Parma

Tangenti Enìa, Gianluca Allodi ammette di aver pagato due mazzette. Forni: "Vittima di concussione"

Tangenti Enìa, Gianluca Allodi ammette di aver pagato due mazzette. Forni: "Vittima di concussione"
Ricevi gratis le news
17

Sono stati interrogati questa mattina dai Gip di Reggio Emilia e Bologna Gianluca Allodi, 42 anni, e Alessandro Forni, 41, due dei tre imprenditori arrestati per la vicenda delle 'mazzette' sul verde pubblico su cui indaga la Procura di Parma.
Secondo quanto ha riferito il suo legale, Sandro Milani, Allodi, parmigiano, non si è avvalso della facoltà di non rispondere e ha raccontato al magistrato tutto quello di cui è a conoscenza. «Sono due gli episodi contestati – ha spiegato Milani – rispetto ai quali il mio cliente ha ammesso le proprie responsabilità. Si tratta di un coltivatore diretto, di una persona semplice che credeva che le cose funzionassero così e si è adattato al sistema». Allodi avrebbe pagato almeno due mazzette, di cui una del valore di 5.000 euro e un’altra di soli 1.000 euro, sempre stando al suo legale, che ha definito «marginale» la posizione del cliente. «Nei prossimi giorni chiederò che Allodi possa essere destinato ai domiciliari», ha concluso il legale.

Alessandro Forni, di Sarzana, titolare delle società Edengreen e Verdissimo, avrebbe ricostruito di fronte al Gip il sistema di pagamenti, definendosi «vittima di una concussione più che autore di una corruzione». Il suo avvocato, Andrea Roggiero, ha riferito che l’interrogatorio è durato circa un’ora e si è svolto attenendosi al «capo d’imputazione». Nei giorni scorsi però, attraverso il suo legale, Forni aveva reso noto di aver accettato di pagare perchè, in caso contrario, non avrebbe più potuto lavorare. L’imprenditore aveva inoltre sostenuto di aver cessato il pagamento delle tangenti a metà del 2009, vedendosi ridurre gli affidamenti di lavori per la manutenzione del verde e per tutte le opere di competenza dell’ufficio Enia coinvolto dall’inchiesta (in carcere è anche Nunzio Tannoia, 48 anni, incaricato della gestione delle opere di manutenzione ordinaria e straordinaria della multiutility).

Non ha potuto invece essere interrogato questa mattina Francesco Borriello, 42 anni, originario di Casal di principe, il terzo imprenditore arrestato, che si trova detenuto nel carcere di Ferrara. L’interrogatorio di garanzia probabilmente slitterà a domattina, a causa di un contrattempo di carattere burocratico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luigi parma

    15 Giugno @ 17.16

    In un paese serio non avrebbero dato la responsabilità degli appalti a quelle facce.. Non bisogna presentare il Curriculum...basta vedere le facce e lo stile di vita che conducevano ed in un mese....tutto era finito...e quei posti venivano assegnati a bravi ragazzi usciti da scuola a pieni voti,figli di famiglie che avevano fatto sacrifici,non servi ma servitori dell'azienda per la quale lavoravano...e senz'altro contribuivano al miglioramento del Bilancio di Enia che tra l'altro è quotata in Borsa>!!!! Secondo me se ne devono andare oltre che a letto, a casa almeno un centinaio di persone,in questa vicenda.

    Rispondi

  • Andrea Montagna

    15 Giugno @ 11.14

    Non sapevano...ignoravano...pensavano che fosse la prassi...ma in che mondo hanno vissuto? e perchè non hanno denunciato allora il tentativo di concussione? Adesso sono vittime?!?!? Mi spiace per loro ma se non erro non è una giustificazione davanti alla legge penale l'ignoranza del reato!!!!!!!! Per foruna altrimenti sarebbero tutti liberi. Avanti magistratura fate il vostro dovere con rigore!!!!

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    15 Giugno @ 10.37

    "Corrotti e corruttori"! Avanti insieme per il progresso!!!!!!!!

    Rispondi

  • jack

    15 Giugno @ 09.25

    in un paese serio qualcuno si sarebbe già dimesso

    Rispondi

  • giovanni

    15 Giugno @ 09.03

    Gli episodi sono gravi e chi ha sbagliato pagherà. Però mi meraviglia anche la mancanza di controlli da parte del comune. Dov'erano l'assessore e il dirigente? Non si sono mai accorti che autorizzavano e pagavano Enia per lavori "mal" e in qualche caso "mai" eseguiti?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

COMITATO

Manifesto per San Leonardo chiede più sicurezza: "Non installate le telecamere promesse"

Lettera aperta alla giunta comunale: "Bene essere capitale della cultura ma vorremmo che Parma fosse città sicura 2018"

2commenti

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat