-2°

Ex commissario Parmalat

Intercettazioni illegali, Bondi assolto

L'episodio nato dall'individuazione di una cimice quanto era in Telecom

Intercettazioni illegali, Bondi assolto

Bondi è stato assolto

Ricevi gratis le news
0

L’ex commissario straordinario di Parmalat e Ilva, nonché attuale consulente del Ministero dello Sviluppo economico, è stato assolto a Milano con la formula "perché il fatto non sussiste" al termine del processo che lo vedeva imputato per falsa testimonianza in una tranche dell’indagine sui cosiddetti dossier illegali con al centro la vicenda della finta cimice che venne trovata nel 2001 sull'auto del manager, all’epoca ad di Telecom.

Lo ha deciso il giudice monocratico della quarta sezione penale del Tribulale Oscar Magi che ha assolto anche l’ex capo del personale di Telecom Roberto Maglione. La procura aveva chiesto per Bondi la condanna a 1 anno di reclusione e per Maglione 1 anno e 8 mesi. L’ex segretario generale di Tlc, Vittorio Nola, aveva chiesto come parte civile una provvisionale di un milione di euro a titolo di risarcimento.

Secondo il legale di Bondi, l'avvocato Marco De Luca quello che si è concluso oggi con le due assoluzioni era "un processo che non doveva nemmeno iniziare". Il processo è nato da un filone dell’ormai datata e nota inchiesta sui dossier illegali confezionati dalla security di Telecom quando era guidata da Giuliano Tavaroli, più di una decina di anni fa. Il caso è quello della finta cimice che venne trovata il 20 agosto del 2001 sull'auto di Bondi, che all’epoca era ad di Telecom. La falsa microspia era stata scovata nell’Audi noleggiata un paio di settimane prima a Fiumicino dal manager aretino, che e èstato anche commissario alla spending review del Governo Monti. Bondi, ascoltato dagli inquirenti il 12 novembre 2010, aveva escluso che l’episodio della cimice avesse avuto come conseguenza l’allontanamento dell’allora segretario generale di Telecom Vittorio Nola. Nola, tramite l’avvocato Irma Conti, presentò una denuncia da cui è scaturito il processo. In quella testimonianza, secondo il pm, l’ex ad non avrebbe detto la verità.  Come si legge nell’imputazione, infatti, Bondi avrebbe omesso "di comunicare quanto a sua conoscenza in merito alle ragioni dell’avvenuto allontanamento dalla Telecom di Nola, escludendo che tale ultimo accadimento fosse da collegare con l’evento della cimice famosa".  Nell’aprile 2011, intanto, la Procura per il caso di quella falsa microspia aveva chiesto e ottenuto l’archiviazione delle posizioni di Marco Tronchetti Provera, di Tavaroli e dell’ex investigatore privato Emanuele Cipriani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

La 2° D della scuola media di Sorbolo visita la redazione

QUOTIDIANO IN CLASSE

La 2° D della scuola media di Sorbolo visita la redazione

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

19commenti

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

6commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

OAXACA

Ancora terremoto in Messico: scossa di magnitudo 6.0 nel sud

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa