-0°

16°

Parma

Alessandro Forni: "Ecco come sono stato ricattato"

Alessandro Forni: "Ecco come sono stato ricattato"
Ricevi gratis le news
9

 Laura Frugoni

Alessandro Forni, titolare di «Verdissimo», arrestato l'11 giugno nell'ambito dell'inchie­sta «Green money» insieme a Nunzio Tannoia, Francesco Borriello e Gianluca Allodi, ac­cusato (come gli altri tre) di cor­ruzione, è stato scarcerato dal Tribunale del Riesame il 1° lu­glio.

Quando e come è co­minciata la girando­la dei ricatti?

Nella primavera del 2006. Tannoia era subentrato all'ex di­rigente Luigi Ferrari con cui avevo lavorato nei tre anni pre­cedenti, senza nessun proble­ma. Un giorno incontrai Tan­noia in centro: mi disse che ave­va bisogno di tremila euro, io glieli prestai. Dopo circa venti giorni andai in Enià nell'ufficio di Tannoia come ogni mese per presentare il foglio dei lavori extra, lui segnò in fondo una vo­ce fittizia con l'importo dei tre­mila euro. “Sappi che d'ora in poi negli extra verranno ag­giunti dei soldi che saranno da­ti a me. Fa' così se vuoi con­tinuare a lavorare, altrimenti c'è tanta gente che vorrebbe prendere il tuo posto”.

E ha continuato a pagare.

Sì, ho continuato a sottostare al ricatto. Nel frattempo avevo messo in piedi l'azienda con una ventina di operai e non sa­pevo come gestirmi, lavorando al novanta per cento con Enìa.

Cosa ci guadagna un imprendi­tore ad accettare un ricatto di questo tipo?

Assolutamente nulla. Anzi, per me è stata un'emorragia di soldi continua.

L'intervista integrale è pubblicata sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GIANLUCA VENTURI

    02 Gennaio @ 21.22

    MIGLIOR COSA NELLA VITA è DIRE SEMPRE LA VERITà,TI HO CONOSCIUTO A REGGIO EMILIA SIAMO STATI INSIEME A SCUOLA RICORDI ,CORAGGIO CHE CON LA SINCERITà TUTTO SI RISOLVE SEI UN GRANDE.

    Rispondi

  • venere savini

    07 Maggio @ 15.38

    anche se riscattato ale parma rimarrà sempre una gran persona!!! le sue serate rimarranno sempre dentro di noi..con affetto faenza

    Rispondi

  • Pippo

    11 Luglio @ 07.12

    A mio avviso le dichiarazioni rilasciate sono molto gravi. 1) Lo stile di vita tenuto, non era quello del povero imprenditore strozzato.... 2) "Gli amici del Comune sapevano": quali amici? si dice che avesse ottime frequentazioni, anche con persone che avrebbero potuto intervenire per controllare la corretta gestione del subappalto. 3) Se i controlli delle partecipate e degli appalti sono di cosi' difficile attuazione.. sarebbe necessario una verifica puntuale ed attenta della Guardia di Finanza e della Magistratura, per evitare ulteriori casi di malaffare.

    Rispondi

  • Maurizio Rigamonti

    11 Luglio @ 02.57

    Ma certo come no....una vera emorragia.....era il cambiare una macchina al mese.....dal Porche Cayenne al GT2 .....alla Range Rover Sport con abbinata l' Aston Martin....che sofferenza pagare....per guadagnare con lavori mai eseguiti e fatture false.....senza poi contare i viaggi continui e lo sperpero in ristoranti e locali della città.... Poverino....un'altra vittima come Matteo Cambi...ma appena ritornano all'aperto.... tornano a fare la solita vita da megalomani.....senza ritegno.... Basta con questo vittimismo da martiri... Ma con chi credono di avere a che fare con gente che vive con la mascherina sugli occhi.... Siete patetici e anche ridicoli!!!

    Rispondi

  • andy

    10 Luglio @ 20.45

    Divertente che una persona che viaggia su macchine da 100.000€ targate S.Marino, abiti in piazza Garibaldi, etc. etc. dica che è una vittima.....del sistema......ah!ah!ah!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

incidente in curva

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

1commento

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Quiche di carciofi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

kabul

Attacco all'hotel Intercontinental

SPORT

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

1commento

SOCIETA'

IL DIRETTORE RISPONDE

Opinioni a confronto sui lupi

BLOG

Il "Bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 3

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti