Parma

In barca a spese dello Stato: recuperati 300mila euro a un contribuente parmigiano

Ricevi gratis le news
23

Aveva la barca, intestata alla società di cui era unico socio e legale rappresentante, la usavaper le proprie vacanze e ne scaricava le spese ai danni dell’erario. Lo hanno scoperto i funzionari dell’Agenzia delle Entrate a seguito di un controllo, su un contribuente di Parma,che ha fatto rientrare nelle casse dello Stato oltre 300.000 euro.

La società, che operava principalmente nel settore della mediazione immobiliare, aveva dichiarato tra i propri rami di attività anche quella di noleggio di mezzi di trasporto marittimo e aveva acquistato a questo scopo, tra il 2004 e il 2006, due yacht attraverso un contratto di leasing. I funzionari della Direzione provinciale di Parma, dall’esame delle fatture emesse per l’attività di noleggio barche, hanno scoperto che l’unico cliente era proprio il legale rappresentante della società; l’imbarcazione, pertanto, era stata usata esclusivamente a fini privati e non commerciali. Questa tesi è stata avvalorata dall’analisi dei bilanci della società, dai quali è emerso che gli ambiti di attività erano soltanto la locazione di immobili propri e l’intermediazione nella compravendita di immobili altrui.

Secondo i controlli degli ispettori del fisco, la società,attraverso il 'finto' noleggio a costi decisamente inferiori rispetto a quelli di mercato e mediante la deduzione delle spese sostenute per le imbarcazioni (ad esempio, la retribuzione dello skipper), ha evaso un imponibile complessivo, ai fini dell’Iva e delle imposte dirette, di un milione e 400mila euro. A fronte dei rilievi dell’Agenzia delle Entrate, il contribuente ha saldato il debito con l’erario, usufruendo dell’istituto dell’accertamento con adesione, e ha versato in un’unica soluzione l'importo di 301.000 euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    29 Giugno @ 12.27

    @sabcarrera Il tuo ragionamento induce a supporre tu sia un evasore. Il lavoratore dipendente paga more e raddoppi del prezzo in caso di semplice ritardo del pagamento di una qualsiasi cosa. La partita IVA può decidere di evadere o eludere accampando ragioni "morali". Se beccato ci guadagna ugualmente protetto da uno stato complice nel quale suoi esponenti (alto ceto sociale) hanno occupato i posti chiave e fanno i propri porci comodi. Giustamente il massimo rappresentante di questa classe sociale e purtroppo anche dell'Italia, nell'odierna VISITA UFFICIALE in Brasile, ha manifestato il livello culturale della categoria che ci governa (politici, banchieri e industriali) alla quale appartiene con la seguente "barzelletta": "stamani in albergo volevo farmi una ciulatina con una cameriera. Ma la ragazza mi ha detto: 'presidente, ma se lo abbiamo fatto un'ora fa'... Fiero di non sentirmi italiano.

    Rispondi

  • sabcarrera

    28 Giugno @ 22.54

    Sapendo come vengono spese le nostre tasse ......

    Rispondi

  • Giuliano

    28 Giugno @ 21.53

    Questo signore se la starà ridendo alle vostre (nostre) facce perchè chissà quali altre furberie avrà escogitato. Le dichiarazioni dei redditi sono pubbliche, se sono false dovrebbero essere pubblicati i nomi degli evasori.

    Rispondi

  • Edoardo Fornaciari

    28 Giugno @ 19.05

    Sarebbe interessante conoscere il nome e il cognome di questo signore. I nomi dei poveracci vengono sempre tirati fuori prima e con minore difficoltà di quelli dei benestanti. Questo è ridicolo.

    Rispondi

  • franco

    28 Giugno @ 18.36

    Nessuno ha mai pensato , che il mondo e' dei furbi , e non degli onesti ?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Colorno, tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza"

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

1commento

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS