-2°

Parma

Ex Ostello della Cittadella: approvato il nuovo progetto

Ex Ostello della Cittadella: approvato il nuovo progetto
Ricevi gratis le news
2

L’amministrazione comunale ha stabilito, con decisione di Giunta, di modificare il progetto esecutivo per il restauro dell’ex Ostello della Cittadella. La decisione è stata assunta a seguito di valutazioni emerse con l’inizio dei lavori. Dopo i primi scavi per individuare le fondazioni della porzione mancante dell’ex Ostello, eseguiti in accordo con la Soprintendenza, le stesse fondazioni sono risultate notevolmente più lunghe rispetto al previsto, da cui la necessità di rivedere il progetto di restauro originale che prevedeva un aumento di volumi per realizzare, nel corpo di fabbrica aggiunto, una serra o giardino d’inverno. Infatti, il rapporto fra i costi generati dalla realizzazione del volume aggiuntivo e dai suoi costi di gestione e i benefici prodotti dal suo utilizzo a serra o giardino d’inverno non risultavano più, spiega il Comune, in base ai nuovi calcoli, soddisfacenti e sostenibili.
 
IL NUOVO PROGETTO
- La nuova soluzione progettuale proposta dall’architetto Guido Canali tende ad ottimizzare gli spazi senza incrementare i volumi. L’ex Ostello si presenterà dall’esterno con muratura faccia a vista e finestrature simili a quelle originarie. All’interno dell’edificio vi sarà spazio per un locale bar, al piano terra, facilmente accessibile dall’esterno, con soppalco ad esclusivo uso del bar. Sempre al piano terra vi saranno bagni pubblici, locali tecnici e accessori di servizio al bar. Al primo piano, con accesso indipendente dal bar, verranno realizzati servizi igienici, docce e spogliatoi ad uso degli sportivi ed ai piani superiori locali da destinare ad attività sportive tipo fitness.
Il nuovo progetto segue le indicazioni progettuali della Soprintendenza tese alla ricomposizione del volume originario dell’edificio. Grazie a questo nuovo progetto, già trasmesso alla Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Parma e Piacenza e che ha già ottenuto la preventiva approvazione a procedere, si aumenta notevolmente il potere coibente e si riducono i fabbisogni energetici dell’ex Ostello. Una scelta che renderà più confortevoli i nuovi servizi e accessibili per tutto l’arco dell’anno.
I lavori in corso d’opera non subiranno fermi di cantiere poiché le modifiche necessarie per adeguare le strutture alle esigenze del nuovo progetto sono compatibili con le opere fino ad oggi realizzate.
 
“La Giunta comunale ha votato questa mattina il nuovo progetto dell’architetto Canali – ha detto il sindaco Pietro Vignali - per la riqualificazione dell’ex Ostello della Cittadella. Si tratta di un progetto sicuramente più funzionale e nel rispetto della storia dell’edificio, che vedrà funzioni importanti di ristoro con un bar caffetteria, servizi spogliatoi e docce per gli sportivi e un’area fitness, per un volume complessivo di 1600 metri quadrati. Un progetto che rispetta le funzioni e l’utilizzo che quotidianamente i parmigiani fanno della Cittadella, ovvero polmone verde per il relax e lo sport”.  “Si tratta del secondo tassello, dopo l’inaugurazione di ieri del bastione Santa Maria – ha dichiarato l’assessore ai Lavori Pubblici Giorgio Aiello – per dare alla Cittadella un edificio assolutamente utile e necessario, in particolare per gli sportivi cosiddetti destrutturati. Importante anche sottolineare, rispetto al primo progetto, la migliore resa energetica dell’edificio”.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • adriano

    18 Giugno @ 12.34

    Bastava andare al catasto e all'archivio di stato per vedere come erano le caserme, tra l'altro rase al suolo dall'amministrazione del tempo in epoca recente. Ricordiamoci che la cittadella era in perfetto stato e completamente utilizzata fino alla seconda guerra da Un reparto di guide. Abbandonata dall'esercito è partita la sua distruzione. Tutte le gallerie e le porte d'accesso chiuse con camion di terra, rasi al suolo gli edifici, meno parte dell'ostello, lasciata al degrado. Riportarla nelle condizioni prebellche sarebbe magnifico, penso però manchino assieme ai finanziamenti, la volontà politica. Avevo seguito una Trasmissione televisiva nella quale l'architetto Conforti llustrava un progetto di restauro COMPLETO. Realizzarlo in toto, vorrebbe dire avere un monumento unco in Europa. Penso a quanto fatto ad Anversa su una fortezza simile.

    Rispondi

  • Noncicredo

    17 Giugno @ 14.06

    Questa decisione la giunta vignali l'aveva già presa due anni fa, perchè sapevano benissimo quanto fossero lunghe le fondamenta. In cittadella già se ne parlava da tempo. Scomprariranno anche i campi da basket. Vergogna vignali, vergogna!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

9commenti

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

spagna

Igor era in Spagna da settembre. "Accetto l'estradizione in Italia"

15commenti

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

nuoto

Europei, tris d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

SOCIETA'

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5