12°

Parma

In viaggio con i "portoghesi" sull'autobus

In viaggio con i "portoghesi" sull'autobus
Ricevi gratis le news
1

Caterina Zanirato
La scusa più frequente è: «Sono appena salito,   stavo andando a obliterare il biglietto». Ma sono tantissime le giustificazioni che i passeggeri degli autobus tirano fuori  se pizzicati senza biglietto o senza averlo obliterato. Gerardo e Claudio  sono controllori della Tep da 20 anni e   ne hanno viste di tutti i colori: «C'è anche chi tira la leva rossa simulando un’emergenza e tenta la fuga».
Per capire meglio l’universo dei «portoghesi» dell’autobus, abbiamo voluto viaggiare per una mattinata sui mezzi pubblici di Parma. In una sola ora, sono stati ben  quattro  i cittadini che hanno ricevuto una sanzione da 40 euro: un minorenne, un 18enne, una donna nigeriana e un ghanese. Uno solo, un cittadino nord africano, facendo finta di nulla è riuscito a scappare.
La partenza è stata fissata alle 8.30 in stazione dei treni. Il primo autobus che prendiamo è la linea 11. Quando i controllori entrano nell’autobus la gente s'impettisce. «Succede sempre così - spiegano i controllori -, però non sempre ci rispettano. Alcune volte abbiamo dovuto subire anche delle minacce e delle offese».
Durante i primi controlli un ragazzo extracomunitario, forse «sbadato», o che forse tentava di fare il furbetto, chiede scusa e dal fondo dell’autobus va a obliterare il suo biglietto: «Sono salito poco fa e non avevo fatto in tempo...». Scendiamo in viale Fratti, di fronte al Duc. Dopo qualche minuto i controllori salgono sulla linea 7. Appena entrano un ragazzo si allontana  velocemente verso  la fine della vettura. E non appena il controllore si avvicina si scopre il perché: «Oh no, ho perso il biglietto - spiega il 14enne -. Ce l’avevo in tasca, giuro, penso mi sia caduto da qualche parte. Forse nell’autobus che ho preso prima...».
Le sue scuse non servono a molto: il ragazzo dovrà dare le sue generalità, controllate telefonicamente, e ricevere il verbale con la multa. Il terzo autobus è la linea 7 che va da via Toscana in Oltretorrente. Ed è sempre un altro ragazzo che viene beccato senza biglietto, appena maggiorenne. «Ho dimenticato l’abbonamento a casa... -  dice  -. Sono venuto a scuola a prendere la pagella. Guardi che bei voti. Ma mi sono scordato l’abbonamento».  Multa anche per lui, ma se è vero che l’abbonamento è a casa, al ragazzo basterà mostrarlo per pagare 5 euro anzichè 40.
Per tornare dall’Oltretorrente in Piazza, i controllori prendono la linea 23, la più affollata. E proprio qui vengono pizzicati due extracomunitari senza biglietto. Il primo, ghanese, non parla italiano: «Sono appena uscito dall’ospedale, non sapevo». Mentre la donna, una nigeriana, ammette candidamente: «Non ce l’ho». Infine, sempre in via D’Azeglio, un altro extracomunitario inscena un numero da attore: appena sale sull'autobus,  vede il controllore e gli mostra un biglietto usato. Così viene invitato a comprarlo a bordo, mentre il controllore continua il suo lavoro. Il passeggero si avvicina alla cabina e finge di parlare con il conducente, senza emettere un suono ma solo gesticolando, fino alla fermata successiva, dove scende di corsa e si disperde tra la folla.    

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ososita

    17 Giugno @ 22.01

    beh l'ultimo è un fenomeno!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West

STATI UNITI

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West Video

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Ponte Verdi a Ragazzola

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

5 stelle

Parlamentarie: i nomi dei 28 parmigiani in corsa. E le esclusioni che fanno discutere

1commento

Anniversario

Filippo Ricotti, un anno dopo. La mamma: "Massese, nessuno fa nulla"

Lettera della madre del 17enne travolto e ucciso sulla Massese un anno fa a Cascinapiano

1commento

PARMA

Scuole elementari: due casi di scabbia al Maria Luigia

LUTTO

E' morto Luigi Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

IL CASO

Numero telefonico «rubato», prima vittoria per una 85enne

2commenti

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

2commenti

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

5commenti

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

gazzareporter

La notte buia di via Marchesi. "E' così da un mese"

montecchio

L'assume come badante ma voleva altro: denunciato per tentata violenza sessuale

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

Salsomaggiore

Teatro Nuovo, sciolto il contratto con i gestori

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

3commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

ROMA

Il ministero della Salute precisa: "Nessun insetto autorizzato nei menu"

MALTEMPO

Livorno: vento forte, interrotti i collegamenti con le isole. Danni sul litorale del Lazio

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

FOTOGRAFIA

"I miei occhi per l'India": foto di viaggio di Niccolò Maniscalco

BLOG

Il "bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 2

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery