11°

Parma

Inchiesta di Perugia, sarà ascoltato anche Lunardi. Per gli inquirenti Anemone resta al centro del sistema

Inchiesta di Perugia, sarà ascoltato anche Lunardi. Per gli inquirenti Anemone resta al centro del sistema
Ricevi gratis le news
0

Diego Anemone ha una «capacità corruttiva ancora inalterata» e ha gestito le società - che si sono equamente spartite la «ricca provvista» gli appalti controllati da «pubblici ufficiali in vena di compiacenti favori, ampiamente contraccambiati» - come «cosa propria». Un sistema che però è stato alimentato dal meccanismo di gestione dei grandi eventi che, prediligendo la trattativa privata alle procedure ordinarie, ha fatto sì che si creassero le condizioni per favorire «sistematicamente la costellazione Anemone».

Nelle 16 pagine con cui motiva la decisione di respingere la richiesta della procura di Perugia di commissariare le imprese dell’imprenditore ritenuto al centro della cricca degli appalti, stabilendo però che per 8 mesi queste non potranno lavorare con la pubblica amministrazione, il gip di Perugia Massimo Ricciarelli ribadisce che il "sistema Anemone" non è un’invenzione degli inquirenti. Visione confermata in pieno anche dai giudici della Cassazione, nelle motivazioni della sentenza con le quali hanno stabilito il trasferimento a Roma dell’inchiesta fiorentina sulla scuola dei Marescialli e su altre grandi opere, perché le «dazioni sono avvenute a Roma». La cricca, scrivono i giudici della Suprema Corte, «si muoveva in una «situazione in attuale divenire, caratterizzata dall’utilizzazione spregiudicata di un sistema di relazioni professionali e personali che ha realizzato una rete di interessi intrecciati».

Le motivazioni sono state lette con attenzione anche negli uffici della Procura di Perugia, in attesa che arrivino gli esiti degli accertamenti bancari disposti in Italia e all’estero sui conti della cricca. I magistrati Sergio Sottani e Alessia Tavarnesi stanno inoltre decidendo quando sentire il cardinale Sepe e Francesco Silvano, chiamati entrambi in causa da Guido Bertolaso nel corso dell’interrogatorio di mercoledì scorso. E' stato Silvano, ha sostenuto il capo della Protezione civile, dietro l’interessamento dell’arcivescovo di Napoli, a fargli avere gratuitamente la casa in via Giulia. Appartamento che secondo quanto raccontato dall’architetto Zampolini fu invece pagato da lui per conto di Anemone.

Al momento non sono stati presi contatti né con il Vaticano né con la curia napoletana, ma è molto probabile che gli inquirenti lo faranno la prossima settimana, in modo da fissare la data per l’interrogatorio. Che potrebbe essere successivo a quello dell’ex ministro Pietro Lunardi, che i magistrati vogliono sentire sia in relazione al palazzo di via dei Prefetti - acquistato proprio da quella Propaganda Fide allora guidata da Sepe - sia per quanto riguarda i lavori effettuati da Anemone nella sua abitazione a Parma.

L'imprenditore resta comunque la figura centrale del sistema. Lo dice chiaramente il Gip Ricciarelli quando afferma che «il soggetto riveste la posizione dominante all’interno delle società» sia dal punto di vista formale che sostanziale, «disponendo in pieno delle stesse». Ma non solo: «Anemone - scrive infatti il Gip - era in grado di assicurarsi risultati imprenditoriali di grande importanza, avvalendosi della parallela compiacenza di personaggi chiave, strettamente interessati a loro volta a fruire dei suoi servigi in guisa di un corrispettivo». Una capacità di influenza «talmente capillare» da «tentare di condizionare con manovre compiacenti personaggi collocati sempre più in alto».

Tutto ciò non basta però per commissariare le imprese del gruppo. Perchè, afferma Ricciarelli, «le società hanno palesato un primo intendimento di rientrare nei ranghi, mutando alcuni collaboratori implicati nelle indagini». Il Gip inoltre condivide quanto sottolineato dalla difesa e cioè che le 4 aziende non operano solo nel settore degli appalti pubblici ma anche in quello degli appalti privati. Dunque «non c'è alcuna ragione di optare per una misura totalmente inibitoria o, in sua vece, alla nomina di un commissario».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS