12°

Parma

Speciale maturità - Va forte la ricerca della felicità, spiazza Levi

Speciale maturità - Va forte la ricerca della felicità, spiazza Levi
Ricevi gratis le news
10

L'esame di maturità è cominciato. La prima prova, quella di italiano uguale per tutti gli indirizzi, ormai è andata. Tranquilli o agitati, soddisfatti o delusi, i ragazzi devono già prepararsi ad affrontare la seconda prova. E poi, fra qualche giorno, l'orale.
A Parma, fra gli studenti che hanno affrontato lo scritto, fra i titoli scelti più spesso pare ci sia stato quello sulla ricerca della felicità. Intervistati dopo la prova, diversi ragazzi si sono detti spiazzati per la traccia su Primo Levi. "Ci si aspettavano Pirandello e Pascoli", dice un liceale. "Primo Levi non l'abbiamo fatto in classe - aggiunge una studentessa - ma c'erano tanti temi, quindi non mi sono spaventata. PEnsavo che sarebbe uscito l'argomento dei 150 anni dell'unità d'Italia". Per due ragazzi che hanno detto a Gazzettadiparma.it di essere stati presi da un (tutto sommato breve) momento di panico, altri due hanno sostenuto che Levi non era un argomento difficile. Una liceale, anzi, si dice delusa per aver riscontrato "poco spessore culturale" nelle tracce di quest'anno.

ORE 8,30: APERTE LE BUSTE. Alle 8,30 sono state aperte le buste ministeriali con i temi da svolgere in 6 ore. I candidati potranno scegliere fra analisi e commento di un testo letterario, stesura di un saggio breve o di un articolo di giornale, tema di argomento storico, tema di ordine generale.
Cellulari, videotelefonini, palmari, pc portatili e qualsiasi dispositivo di trasmissione dati sono off limits. Chi verrà colto in flagranza dovrà dire addio al diploma.
Prima dell'apertura delle buste sono iniziate a circolare le indiscrezioni. Pascoli, Quasimodo e D’Annunzio, secondo Studenti.it, che paventava anche un tema sulla crisi economica. Altri forum indicavano l'ipotesi di un tema sulla biodiversità.

I TEMI DELLA MATURITA' 2010. Le tracce proposte per il tema di italiano sono: Primo Levi per l’analisi del testo, le foibe per il tema storico, il ruolo dei giovani nella politica, «piacere e piaceri» da Botticelli a D’Annunzio per l'artistico-letterario. Anche gli Ufo «sbarcano» nella Maturità: per la prova di italiano gli studenti hanno anche a disposizione il titolo «Siamo soli?» per il tema tecnologico.
Il tema di attualità è dedicato quest’anno al ruolo della musica, con tanto di citazioni di Aristotele, mentre per l'ambito socio-economico i candidati sono invitati a esprimersi sulla «Ricerca della felicità».

È ampio il ventaglio dei documenti allegati al tema della Maturità dedicato ai giovani in politica: ci sono testi di Benito Mussolini, Palmiro Togliatti, Aldo Moro e papa Giovanni Paolo II. «Il ruolo dei giovani nella storia e nella politica: parlano i leader» è il titolo proposto alla riflessione dei maturandi a cui si offrono come spunti appunto le parole di grandi personalità della politica, ma non solo.
L'analisi del testo è dedicata a Primo Levi con un occhio ai capisaldi della sua formazione. E ai ragazzi si chiede anche di indicare quali sono i libri, gli autori che loro ritengono importanti per il proprio percorso.
Per quanto riguarda il tema storico si propone la questione delle Foibe. Partendo dalla decisione di introdurre il Giorno del ricordo «al fine di conservare e ricordare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe» si chiede ai candidati di delineare la complessa vicenda del confine orientale soffermandosi in particolare sugli eventi tra il 1943 e il 1954. E' la prima volta che la questione delle Foibe viene affrontata in un tema della Maturità.

VAI ALLA SEZIONE DEDICATA ALL'ESAME DEL SITO: VI ASPETTANO VIDEO-INTERVISTE, CONSIGLI, UNO SPAZIO FORUM E TANTO ALTRO

I SITI STUDENTESCHI: "LE FUGHE DI NOTIZIE? MAI COSI' SCARSE". La prima prova della Maturità 2010
è stata caratterizzata da una penuria di fughe di notizie dall’interno delle scuole. Lo constata Skuola.net, uno dei siti studenteschi più cliccati in queste ore.
Mai le tracce complete avevano tardato così tanto a palesarsi: se già intorno alle 9 del mattino si aveva la certezza sugli argomenti delle 7 tracce, non si poteva dire la stessa cosa - osservano i responsabili del sito - per i testi completi delle stesse. Lo scorso anno alle 10 del mattino la Redazione di Skuola.net già aveva ricevuto da una scuola le fotocopie di tutte le tracce d’esame. Segno che quest’anno - sostiene Skuola.net - i controlli all’interno delle scuole hanno funzionato meglio, almeno per quanto riguarda le fughe di notizie nel corso della prima prova. C'è stata infatti un’unica vera fuga di notizie dall’interno di una scuola: alle 10,30 uno studente via iPhone ha inviato la fotografia della traccia di uno dei saggi brevi, quello dedicato ai giovani e alla politica.
«Questo - afferma Daniele Grassucci - è sicuramente un segno positivo e premia gli sforzi fatti da Skuola.net e dalla Polizia di Stato per garantire una "Maturità al sicuro" agli studenti. Proprio nel corso della trasmissione web "Notte Prima degli Esami", andata in onda su Skuola.net ieri sera e vista da oltre 100mila studenti, il Responsabile dei Progetti Educativi della Polizia postale e delle Comunicazioni ha invitato gli studenti al rispetto delle regole, a non utilizzare i cellulari in primis. E sembra che, almeno per oggi, i ragazzi abbiamo ascoltato il consiglio».

GUARDA LE INTERVISTE AI RAGAZZI

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • STEVE

    22 Giugno @ 20.55

    Andrea, se parlano di quella schifezza della foibe, possono anche parlare di Mussolini.....

    Rispondi

  • Martina

    22 Giugno @ 17.50

    Di Mussolini non c'era un vero e proprio testo ma la famosa dichiarazione 'Se il fascismo è un'associazione a delinquere, io sono il capo di questa associazione!' Niente di nuovo, quindi, non si sono traditi troppo...personalmente ho fatto l'analisi di Levi, decisamente sottotono.

    Rispondi

  • ilasuha

    22 Giugno @ 16.12

    Si, testi di Mussolini... perché è stato un personaggio storico, perché non bisogna dimenticare, perché il modo in cui un dittatore tratta determinati argomenti nazional popolari i giovani lo devono saper analizzare, perché i meccanismi della storia si ripetono

    Rispondi

  • ParmigianoFiero

    22 Giugno @ 12.25

    Finalmente toccano l'argomento Foibe, se lo avessero fatto quando ho fatto l'esame io, ci saremmo guardati in faccia uno con l'altro spaesati, "Foibe?! Cosa sono?!?!?!". A scuola non ce ne hanno MAI parlato... Alla faccia di una cultura senza visioni di parte!

    Rispondi

  • fabrizio ferrari

    22 Giugno @ 11.57

    Caro Andrea, il vero problema non è il testo di Mussolini o quello di Togliatti ma ma le foibe che sono omesse dalla maggior parte dei libri di testo dalla maggior parte degli insegnanti, quindi la cultura in questa materia deve arrivare purtroppo, da autoformazione .

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS