dimissioni

Ates, Olivieri si sfila e dà l'addio: "Clima ostile"

Ates, Olivieri si sfila e dà l'addio: "Clima ostile"
1

Appena nata e subito vestita di polemiche Ates, l'agenzia territoriale per l'Energia e la Sostenibilità di Parma, fondata dei Comuni di Parma, San Secondo e Sissa-Trecasali per collaborare sul tema delle politiche ambientali ed energetiche. Al vertice, nel ruolo di direttore, era stato nominato il Pd Maurizio Olivieri. Ed è a questo punto che è partita la polemica, con l'accusa di selezione illegittima arrivata anche da alcuni esponenti del Pd come Giorgio Pagliari e Massimo Rutigliano.

E a questo punto è lo stesso Olivieri a decidere di sfilarsi. Lo fa annunciando le dimissioni e raccontando la sua verità in un lungo post su Facebook.

Eccolo:

"Adesso che si è giunti ad un punto fermo, posso raccontarvi come è andata la vicenda della direzione ATES, cioè della neonata Agenzia T Come sapete il tema dell'energia (energie rinnovabili, ma anche efficienza e risparmio energetico) è uno snodo fondamentale nei temi dell'inquinamento e delle emissioni di CO2, legato anche alla innovazione delle città. Su questi temi ho fatto delle esperienze positive quando ero assessore a Montechiarugolo. Quindi ho presentato domanda al bando, poiché mi sembrava compatibile col mio lavoro di insegnante, e infatti sono stato autorizzato dalla scuola a firmare un contratto in linea con il mio stato lavorativo.

In questi giorni avrete letto di 'poltrone', 'inciuci', 'accordi politici', 'bracci destri' ed altro. Mi conoscete, le mie esperienze precedenti parlano per me. Non era certo mia intenzione occupare un placido posto nella 'megapartecipata' di turno. Questo incarico non è davvero una 'poltrona' né un 'sine cura', ma un compito impegnativo: bisogna avviare l'attività di una piccola agenzia, partendo praticamente da zero e con pochissime risorse, e per conto di soci pubblici. Pensavo che avrei potuto mettere a disposizione le competenze che ho maturato in questi ambiti nel campo dei progetti ambientali. Politicamente io non sono 'braccio', né 'destro' né 'sinistro' di nessuno, né tessitore di accordi politici finalizzati ad un posto o ad elezioni. Come tutti ho amici e persone per cui simpatizzo, a cui non sono però solito chiedere favori, come non ero solito farne. Non sta a me giudicare le mie esperienze (che qualcuno ha accuratamente evitato di citare): le ho sottoposte ad una commissione che le ha valutate utili. Ho chiesto l'autorizzazione alla mia scuola, come è normale, come ho già fatto tante altre volte per altri incarichi (corsi all'università, di formazione, pubblicazioni e altro), e come fanno tutti i docenti che debbano fare un'attività. Mi sono dimesso dal mio incarico politico presso la Segreteria provinciale del PD: non avrei certo più potuto, da referente all'ambiente, discutere in modo imparziale di argomenti ambientali nel territorio, né il PD sarebbe stato libero di farlo. Ho firmato il contratto che mi hanno proposto, lo ho trasmesso subito alla mia scuola e pubblicato sul sito, in piena trasparenza, e ho iniziato a lavorare alle attività dell'azienda.
Ieri Ates mi ha confermato la correttezza della procedura di selezione e mi ha nuovamente proposto il contratto di direttore. Ho rinunciato a proseguire, soprattutto per il clima ostile creato verso di me e verso Ates, che invece deve poter svolgere serenamente il proprio servizio innovativo verso i Comuni soci e deve perseguire l’obiettivo di allargare la base sociale ad altri Comuni. In queste condizioni sarebbe difficile coinvolgerli, allargare i progetti al territorio. In sostanza, non ci sono i presupposti per proseguire serenamente. Resta la validità e utilità del progetto, a cui spero si dia al più presto efficacia con la nomina di un successore, a cui auguro buon lavoro, come a tutto il personale e membri di ATES."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Parma

    17 Luglio @ 16.41

    Scusi Olivieri non ho capito una cosa: Lei scrive che aveva firmato un contratto ed iniziato a lavorare, poi scrive che Ates Le ha nuovamente proposto il contratto da Direttore; ma questo contratto è stato sottoscritto o no? o forse sono due i contratti? Mi scusi ma non capisco.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Sanzionata una signora 78enne che non poteva portare fuori la spazzatura e si è affidata a un vicino

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

7commenti

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Ds Vagnati, lo "accoglie" D'Aversa:"Felice di averlo al mio fianco"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

MILANO

Cadavere di donna avvolto in cellophane in cava dismessa

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

SOCIETA'

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)