-0°

12°

Parma

Bernazzoli: «Patto di stabilità e manovra affossano gli enti locali»

Bernazzoli: «Patto di stabilità e manovra affossano gli enti locali»
Ricevi gratis le news
0

 Monica Tiezzi

La manovra di Tremonti, combinata agli effetti del Patto di stabilità, crea «una situazione grave ed inaccettabile» per gli enti locali. Lo sostiene  il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, secondo il quale dai tagli deriveranno «effetti pesanti ed inevitabili, che toccheranno le vite dei cittadini».
Eppure presidente, non si può non rispettare il Patto di stabilità imposto dalla Ue.
«Sì, ma non va bene applicarlo come facciamo in Italia, ‘alla cieca’. Per rispettare, a livello nazionale,  il saldo fra entrate e uscite delle pubbliche amministrazioni, viene applicata a tutti una percentuale di tagli indistinta. Significa che chi ha messo in atto una gestione poco virtuosa viene penalizzato relativamente, chi invece ha cercato  di fare interventi risanando e razionalizzando il bilancio, con i parametri del Patto si trova le mani legate».
E Parma rientra fra le province virtuose?
«Sì.    Abbiamo gestito il bilancio in modo rigoroso dal 2007: bloccando il turnover,  prima che lo imponesse Tremonti; riducendo la spesa corrente, nel 2010, da 64 a 60 milioni; tagliando del 45% i costi non fissi; dimezzando, nel 2010, le consulenze; sforbiciando pesantemente le spese di comunicazione». 
Che vantaggi abbiamo avuto da questa gestione?
«Assieme a Modena e Reggio Emilia abbiamo potuto beneficiare l'anno scorso del Patto territoriale regionale, per il   quale  la Regione è riuscita e reperire 70 milioni di euro. E Parma, grazie all'accordo fra l'Upi (Unione province italiane ndr) Emilia Romagna, di cui sono presidente,  e la Regione,  ha avuto 11 milioni di euro con i quali la Provincia di Parma ha potuto pagare le imprese che avevano eseguito lavori per conto nostro. Una boccata d'ossigeno per tanti imprenditori alle prese con la crisi».
Perchè ora questo meccanismo rischia di incepparsi?
«Perchè la Regione si trova a fare i conti con la manovra e potrebbe non avere più  le risorse  per il Patto territoriale. Creando effetti collaterali sul Patto di stabilità. Il taglio di due milioni di entrate a Parma porta infatti da sei a otto milioni il saldo per rispettare il Patto di stabilità. Proprio ora che, per rimettere in moto l'economia, sarebbe necessario mobilitare tutte le risorse disponibili, vengono posti vincoli per usare le risorse di cui disponiamo, pur garantendo la stessa cifra finale rispetto al saldo regionale».
Quindi il Patto territoriale regionale  è da salvare?
«Non solo, ma lo Stato potrebbe fare un Patto territoriale nazionale fra Regioni per dare, agli enti che sono stati virtuosi e hanno la possibilità di farlo, incentivi ad usare queste risorse».
Le Province cos'altro chiedono a Governo e Regioni?
«Di non prendere a riferimento, per decidere i parametri di riferimento del Patto di stabilità, solo il 2007, ma almeno un triennio, in modo da poter fare una media più significativa di entrate ed uscite».
Quanto costerà la manovra alle nove Province dell'Emilia Romagna e a Parma?
«Ai bilanci delle Province 58,2 milioni di euro nei prossimi due anni: oltre 21,8 milioni nel 2011 e oltre 36,4 nel 2012. A Parma due milioni di euro  sul 2011 e quasi tre milioni sul 2013. Che andranno ad incidere sulla carne viva: manutenzione di strade e scuole. E si consideri che già nel 2009 abbiamo tagliato in modo corposo su queste voci, dopo il crollo delle entrate proprie delle Province, legate al mercato dell'auto e ai consumi di energia elettrica. Per fare un esempio, tra il 2008 e il 2010  siamo passati da oltre sette milioni di euro per le manutenzioni stradali a poco più di due milioni. Mentre sulle scuole abbiamo investito  un milione e mezzo di euro, ampiamente al di sotto di quello che servirebbe. Stiamo  facendo  una politica di bilancio draconiana, ma ora non ci sono più margini di risparmio».
Cercare nuove entrate?
«Le Province non hanno quasi nessuna autonomia fiscale, non possiamo aumentare le tariffe come fanno i Comuni. Ciò che cala, cala senza compensazioni. Per questo torno a ripetere che questa manovra, combinata con il Patto di stabilità così come lo abbiamo importato, non può stare in piedi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

protezione civile

L'Enza fa paura: il ponte di Sorbolo resterà chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

4commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

cultura

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema. Dopo 35 anni...

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS