-0°

16°

Parma

Prostituzione: controlli sulla via Emilia a Reggio. Multati due parmigiani

Ricevi gratis le news
5

 Imponente intervento della polizia la notte scorsa nelle zone di Reggio Emilia dove maggiormente è praticata la prostituzione in strada. Gli agenti hanno pattugliato soprattutto la via Emilia in direzione di Parma, fermando e controllando 38 persone, 14 delle quali erano donne in attesa di clienti sul ciglio dell’arteria stradale.

Si tratta per lo più di giovani romene e di alcune sudamericane. Quattro sono state condotte in questura per l’identificazione, in quanto sprovviste di documenti. Due giovani clienti, provenienti dal Parmense, sorpresi dai poliziotti mentre contrattavano le prestazioni, sono stati oggetto di contravvenzione, in ottemperanza di un’ordinanza emessa lo scorso anno dal sindaco di Reggio Emilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luca

    06 Giugno @ 11.51

    per legalizzare tutto ciò, la soluzione c'è.... ABOLIRE LA LEGGE MERLIN. Punto. senza tanti mi,mo, ma..... legge obsoleta e bigotta, non piu' al passo con i tempi, promulgata piu' di cinquant'anni fa dall'allora DC con l'appoggio del Vaticano..... senza contare un altro fatto..... questo fatto di regolarizzare il tutto, sarebbe fonte d'inestimabile guadagno per le casse dello Stato.... facendo pagare le tasse a chi di dovere... INVECE NO... per i motivi di cui si può ben immaginare, si lascia tutto così com'è..... ma saremo stupidi o no,qui in italia???

    Rispondi

  • CHA

    06 Giugno @ 06.17

    il lavoro piu antico.e ancora cerchiamo di combatterlo... aprite gli occhi.

    Rispondi

  • miky

    05 Giugno @ 21.13

    Le persone normali vengono multate e segnalate a Bertolaso & co. invece niente...l' Italia va sempre cosi'!!! Invece di dare multe per fare cassa sarebbe meglio trovare soluzioni idonee per risolvere il problema senza girarsi dall'altra parte facendo finta di niente e facendo credere che la soluzione sia spillare i quattrini sicuri agli avventori,che sicuramente pagheranno,mentre se si multano le prostitute....BAU!!

    Rispondi

  • Franco

    05 Giugno @ 21.11

    Contro le sanzioni delle Ordinanze Sindacali suggerisco di svolgere la pratica di ricorso al Giudice di Pace, chiedendo al detto magistrato di sollevare la “Questione di Legittimità Costituzionale” della normativa in questione: articolo 54 commi 1 lettera A, 4, 4bis, 5 e 7 del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267, poiché in contrasto con gli articoli della Costituzione Italiana 3 e 117 primo e sesto comma; i quali dichiarano che tutti i cittadini hanno parità sociale e che la potestà legislativa e regolamentare spetta solo allo Stato ed alle Regioni senza alcuna delega alle amministrazioni comunali.

    Rispondi

  • Paolo

    05 Giugno @ 17.01

    Sarebbe opportuno regolarizzare anche questa attività. Che senso ha continuare a fare finta di nulla. Tutti sanno che c'è!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

verso le elezioni

Da "W la fisica" a "Poeti d'azione" e "Rinascimento" (Big compresi) Ecco tutte le liste

Chiuso il termine per la presentazione in Viminale dei simboli: tra 48 ore si saprà chi è ammesso

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

11commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti