Parma

E' morta Ada Mazzolini

Ricevi gratis le news
0

COMUNICATO STAMPA               


È scomparsa ieri un’altra importante testimone della storia del sindacato locale. A 86 anni, è infatti mancata Ada Mazzolini, «una figura femminile particolarmente cara al movimento dei lavoratori del nostro territorio», secondo il segretario generale della Cgil Parma, Paolo Bertoletti. Il Coordinamento Donne della Cgil di Parma, insieme alla segreteria confederale della Camera del Lavoro, si unisce al cordoglio dei famigliari e desidera ricordare ciò che Ada ha rappresentato per il sindacato e per le conquiste delle lavoratrici nell’immediato dopoguerra.

Ada Mazzolini ha sempre operato nel settore dell’agricoltura, dove ha preso avvio, dalla metà degli anni ’40, anche il suo impegno come sindacalista. Un’epoca in cui questo significava tenere assemblee nelle sperdute corti delle nostre campagne ad orari impossibili, con grandi difficoltà per i trasporti e per tutto ciò che oggi chiameremmo “conciliazione dei tempi di vita e di lavoro”. Erano anni in cui, soprattutto per una donna, era molto più duro fare militanza ed essere presa sul serio. Tuttavia, per Ada questo era non solo giusto, ma normale. Non aveva avuto la possibilità di studiare, ma attraverso l’attività politica, l’impegno nel partito Comunista, la sua grande curiosità e sete di conoscenza, aveva potuto ritagliarsi, senza mai perdere la sua grande concretezza e modestia, un ruolo di rilievo, inconsueto per una donna dell’epoca. È stata infatti la prima donna eletta segretaria della Camera del Lavoro di Parma, in occasione del IV Congresso, il 21 ottobre del 1952, nel periodo in cui era segretario generale Renato Gotti. Non solo. Nel primo dopoguerra è stata anche la prima donna assessore di Roccabianca, oltre ad aver ricevuto un riconoscimento per il ruolo svolto come staffetta partigiana. Nel ’54, in occasione della prima assemblea generale delle donne della Cgil di Parma, aveva portato un contributo significativo chiedendo, in un accalorato intervento, che le donne percepissero un salario pari a quello degli uomini, e maggiori diritti e tutele per l’educazione e la salute dei bambini. Si è prodigata anche nelle battaglie per fare avere maggiori tutele alle mondine, ma soprattutto ciò che le interessava maggiormente era il contatto con le persone, con i lavoratori e le lavoratrici, dai quali, come dai suoi colleghi, ha sempre sostenuto di non essersi mai sentita discriminata in quanto donna.

Nell’esprimere dolore per la perdita di Ada Mazzolini, che anche di recente è intervenuta ad iniziative del sindacato portando, con lucidità e sensibilità, il suo contributo di memoria e conoscenza, le donne della Cgil di Parma desiderano rinnovare il loro grazie per tutto quello che ha rappresentato. Se oggi nella Camera del Lavoro vi sono numerosi incarichi di dirigenza ricoperti da figure femminili, questo è anche e soprattutto merito di donne che, come Ada Mazzolini, hanno aperto la strada, lavorando con umiltà, impegno e tenacia. 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS