14°

truffa

Il finto avvocato se ne va coi gioielli. Ma finisce nella rete

Anziani: denunciato truffatore
Ricevi gratis le news
0

La truffa era stata quella più odiosa, che colpisce al cuore e manda in tilt la lucidità: "Sono un avvocato, vostro figlio ha investito una persona con la sua auto: è nella caserma dei carabinieri, se non volete che vada in carcere bisogna pagargli una cauzione di 3mila euro". E a fugare ogni dubbio, era prontamente arrivata la telefonata di quello che si era qualificato come maresciallo dei carabinieri, che confermava l'accaduto e sollecitava l'anziano genitore a pagare la cauzione del figlio.

Era successo qualche mese fa: le vittime abitano nei pressi della stazione ferroviaria e, spaventate, al finto avvocato avevano finito per consegnare i 150 euro che avevano a disposizione, altri 250 euro prelevati al bancomat dove l'uomo li aveva "gentilmente" accompagnati, e poi - una volta rientrati a casa, sempre in "buona" compagnia - si erano sentiti chiedere anche i gioielli per arrivare alla somma necessaria per la cauzione.

A quel punto l'anziana aveva avuto dei dubbi e aveva provato a chiamare il figlio, ma appena sollevata la cornetta aveva sentito la voce del "maresciallo" che, stizzito e con tono minaccioso, le diceva che non aveva tempo da perdere e che se non le interessava niente del figlio poteva far quello che voleva: lui lo avrebbe arrestato e portato in galera. Risultato? Anche una catena in oro rosso per orologio da tasca, due fili in oro giallo con perle, un paio di orecchini in oro giallo, un paio di orecchini con perle ed un anello erano spariti insieme ai soldi e al truffatore. E il figlio della coppia rientrato a casa ovviamente ignaro.


Gli investigatori della Sezione Antirapine hanno provveduto subito ad acquisire le immagini della telecamera posizionata sul bancomat dove le vittime avevano effettuato i prelievi di denaro poi consegnato al truffatore. E la svolta è arrivata pochi giorni dopo, quando l'anziano truffato è tornato negli uffici della Squadra Mobile raccontando di aver appreso da un amico di Milano, al quale aveva raccontato la sua disavventura, che un "habituè" di truffe simili era stato arrestato da poco. Ha chiesto di poterne visionare la fotografia, e subito l'ha riconosciuto: C.F., 40 anni, origine napoletana.  Come confermato anche dai fotogrammi delle telecamere della banca.
C.F. è stato indagato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Parma per il reato di Truffa in concorso.
Da notare - sottolineano le forze dell'ordine - che il finto maresciallo che ha telefonato a casa delle vittime, dopo il primo colloquio non ha riagganciato mantenendo occupata la linea e riuscendo a bloccare la donna quando ha tentato di chiamare il figlio. E l'invito è sempre quello: prestare molta attenzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Striscia torna a Parma,  i musulmani:  "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

1commento

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

gazzareporter

Via Doberdò, dove la segnaletica stradale viene ignorata: pericolo e poca disciplina Gallery

5commenti

lutto

Addio Bruno, spirito guerriero e animo gentile: aveva 49 anni

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

2commenti

MEDICINA

Uno spray imita lo smog e porta i farmaci al cuore: scoperta (anche) parmigiana

5 STELLE

Parlamentarie: la rabbia degli esclusi di Parma Video

3commenti

PARMA

Tabaccaio prende una mazza e mette in fuga il rapinatore 

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

Acquisito il 52% di power2Retail

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

milano

Torna casa il "caracat" sequestrato dai carabinieri

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova