19°

Parma

Tangenti, Cisl: "Situazione chiacchierata, avevamo chiesto spiegazioni a Enìa"

Ricevi gratis le news
3

"A seguito della denuncia degli spiacevoli fatti di cui la cittadinanza è  venuta a conoscenza, il sindacato Cisl vuole esprimere la propria opinone in  merito alla vicenda di corruzione presso Enìa. La situazione che è venuta alla luce non è stato un fulmine a ciel sereno, né per i lavoratori, né per il nostro sindacato”, sottolinea Italo Fiorani  Verardi, Responsabile del Dipartimento delle Politiche Organizzative Cisl - “anzi, in azienda circolava la voce da circa due anni e più, e, come si può  notare, nonostante ciò, nulla è stato fatto dall'azienda per eliminare o chiarire il problema. Noi stessi della Cisl in passato, diverse volte e verso  diversi funzionari aziendali, abbiamo sollevato il problema, chiedendo di verificare la veridicità o, quantomeno, la inconsistenza di tali dubbi;  inoltre, non più tardi di qualche mese fa, avevamo richiesto all’azienda con lettere ufficiali di fornirci la documentazione riguardante la situazione degli appalti/esternalizzazioni di alcuni settori che non ci convincevano. Pur non  ricevendo alcuna risposta, imperterriti, abbiamo comunque continuato da soli la  lotta”.
La Cisl tiene a sottolineare che, proprio perchè la situazione era  chiacchierata, le richieste fatte in passato sono state molteplici e “il nostro sindacato ha dovuto persino ricorrere alla tutela individuale per lavoratori  che sono stati allontanati dalla loro occupazione perché scomodi. Oggi l’azienda non può, nella sua complessità, chiamarsi fuori e definirsi  parte lesa, quando in realtà la vera parte lesa sono i lavoratori ai quali è  stato tolto il lavoro, ridimensionando le strutture operative interne a favore  di appalti forse per fini di lucro o, altro, e, in questo contesto, la sensazione che si è avuta è che si tenesse l’atteggiamento tipico delle tre scimmiette, e non si è preso alcun provvedimento, anche ai fini di indagine interna. Sarà perciò nostra cura, della Cisl, se ve ne saranno i presupposti e gli  estremi, porsi parte civile contro Enìa per le difficoltà in cui ha messo i lavoratori e tutta la città”.
Il sindacato auspica, e ne è sicuro, un ottimo lavoro da parte delle forze  dell'ordine per arrivare in fondo alla vicenda facendo la necessaria chiarezza in modo che si ripristino le condizioni ottimali per il funzionamento aziendale  anche attraverso la valorizzazione dei lavoratori, vittime incolpevoli"

«L'episodio avvenuto in Enia (arresto del responsabile del settore Atd per corruzione) non fa altro che mettere ulteriormente in risalto la discussione che da tempo le organizzazioni sindacali di categoria portano nei tavoli preposti con Enia per quanto attiene l’esternalizzazione dei servizi». Lo rileva con una nota la Fp-Cgil di Parma. I rappresentanti dei lavoratori sostengono che «la gestione ed il controllo dei servizi d’igiene ambientale debbano essere effettuati in modo diretto dalle Aziende con proprietà pubblica, non solo per favorirne la trasparenza (ed impedire comportamenti criminali), ma anche perchè è dimostrabile che appaltare (regolarmente) i servizi, garantendo gli stessi livelli di qualità, aumenta i costi degli stessi». La FP Cgil di Parma «auspica che, nell’interesse dei cittadini, Enia e, in prospettiva, la costituenda Iren, comprendano l’importanza di un approccio responsabile al problema, o quantomeno adeguato alle tasse-tariffe applicate».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mariapia

    16 Giugno @ 10.35

    Enìa Parma, coinvolta nello scandalo tangenti, che ci vuole vendere l'inceneritore dice che è il minore dei mali! Invece non ci dicono che l’inceneritore non è assolutamente il minore dei mali, perchè invece di mettere i rifiuti sotto terra o riciclarli ti obbliga a RESPIRARLI!! E respirare rifiuti sotto forma di diossine, furani e nanoparticelle che non possono essere trattenute dai filtri, provoca un sensibile aumento del rischio tumori, come già dimostrato da studi Italiani ed Internazionali. I CASI GIA' ACCERTATI IN ITALIA: INCENERITORE PISTOIA=DIOSSINA NEL LATTE MATERNO DELLE MAMME DELLA ZONA! INCENERITORE FORLI’= TUMORE ALLA PROSTATA DA METALLI PESANTI DELL’ INCENERITORE IN UN BAMBINO DI 8 ANNI. (RECENTEMENTE MORTO)! INCENERITORE BRESCIA= DIOSSINA TROVATA NEL LATTE DELLE PECORE CHE HANNO PASCOLATO NEI PRESSI DELL’ INCENERITORE! INCENERITORE PARMA = COSTA 180 MILIONI DI €, INQUINA CON DIOSSINA E NANOPARTICELLE DI PM INFERIORE A 2,5, OFFRE LAVORO A POCHE PERSONE, PORTA LA TARIFFA RIFIUTI AI VALORI DEL 2008 CON UN MISERO RISPARMIO DEL -2% (forse sarà pronto tra due anni se non lo fermiamo prima). L’ALTERNATIVA ESISTE!!!! TRATTAMENTO MECCANICO BIOLOGICO= COSTA MENO DI 10 MILIONI DI €, NON INQUINA IN ALCUN MODO, RICICLA MATERIE PRIME CHE POSSONO ESSERE RIVENDUTE ALLE INDUSTRIE, OFFRE LAVORO A TANTE PERSONE, ABBASSA LA TARIFFA RIFIUTI FINO AL 40% IN MENO!!!!!!!! (potrebbe essere pronto in 6 MESI se solo qualche amministratore illuminato decidesse per percorrere l’alternativa).

    Rispondi

  • lorenzo

    15 Giugno @ 10.00

    si e dove sono le denuncie della cisl che , come ammettono loro, sapeva TUTTO perche' le persone allontanate andavano da loro a raccontare le tangenti? E'??

    Rispondi

  • Bruno

    14 Giugno @ 18.38

    LE TARIFFE DI LUCE, ACQUA E GAS DIVENTANO SEMPRE PIU' CARE....... LE FAMIGLIE FANNO FATICA A PAGARE...... E LORO SGUAZZANO NELLE MAZZETTE ! ! ! !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

IL CASO

Albero travolge un taxi e due auto in centro a Roma: un ferito Foto

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro