-2°

femmincidi

10 anni fa, Silvia: cosa è cambiato?

10 anni fa, Silvia: cosa è cambiato?

Silvia Mantovani

Ricevi gratis le news
0

L'omicidio di Elisa Pavarani, 39 anni, uccisa dall’ex compagno 42enne che non accettava la fine della loro relazione, ha riportato Parma indietro di dieci anni esatti, ad un’altra terribile storia di violenza. Nella notte fra il 12 e il 13 settembre 2006 a Martorano veniva uccisa con otto coltellate Silvia Mantovani, laureanda infermiera e operaia in un’azienda alimentare. A colpirla il suo ex fidanzato, Aldo Cagna, come lei 28enne.
Il rapporto fra i due, terminato già da diversi anni, aveva avuto un terribile strascico fatto di minacce, telefonate ed sms sino a quella notte, quando Cagna aveva atteso la ragazza all’esterno dell’azienda di lavorazione del pomodoro dove lei faceva la turnista. Il ragazzo l’aveva inseguita in auto e dopo averla bloccata in una piazzola in aperta campagna l’aveva colpita con otto fendenti. Silvia Mantovani, come oggi Elisa Pavarani, aveva deciso ancora di dare fiducia all’ex fidanzato ed aveva abbassato il finestrino dell’auto per parlare, ma la risposta è stata solo un mortale gesto di violenza.
L’omicidio di Silvia Mantovani resta una delle pagine di cronaca ancora più sentite a Parma. Lo scorso dicembre era stata ritrovata senza vita Alessia Della Pia, picchiata a morte dal fidanzato Mohamed Jella, tunisino di 27 anni. Dell’uomo, molto probabilmente fuggito nel proprio paese di origine, ancora nessuna traccia. La donna uccisa aveva 39 anni, gli stessi di Elisa Pavarani, l'operaia colpita a morte ieri nella casa del suo ex fidanzato Luigi Colla, ora in carcere con l’accusa di omicidio. 

E tra i lettori si torna a parlare di uomini, di donne, e di violenza. "Mi dispiace - scrive Carlo - rappresentare la razza dei maschi che in tante, troppe occasioni, tirano fuori la bestia che è in loro per far del male alla loro indifesa compagna. Ma dispiacersi e scusarsi non basta ! Dobbiamo agire! Basta connivenze e taciti assensi. Chi conosce amici, parenti semplici vicini di casa che usano violenza alle loro compagne di vita DEVE denunciare! Solo così potremo aiutare ed essere vicino alle vittime di queste assurde violenze....".

"Ho subito stalking da una mia ex, qualche anno fa. Dunque sì, anche gli uomini possono subire stalking. Ma quando le vittime sono donne, il livello di violenza è decisamente più elevato a causa della differente forza fisica. - spiega Cristian - Tuttavia sono sempre stato contrario alla parola "femminicidio": portata avanti l'idea di questo nuovo reato da chi si batte per i diritti delle donne, in realtà secondo me va nella direzione opposta. Sarebbe piuttosto preferibile una riforma legislativa del codice penale nella quale stabilire maggiori aggravanti nel caso in cui la vittima è fisicamente più debole dell'aggressore: perché per esempio non maggiorare le pene nel caso in cui la vittima sia una donna o addirittura un bambino? Ovviamente queste sono disquisizioni che lasciano un po' il tempo che trovano perché, finché non si diffonderà una cultura del rispetto delle donne in ogni ambito e non saranno attuate azioni politiche CONCRETE in tale direzione, possiamo migliorare quanto vogliamo il codice penale che tanto continueranno a morire donne per mano di maschi che non sono mai diventati uomini."

"Ci sono anche stalker donne e quando lo si dice la gente si fa una risata. Nella mia esperienza posso dire che carabinieri e polizia non fanno assolutamente nulla... Anzi cointribuiscono a farti star peggio. Il centro antiviolenze ti da qualche dritta ma poi alla fine o ti rivolgi ad un avvocato o se non ne hai la possibilità preghi per trovare la calma di non fare pazzie. Però ripeto, non c'è il "femminicidio" c'è la violenza che non ha sesso", scrive Maria.

"Che la violenza non abbia genere e che il possesso sia violento in dè e per sè è vero - dice Katia - ma è anche vero che la cultura profondamente maschilista che abbiamo in questo Paese non fa che alimentare queste tragedievede anche quello che lei dice,cosa verissima,è frutto della mentalità maschilista che permea la nostra cultura,un uomo in quanto tale per il pensiero corrente non può esser perseguitato da una donna perchè lui è superiore,è più forte quindi non viene ritenuto credibile che possa subire stalking...pensiero sbagliatissimo ma prevalente...per questo quando si parla di violenza,a mio parere,per prima cosa bisognerebbe togliere il termine amore o passione,no,la possessione è egoismo pure e non c'entra nulla con l'amore e in secondo luogo più che lanciarsi su un facile"Raddoppiamo le pene"bisognerebbe iniziare un cambiamento radicale di cultura ed educazione partendo da scuole e famiglie".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi in centro: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

1commento

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

20commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa