14°

Parma

"Giornata della Fondazione": venerdì convegno alla Casa della Musica

Ricevi gratis le news
0

Giunta ormai alla sua X edizione, la Giornata della Fondazione (promossa dall’ACRI, l’Associazione fra le Casse di Risparmio Italiane) vuole essere un momento di riflessione sul ruolo che le fondazioni possono svolgere in un Paese più moderno, più innovativo e più solidale: l’impatto e la valutazione dell’attività delle fondazioni sono dunque argomenti più che mai attuali, tematiche che saranno affrontate venerdì 18 aprile prossimo (ore 10.00, presso la sala dei Concerti della Casa della Musica di Parma – P.le S. Francesco, 1) assieme ad importanti relatori quali Paolo Leon (Professore di Economia Pubblica dell’Università degli studi Roma 3), Roberto Maurizio (Amministratore delegato di Zancan Formazione srl e Fabrizio Pezzani (Professore ordinario e membro del Comitato Strategico SDA dell’università Bocconi di Milano).
 
Gli studiosi della materia riconoscono che la parola “impatto” ha nel mondo delle fondazioni una forte valenza evocativa. Avere un impatto, migliorare o massimizzare l’impatto, è una costante preoccupazione tra le fondazioni, nell’ambito delle quali il relativo dibattito è incentrato sull’interrogativo “come rendere più efficace la nostra azione?”. L’idea di una possibile maggiore efficacia richiama la necessità della valutazione, e l’uso congiunto dei due termini “impatto” e “valutazione” ha a sua volta una forte valenza evocativa: la valutazione dell’impatto delle fondazioni.
Su questo tema, le proposte avanzate vanno da quella di misurare l’impatto dell’intera attività della fondazione sul benessere della comunità locale, a quella di verificare la rispondenza tra quanto definito nei documenti di previsione o di delibera e l’impatto sociale che deriva dall’intervento della fondazione su singoli progetti, nell’assunto che tale impatto sia misurabile alla stregua di una grandezza contabile. L’intento delle riflessioni di questa giornata è inoltre quello di richiamare l’attenzione, e suscitare l’ulteriore dibattito, su alcune attività di valutazione all’interno delle fondazioni di origine bancaria.
 
Nella stessa giornata è altresì prevista la presentazione del Report 2009 di Fondazione Cariparma, l’annuale documento tramite il quale la Fondazione – in un’ottica di trasparente comunicazione – vuole rafforzare il dialogo con i propri stakeholders ed il territorio di riferimento: una mirata pubblicazione con la quale la Fondazione Cariparma spiega il motivo delle scelte intraprese ed i valori che ne sono alla base.

Nate agli inizi degli anni ’90, le Fondazioni bancarie sono ormai una ben radicata realtà nel sistema socio-economico del Paese, concorrendo – a livello locale – al miglioramento ed allo sviluppo del territorio, all’innovazione sociale, alla diffusione della cultura.
Le Fondazioni si stanno rivelando infatti qualcosa di ben più importante per il Paese di quanto non si ipotizzasse alla loro nascita, ovvero con il consolidamento della loro vocazione non profit sono oggi una risorsa unica per dare energia e slancio a quel fenomeno sempre più importante in tutte le società avanzate definito come terzo settore, una realtà che potrebbe rappresentare la realizzazione più autentica del concetto di sussidiarietà. Ma che cosa si intende per sussidiarietà?
Essa si fonda sul pluralismo dei soggetti in campo, con ruoli e responsabilità ben distinti e prevede che la soluzione dei problemi debba essere ricercata il più vicino possibile ai cittadini favorendo e sostenendo, quando possibile, le risposte che nascono nella comunità locale. È nel concetto di sussidiarietà che va dunque inquadrato il ruolo delle Fondazioni di origine bancaria.
Negli ultimi anni non sono cambiate solo le Fondazioni, ma il mondo è molto cambiato ed è cambiata l’Italia: è cambiata la gente, sono mutati i suoi bisogni. Il welfare state è andato via via riducendosi, mentre ulteriori esigenze si sono imposte, per esempio con l’aumento dell’immigrazione e della popolazione anziana; così come sono aumentate le richieste di maggior qualità della vita e di crescente competitività per il Paese: con più ricerca, più cultura, più formazione.
 
Programma
:
 
- Saluto di Carlo Gabbi,  Presidente di Fondazione Cariparma;
 
- Prof. Paolo Leon (docente di Economia Pubblica dell’Università degli Studi Roma 3)  con un intervento dal titolo “Punti di forza e debolezza nella valutazione dei progetti culturali”;
 
- Dott. Roberto Maurizio (A.D. di Zancan Formazione srl) con un intervento dal titolo “La valutazione di impatto sociale, l’esperienza di un progetto proprio”.
 
- Prof. Fabrizio Pezzani (Professore ordinario e membro del Comitato strategico SDA–Università Bocconi di Milano) con un intervento dal titolo “Il contributo delle Fondazioni alla costruzione del bene comune”;
 
- Presentazione del Report 2009 di Fondazione Cariparma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

5commenti

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

1commento

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

GAZZAREPORTER

"Tramonti infuocati": le foto del lettore Matteo

TG PARMA

Nuovi agenti di polizia municipale e telecamere a Parma Video

Festeggiato San Sebastiano, patrono della Municipale

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

4commenti

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

Lucca

Un escursionista muore sulle Apuane

SPORT

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Dispiace non vedere la 'cattiveria' giusta per portare a casa il risultato" Video

SOCIETA'

IL CASO

Tim Cook: "Non voglio che mio nipote sia sui social"

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"