15°

29°

piazzale matteotti

Sorpresi a rubare in auto: e il ladro prende a pugni il poliziotto

Furto in piazzale Matteotti
Ricevi gratis le news
7

Grazie alle segnalazioni di alcuni cittadini sono riusciti ad arrivare in tempo: in tempo per sorprendere due uomini che tentavano il furto su un'auto. E che alla vista della Polizia prima hanno tentato la fuga a piedi, poi uno di loro ha aggredito uno degli agenti, colpendolo con pugni in diverse parti del corpo e mettendogli un gomito sulla gola. 

Sorpresi a rubare l'auto, un ladro picchia il poliziotto (Guarda il video Tg)

E' accaduto domenica sera, poco prima di mezzanotte, in piazzale Matteotti. Ed il bilancio finale è di due poliziotti contusi e due arresti: l'aggressore del poliziotto e un complice che si era rifugiato in un bar. Manca invece all'appello il terzo della banda, che era sull'auto presa di mira e che è riuscito a fuggire. 

La pattuglia delle Volanti della Questura era intervenuta in piazzale Matteotti alle 23.50. "Stanno rubando su un'auto", dicevano le chiamate al 113. E in effetti, appena arrivati, hanno subito notato l'autovettura segnalata con a bordo due uomini. Che hanno tentato una precipitosa fuga a piedi. Uno dei due, quello che si trovava al lato guida, di corporatura molto robusta, quando è stato raggiunto dal capopattuglia ha deciso di affrontarlo. Ne è scaturita una colluttazione durante la quale l’agente è stato trascinato a  terra e colpito da diversi pugni e si è poi trovato il gomito del ladro sulla gola. Solo grazie all'intervento dell’altro poliziotto - ce a sua volta ha riportato contusioni - l'aggressore è stato bloccato.

Su indicazione del proprietario dell'auto, gli agenti sono anche riusciti a bloccare il terzo complice, che poco prima dell'arrivo della pattuglia era "sgattaiolato" dentro a un bar vicino. Ed hanno anche accertato che i tre,  dopo aver forzato il finestrino posteriore destro, erano entrati nell’auto ed avevano rovistato all'interno. E con molta probabilità stavano anche tentando di portarsela via: la parte sotto il volante era stata rotta e tirati i fili dell'accensione.
Il proprietario dell'auto ha inoltre raccontato che durante la serata, verso le 20, aveva avuto un litigio per futili motivi con uno degli autori del tentato furto, che non conosceva personalmente ma solo di vista. E che probabilmente sapeva però qual era la sua auto, parcheggiata in Piazzale Matteotti.


I due uomini sono stati quindi accompagnati in Questura, dove hanno tentato di opporsi all’identificazione. Sono stati comunque identificati come A.C., moldavo di 35 anni senza fissa dimora, e T.B., moldavo di 25 anni residente nel parmense, il primo dei quali irregolare nel territorio italiano. Arrestati per tentato furto aggravato, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale - gli agenti hanno riportato lesioni giudicate guaribili in 8 e 7 giorni rispettivamente.-  sono stati processati per direttissima, hanno patteggiato due anni, con sospensione condizionale della pena per il 25enne e espulsione dal territorio nazionale per A.C. Un provvedimento cui - riferisce la Questura - verrà data immediata esecuzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • corra

    10 Agosto @ 08.30

    è inutile continuare sempre a rendere note queste vergogne ,ormai tutti i delinquenti sanno che in Italia possono delinquere come vogliono tanto hanno le leggi e chi dovrebbe applicarle che tutelano più loro che le vittime,in questo siamo unici al mondo ,c'è di che rallegrarsi vero?

    Rispondi

  • Marco

    10 Agosto @ 07.27

    da una esagerazione all'altra....mentre in America le pistole le tirano fuori anche per chi semplicemente ruba una mela,qui invece guai a farlo...qui dobbiamo solo alzare il ditino e dire:" eh,eh,cattivello,lo sai che sei proprio un biricchino?"...PAESE DEI BALOCCHI...E RENZI E' IL GIOSTRAIO.

    Rispondi

  • Andrea

    09 Agosto @ 16.51

    Mano dura, dura, dura..... altrimenti questi la fanno sempre franca ... un plauso ai poliziotti e l'augurio di pronta guarigione ...ma ditemi voi con queste leggi alle forze dell'ordine chi glielo fa fare di rischiare la vita tutti i giorni per poi vedersi delinquenti condannati a pene così miti? O si cambia o la gente prima o poi sarà costretta a farsi giustizia quando gli capita il ladro in casa .... ma se accade è perché c'è un vuoto legislativo gravissimo ....

    Rispondi

  • SUPREMO

    09 Agosto @ 15.03

    Una città da tempo in mano ai criminali, ladri, spacciatori. Purtroppo, come da tempo dicono le classifiche, Parma è 98 esima nella classifica della sicurezza. Pizzarotti non ne parla, l'assessore alla sicurezza Casa fa finta di nulla. Ma intanto in città i problemi crescono e diventano enormi.

    Rispondi

  • siamo messi male

    09 Agosto @ 14.36

    Come si fa a non diventare intolleranti???

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti