10°

22°

Parma

Tanti tagli, avanza lo spettro del «numero chiuso»

Tanti tagli, avanza lo spettro del «numero chiuso»
Ricevi gratis le news
1

Gianpiero Lugli ci ha ripensato, si è ricandidato alla guida della facoltà di Economia  e   ieri pomeriggio  è stato rieletto.
Il preside in carica aveva ritirato la sua  - unica - candidatura dopo che il 13 maggio scorso era arrivata  la «fumata nera» che gli aveva impedito di veder riconfermato il mandato:  aveva ottenuto 44 voti, ma non aveva raggiunto i 47 voti necessari per vincere al primo turno. Una situazione causata dal notevole astensionismo e da 28 schede bianche. Con una lettera inviata ai membri del Consiglio di Facoltà, il professore aveva  comunicato di non volere più correre per il mandato 2010-2014. Nel frattempo si era candidato Augusto Schianchi che però, durante un'assemblea con i rappresentanti della facoltà,  ha  ritirato la propria disponibilità.
  «Ci sono stati tanti colleghi che in queste settimane mi hanno chiesto di ripensarci, non ho potuto sottrarmi», ha spiegato ieri Lugli la decisione di ricandidarsi. Ancora una volta una corsa «in solitario». Ieri pomeriggio, al secondo turno di elezioni, su 92 aventi diritto al voto hanno votato in 75, attribuendo a Lugli 53 preferenze («il 70% dei consensi», fa notare il preside): un numero che garantisce ampiamente al professore la riconferma della carica, visto che in questa seconda tornata elettorale era richiesta la maggioranza assoluta dei presenti, vale a dire 38 voti. Altri voti sono andati  - come ha comunicato  la commissione elettorale presieduta dal decano della Facoltà di Economia,  Giuseppe Galassi - ad Alberto Guenzi (tre), a  Paolo Andrei  (due),  e ad   Augusto Schianchi  (due).   Schede bianche: 15.  Gianpiero Lugli è stato così riconfermato nella carica che ricopriva dal novembre 2006, e rimarrà in carica come preside della facoltà di Economia fino al 31 ottobre 2014.  Nato l’11 marzo 1946, Lugli - laureatosi in Economia e commercio a Parma -  ha insegnato per alcuni anni all’università Bocconi di Milano e ha progettato,  per l’università di Parma, la prima laurea italiana in marketing.  Ha lavorato e collaborato con  la Harvard Business School,  la London Business School e la London School of Economics. Quali le priorità   in questo secondo mandato, fino al 2014? «Anzitutto,  non è detto che resterò fino ad allora. Se andrà in porto la legge di riforma dell'università, le facoltà sono destinate a scomparire nel giro di due o tre anni, e il mio mandato potrebbe essere più breve»,  premette Lugli. «L'università italiana sta vivendo cambiamenti straordinari e difficoltà eccezionali - continua il preside - Ci sarà molto da lavorare per tenere compatta la facoltà perchè le risorse diminuiranno: i colleghi che vanno in pensione non vengono sostituiti ed è prevedibile che, ora che si parla di riduzione degli stipendi e rateizzazione delle liquidazioni, chi ha maturato gli anni per la pensione scelga di lasciare prima dei 70 anni. Significa - aggiunge Lugli - che a breve faremo fatica ad accreditare i corsi dell'offerta formativa». Oggi la facoltà garantisce quattro corsi di laurea triennale e quattro di laurea magistrale, senza il numero chiuso. Ma in futuro le cose potrebbero cambiare. «Speriamo di no, e lo sperano anche gli studenti, ma dall'anno accademico 2011-2012 dovremo valutare se saremo costretti ad istituire il numero chiuso. Una scelta obbligata  di fronte al consistente calo di docenti» dice Lugli. m. t.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    12 Giugno @ 10.32

    Tanti studi, studenti e poi professionisti in economia per giungere a questa condizione economica per dirla breve disastrosa, forse era meglio studiare meno o altro.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze in passerella a Pilastro

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Si fingono tecnici Iren e svuotano una cassaforte a Monticelli

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

4commenti

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

25commenti

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

1commento

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto