-1°

Parma

E' morta Ada Mazzolini

Ricevi gratis le news
0

COMUNICATO STAMPA               


È scomparsa ieri un’altra importante testimone della storia del sindacato locale. A 86 anni, è infatti mancata Ada Mazzolini, «una figura femminile particolarmente cara al movimento dei lavoratori del nostro territorio», secondo il segretario generale della Cgil Parma, Paolo Bertoletti. Il Coordinamento Donne della Cgil di Parma, insieme alla segreteria confederale della Camera del Lavoro, si unisce al cordoglio dei famigliari e desidera ricordare ciò che Ada ha rappresentato per il sindacato e per le conquiste delle lavoratrici nell’immediato dopoguerra.

Ada Mazzolini ha sempre operato nel settore dell’agricoltura, dove ha preso avvio, dalla metà degli anni ’40, anche il suo impegno come sindacalista. Un’epoca in cui questo significava tenere assemblee nelle sperdute corti delle nostre campagne ad orari impossibili, con grandi difficoltà per i trasporti e per tutto ciò che oggi chiameremmo “conciliazione dei tempi di vita e di lavoro”. Erano anni in cui, soprattutto per una donna, era molto più duro fare militanza ed essere presa sul serio. Tuttavia, per Ada questo era non solo giusto, ma normale. Non aveva avuto la possibilità di studiare, ma attraverso l’attività politica, l’impegno nel partito Comunista, la sua grande curiosità e sete di conoscenza, aveva potuto ritagliarsi, senza mai perdere la sua grande concretezza e modestia, un ruolo di rilievo, inconsueto per una donna dell’epoca. È stata infatti la prima donna eletta segretaria della Camera del Lavoro di Parma, in occasione del IV Congresso, il 21 ottobre del 1952, nel periodo in cui era segretario generale Renato Gotti. Non solo. Nel primo dopoguerra è stata anche la prima donna assessore di Roccabianca, oltre ad aver ricevuto un riconoscimento per il ruolo svolto come staffetta partigiana. Nel ’54, in occasione della prima assemblea generale delle donne della Cgil di Parma, aveva portato un contributo significativo chiedendo, in un accalorato intervento, che le donne percepissero un salario pari a quello degli uomini, e maggiori diritti e tutele per l’educazione e la salute dei bambini. Si è prodigata anche nelle battaglie per fare avere maggiori tutele alle mondine, ma soprattutto ciò che le interessava maggiormente era il contatto con le persone, con i lavoratori e le lavoratrici, dai quali, come dai suoi colleghi, ha sempre sostenuto di non essersi mai sentita discriminata in quanto donna.

Nell’esprimere dolore per la perdita di Ada Mazzolini, che anche di recente è intervenuta ad iniziative del sindacato portando, con lucidità e sensibilità, il suo contributo di memoria e conoscenza, le donne della Cgil di Parma desiderano rinnovare il loro grazie per tutto quello che ha rappresentato. Se oggi nella Camera del Lavoro vi sono numerosi incarichi di dirigenza ricoperti da figure femminili, questo è anche e soprattutto merito di donne che, come Ada Mazzolini, hanno aperto la strada, lavorando con umiltà, impegno e tenacia. 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

bologna

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

Va in vacanza, amici di Fb bisbocciano e rubano in casa, presi

varese

Gli amici vedono da Fb che è in vacanza e bisbocciano e rubano a casa sua

2commenti

Dadaumpa: le serate Dadacita

FESTE PGN

Dadaumpa: le serate Dadacita Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Parma (inesistente) umiliato ad Empoli 4-0. I crociati crollano all'8° posto

Serie B

Parma umiliato ad Empoli 4-0 crolla all'8° posto. D'Aversa resta Risultati e classifica

D'Aversa: "Tutto gira storto. Dobbiamo stare zitti e lavorare" (Video)Grossi: "Parma disastroso" (Guarda il videocommento)

17commenti

gazzareporter

Polizia in via Cavour: nel mirino le baby gang Foto

4commenti

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

7commenti

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

incidente

Ciclista cade in una curva a Mulazzano: è grave

DROGA

Cinque spacciatori in manette: erano pronti a smerciare quattro etti di droga in città Video

4commenti

tg parma

Parma capitale della cultura, ecco cosa cambierà

Tutti i progetti della giunta per il 2020

I titolari di Pepèn

«Ci hanno lasciati soli, siamo amareggiati»

26commenti

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

gemellaggio

Empoli e Parma, amici dal 1984: partita e spuntino tra tifosi

vigili del fuoco

Incendio a Medesano, in fiamme la mansarda di una palazzina Video

carabinieri

Ai domiciliari perchè perseguitava la ex, maltratta la mamma: arrestato

Mobile

In via Torelli la casa dei pusher dell'Oltretorrente

4commenti

commercio

Controlli in cucine e dispense: un altro locale con irregolarità

Salsomaggiore

Lancia 105 grammi di cocaina nel torrente Ghiara: ventenne arrestato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

di Claudio Rinaldi

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Insulti alla fidanzata di Harry, si dimette il leader dell'Ukip

femminicidio

Uccise la bandante e gettò il cadavere nel Po, arrestato

SPORT

Serie A

Il Genoa batte l'Inter che viene sorpassata dalla Roma

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

piazza garibaldi

One Billion Rising: Flash Mob per i diritti delle Donne

il disco

50 anni di 2001: la musica secondo Kubrick

MOTORI

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto