverse persone, mediante l’invio di  plichi anonimi consegnati con corrieri nazionali ed  internazionali; uno smistamento al dettaglio, dove privati  assumevano a volte il duplice ruolo di consumatori e, allo stesso  tempo, di venditori di piccole quantità di farmaci. 

Durante l’attività investigativa sono state bloccate oltre 30  spedizioni. I militari hanno sequestrato migliaia di medicinali  destinati a diversi usi: dal trattamento della disfunzione  erettile, a farmaci contraccettivi e sostanze anabolizzanti, tutti  provenienti dal mercato illegale estero. Prodotti in molti casi  contraffatti, con la presenza di ridotte quantità di principio  attivo. Gli investigatori hanno anche accertato che sarebbero  stati sostituiti gli eccipienti originali dei farmaci con sostanze  di minore qualità e con potenziali effetti collaterali, come il  solfato di calcio, comunemente conosciuto come "gesso". La  pericolosità del traffico illecito riguarda anche l’acquisto e  l'uso di sostanze medicinali ad effetto dopante, procurate fuori  dai canali ufficiali, assunte in dosaggi abnormi, senza alcuna  esigenza terapeutica ed in carenza di prescrizioni mediche.  Le misure restrittive, disposte dal gip del Tribunale di Catania  sono state eseguite in quasi tutte le regioni. Complessivamente  sono state coinvolte 206 persone, ritenute responsabili, a vario  titolo, anche di assunzione di sostanze dopanti e  farmacologicamente attive ed acquisto di prodotti di provenienza  sospetta.   Nel corso dell’operazione, che ha avuto il supporto dei reparti  territoriali dell’Arma dei Carabinieri, sono state eseguite  ulteriori 40 perquisizioni locali, con l’impiego di oltre 180  militari delle province di Milano, Roma, Lecce, Catania, Roma,  Foggia, Vicenza, Milano, Lecce, Monza, Vibo Valentia, Modena,  Parma, Palermo, Pisa, Arezzo, Treviso, Reggio Emilia, Avellino,  Forlì-Cesena, Verona, Lucca, Livorno, Mantova, Bergamo, Salerno,  Ravenna, Imperia, Oristano, Trento e Torino.

A Parma tre denunciati: i particolari sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Itis Berenini

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

REGIONE

Ambiente e problemi idrogeologici: 55 milioni di euro per Parma e Colorno

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

Il giovane aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

7commenti

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

4commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

1commento

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento