Parma

Vicofertile, posata la prima pietra dell'asilo nido

Vicofertile, posata la prima pietra dell'asilo nido
Ricevi gratis le news
2

Posata la prima pietra del nuovo asilo nido di Vicofertile. La struttura, dal costo di oltre 1 milione 200 mila euro, sorgerà in via Canterbury, nella zona nord del paese e dovrebbe essere ultimata nel gennaio 2011. L’opera è stata finanziata dai soci di Parmainfanzia: Proges e Comune di Parma, con il contributo della Provincia di Parma.
 
Previste 4 sezioni per 78 bambini- L’intervento prevede la realizzazione di quattro sezioni di nido d’infanzia che accoglieranno 78 bambini da 0 a 3 anni. La progettazione architettonica, realizzata dallo Studio GAAU, è stata realizzata in stretta collaborazione con il coordinamento pedagogico di ParmaInfanzia. Nella definizione degli spazi sono state previste soluzioni architettoniche innovative, che mirano a rendere il nuovo nido uno spazio ottimale per i suoi giovani ospiti e gli operatori che vi lavoreranno al suo interno.
 
La struttura- La struttura si svilupperà su un’area di forma stretta e allungata nelle vicinanze del nuovo insediamento residenziale nella zona nord del paese, in prossimità di spazi verdi, e avrà una superficie di 1510 mq. Ciascuna delle quattro sezioni sarà costituta da un ambiente per le attività didattiche, ludiche e il pranzo, il bagno con antibagno e fasciatoio, e un ambiente “calmo” per le attività di riposo.
 
Laboratori del verde negli spazi esterni- Gli spazi verdi esterni verranno realizzati con particolare cura, affinché possano considerarsi a tutti gli effetti “laboratori del verde”, dove i bambini potranno esplorare e sperimentare il contatto con la natura, sotto lo sguardo degli adulti.
 
Risparmio energetico- Il nuovo nido, spiega una nota del Comune, è stato progettato seguendo i più recenti parametri normativi richiesti, e in maniera tale da ottenere elevate prestazioni energetiche e notevoli livelli di comfort tramite l’utilizzo di materiali naturali e bio-compatibili. In particolare, sono previste ampie zone vetrate che definiscono ambienti solari e salubri. Le scelte progettuali vanno inoltre nella direzione di soddisfare i seguenti requisiti: garantire una ridotta manutenzione ed una efficienza costante nel tempo dei materiali e dei componenti; ottenere un’elevata efficienza energetica; impiegare materiali e prodotti bio-compatibili.
 
“Quello di azzerare le liste d’attesa, - ha affermato il sindaco Pietro Vignali - non era solo un impegno preso con i parmigiani in campagna elettorale che sento l’obbligo di rispettare, è anche e soprattutto uno dei progetti strategici più importanti della mia amministrazione. Strategico perché toglie il freno a mano a molte giovani coppie aiutandole a conciliare meglio il loro avvenire professionale con il loro progetto familiare. Molti giovani oggi sono costretti per costruirsi un futuro professionale, a rimandare e in alcuni casi purtroppo a rinunciare, ad essere famiglia e a essere genitori. Progetti come questo servono dunque non solo per aiutare la nostra società a fare figli, ma anche permettere a energie giovani di entrare nel mondo nel lavoro. La natalità e i figli, non sono il retaggio di una società povera e arcaica, ma al contrario, un segno di vitalità, voglia di futuro, di una società viva. Capace di pensare al proprio futuro e di costruirlo. Per questo, nonostante la crisi, investiamo tanto in servizi e strutture per l’infanzia. E non ci limitiamo a questo, spingiamo anche i soggetti privati a investire, realizzare, coinvolgersi nella costruzione  del bene comune”.
 
Dati generali del servizio Nidi d’infanzia
 
Nell’anno scolastico 2009/2010 tramite 13 strutture gestite direttamente dal Comune (885 posti), 11 gestite da ParmaInfanzia SpA (554 posti) e il convenzionamento di posti con gestori privati (350 posti), il Comune di Parma ha offerto alla città 1789 posti di nidi d’infanzia. Ciò nonostante, al 31 dicembre 2009 sono rimasti in lista d’attesa n. 247 bambini residenti nel Comune di Parma.
 
Con l’obiettivo di azzerare le lista d’attesa, dal 2007 a oggi, sono stati realizzati:
nido e scuola per l’infanzia “Girasoli” via Budellungo, nido e scuola infanzia “Gelsomino” (zona Palazzetto dello Sport), mentre entro settembre 2011 verranno avviate le seguenti strutture, fra cui quella di Vicofertile:
 
Struttura            n. posti     Data di avvio                   Spesa in euro
San Prospero            78           7 gennaio 2011         2,2 milioni
Vicofertile                    78           7 gennaio 2011         1,2 milioni
Fognano                     15*         1° settembre 2011    3,2 milioni (compresa scuola per l’infanzia)
Acquerello,                 78          1° settembre 2011      2,2 milioni
 stradello San Girolamo   
Via Budellungo         78*          1° settembre 2011    Struttura realizzata da privati e ceduta gratuitamente al Comune
Totale                          327 posti                                    8,8 milioni
incremento per trasferimento sede 

In un periodo successivo verranno avviate le seguenti strutture che saranno ultimate entro il mandato:
Struttura                                                                           n. posti       Spesa in euro
Nuovo nido a SUD della città – zona Corcagnano             78       3 milioni
Nuovo Nido a NORD                                                                78      2,5 milioni
Nuovo nido nel Polo per l’infanzia del WCC Budellungo  78    2,7 milioni (nido più altri servizi per l’infanzia)
Totale                                                                                          234 posti    8,2 milioni
 
Totale nuovi posti nei nidi in strutture da realizzare entro il mandato: 561
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    10 Luglio @ 18.42

    Non solo sembra un capannone industriale, ma mi sembra anche caro come costo.

    Rispondi

  • Lorenzo

    10 Luglio @ 15.22

    Parlando solo dell'estetica di quest'asilo: uno sforzo in più ci poteva stare per disegnarlo più carino e particolare, no? Sembra un capannone per riparare delle "macchine movimento terra".

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

8commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

1commento

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

2commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

1commento

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande