11°

26°

TESTIMONIANZA

«Sono vivo grazie ai miei amici e al defibrillatore»

«Sono vivo grazie ai miei amici  e al defibrillatore»
0
 

Devo la vita al defibrillatore» racconta Gianni Botteri con grande emozione. Il pensionato colpito da infarto lo scorso 13 giugno mentre era al circolo Toscanini di via Emilia Ovest, vuole raccontare la propria storia per ringraziare chi l’ha salvato con la prontezza d’animo, utilizzando quello strumento semplice e straordinario, appena acquistato dal circolo.

Solo dieci giorni fa Gianni stava benissimo e come sempre aveva voluto dare una mano: sistemava le panche insieme ad altri soci per predisporre la platea per la commedia dialettale in programma quella sera. Si dava da fare con il solito entusiasmo, nonostante le rimostranze di chi gli diceva di andarci piano, visto che un mese prima aveva subito un intervento chirurgico all’occhio. Poi, di colpo, è caduto a terra privo di sensi. «Non ricordo nulla – racconta Gianni – neppure il risveglio in rianimazione una settimana fa». Pochi ma lunghissimi giorni per i familiari che, oltre a confidare nella sopravvivenza del proprio caro, speravano si risvegliasse in buone condizioni, visto che è un uomo pieno di passioni, capace di vivere la vita con grande sensibilità. Dopo il risveglio, sono seguiti altri tre giorni di ricovero all’ospedale Maggiore, in Terapia intensiva cardiologica, e poi il trasferimento al Don Gnocchi, dove Botteri ha iniziato il cammino di riabilitazione del cuore che durerà almeno due settimane. «Voglio ringraziare tutti i medici e il personale dell’ospedale che i miei familiari mi dicono siano sempre stati gentili e premurosi, con me e con loro – dice Gianni con grande emozione – E poi Gianna, la presidente del circolo, e quella giovane dottoressa. Mi hanno raccontato che sono intervenute subito e so che senza di loro sarebbe potuta finire male. Io quello che è accaduto davvero non lo saprò mai, perché chissà dov’ero in quel momento». Anche il tempo quella sera sembrava essere sospeso, con la compagnia «I Guitti di Veneri» che annullava lo spettacolo, in segno di rispetto per un caro amico che stava così male. Gianni Botteri è infatti il presidente della compagnia «Nuova corrente», diretta da Aldo Pesce, suo amico fraterno. «Non recito perché sul palco mi emoziono troppo, ma mi occupo di tutto il resto: scenografie, luci e altro», spiega Gianni. Vorremmo parlare ancora di quella sera, ma lui ci porta verso la sua grande passione, il teatro, raccontando la nuova ultima fatica, quella «Mandragola» che la sua compagnia metterà in scena il prossimo 25 agosto. E che sicuramente lo vedrà in prima fila, in platea, magari con in braccio l’adorata nipotina.

«Non ricordo

nulla, neppure

il risveglio

in Rianimazione

una settimana fa»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Intervista al direttore generale

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a generazioni a guidare

      Lega Pro

E adesso la Lucchese

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio benigno" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

1commento

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

9commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

1commento

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium