19°

Parma

Alessandro Forni: "Ecco come sono stato ricattato"

Alessandro Forni: "Ecco come sono stato ricattato"
Ricevi gratis le news
9

 Laura Frugoni

Alessandro Forni, titolare di «Verdissimo», arrestato l'11 giugno nell'ambito dell'inchie­sta «Green money» insieme a Nunzio Tannoia, Francesco Borriello e Gianluca Allodi, ac­cusato (come gli altri tre) di cor­ruzione, è stato scarcerato dal Tribunale del Riesame il 1° lu­glio.

Quando e come è co­minciata la girando­la dei ricatti?

Nella primavera del 2006. Tannoia era subentrato all'ex di­rigente Luigi Ferrari con cui avevo lavorato nei tre anni pre­cedenti, senza nessun proble­ma. Un giorno incontrai Tan­noia in centro: mi disse che ave­va bisogno di tremila euro, io glieli prestai. Dopo circa venti giorni andai in Enià nell'ufficio di Tannoia come ogni mese per presentare il foglio dei lavori extra, lui segnò in fondo una vo­ce fittizia con l'importo dei tre­mila euro. “Sappi che d'ora in poi negli extra verranno ag­giunti dei soldi che saranno da­ti a me. Fa' così se vuoi con­tinuare a lavorare, altrimenti c'è tanta gente che vorrebbe prendere il tuo posto”.

E ha continuato a pagare.

Sì, ho continuato a sottostare al ricatto. Nel frattempo avevo messo in piedi l'azienda con una ventina di operai e non sa­pevo come gestirmi, lavorando al novanta per cento con Enìa.

Cosa ci guadagna un imprendi­tore ad accettare un ricatto di questo tipo?

Assolutamente nulla. Anzi, per me è stata un'emorragia di soldi continua.

L'intervista integrale è pubblicata sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GIANLUCA VENTURI

    02 Gennaio @ 21.22

    MIGLIOR COSA NELLA VITA è DIRE SEMPRE LA VERITà,TI HO CONOSCIUTO A REGGIO EMILIA SIAMO STATI INSIEME A SCUOLA RICORDI ,CORAGGIO CHE CON LA SINCERITà TUTTO SI RISOLVE SEI UN GRANDE.

    Rispondi

  • venere savini

    07 Maggio @ 15.38

    anche se riscattato ale parma rimarrà sempre una gran persona!!! le sue serate rimarranno sempre dentro di noi..con affetto faenza

    Rispondi

  • Pippo

    11 Luglio @ 07.12

    A mio avviso le dichiarazioni rilasciate sono molto gravi. 1) Lo stile di vita tenuto, non era quello del povero imprenditore strozzato.... 2) "Gli amici del Comune sapevano": quali amici? si dice che avesse ottime frequentazioni, anche con persone che avrebbero potuto intervenire per controllare la corretta gestione del subappalto. 3) Se i controlli delle partecipate e degli appalti sono di cosi' difficile attuazione.. sarebbe necessario una verifica puntuale ed attenta della Guardia di Finanza e della Magistratura, per evitare ulteriori casi di malaffare.

    Rispondi

  • Maurizio Rigamonti

    11 Luglio @ 02.57

    Ma certo come no....una vera emorragia.....era il cambiare una macchina al mese.....dal Porche Cayenne al GT2 .....alla Range Rover Sport con abbinata l' Aston Martin....che sofferenza pagare....per guadagnare con lavori mai eseguiti e fatture false.....senza poi contare i viaggi continui e lo sperpero in ristoranti e locali della città.... Poverino....un'altra vittima come Matteo Cambi...ma appena ritornano all'aperto.... tornano a fare la solita vita da megalomani.....senza ritegno.... Basta con questo vittimismo da martiri... Ma con chi credono di avere a che fare con gente che vive con la mascherina sugli occhi.... Siete patetici e anche ridicoli!!!

    Rispondi

  • andy

    10 Luglio @ 20.45

    Divertente che una persona che viaggia su macchine da 100.000€ targate S.Marino, abiti in piazza Garibaldi, etc. etc. dica che è una vittima.....del sistema......ah!ah!ah!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

IL CASO

Albero travolge un taxi e due auto in centro a Roma: un ferito Foto

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro