Parma

Monumento al Partigiano: risarcimento all'autore. Anna Lusignoli: "La vera vittoria sarebbe stata il ripristino dell'opera"

Monumento al Partigiano: risarcimento all'autore. Anna Lusignoli: "La vera vittoria sarebbe stata il ripristino dell'opera"
Ricevi gratis le news
3

 Il Comune dovrà pagare un ri­sarcimento di 65 mila euro, oltre agli interessi, alla vedova dell'ar­chitetto Mino Lusignoli come danno morale per l'intervento compiuto sul monumento al Partigiano durante il rifacimen­to di piazza della Pace. Lo ha deciso, ribaltando completa­mente il giudizio di primo grado, la Corte d'appello di Bologna, che ha condannato l'ente locale anche al pagamento di tutte le spese legali connesse alla causa. La sentenza di Bologna è arri­vata a 5 anni di distanza da quel­la di primo grado e Anna Lu­signoli, che aveva avviato la cau­sa assieme al marito, è soddi­sfatta soprattutto per la motiva­zione: «C'è scritto che c'è stata una violazione della genuinità dell'opera artistica e del suo stes­so spirito. Ecco, queste parole ci rendono piena giustizia, anche se purtroppo mio marito è morto nel 2003 e quindi non può go­dere di questo successo».

La vedova dell'architetto par­migiano che aveva progettato il complesso monumentale sottoli­nea: «Una vittoria sì, ma parziale. Perché il risarcimento vero sa­rebbe stato il ripristino integrale del monumento, nel rispetto del­l'ingegno del progettista e della memoria storica della Resisten­za. Non mi interessano i risar­cimenti economici, avrei prefe­rito che il monumento fosse stato risistemato così come l'aveva vo­luto il suo autore, mio marito».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea Cantadori

    04 Luglio @ 11.32

    Adesso pagherà il Comune, immagino, cioè noi. Voglio dire, non "tutti" noi, ma "tutti noi meno chi ha alterato il monumento". Come al solito, nessuno in Comune si assumerà la responsabilità di tutto ciò. Ma non è solo il Comune di Parma: è la mancanza complessiva di rapporto causa-effetto, di nesso tra il proprio agire e le conseguenze derivanti. Basta guardare quanto spende il Comune (e non solo quello di Parma, ripeto) in avvocati... Penso che la vicenda sia altamente simbolica: qui c'è bisogno di una nuova resistenza, che riporti l'etica all'interno della cosa pubblica.

    Rispondi

  • guido

    03 Luglio @ 10.37

    non ci sono parole per esprimere lo schifo che fanno certe decisioni per...fare più bella la città di fuori. Ma "dentro" non c'è più niente

    Rispondi

  • pier luigi

    03 Luglio @ 10.16

    Stavo pensando alla Pietà del Michelagnolo!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene,la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

maltempo

Emergenza elettricità: 8mila utenze isolate nel parmense

1commento

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS