11°

Parma

Codice stradale: ecco le novità in arrivo

Codice stradale: ecco le novità in arrivo
Ricevi gratis le news
8

Francesco Bandini

Norme più severe per i neo­patentati e per i recidivi, test al termine dei corsi per il recupero punti, controlli più frequenti per gli automobilisti over 80. Sono alcune delle novità principali previste dal nuovo codice della strada attualmente all'esame del Parlamento e che, se tutto va be­ne, potrebbe diventare legge già prima della fine di luglio. Giusto in tempo per il grande esodo di inizio agosto.

Le principali novità

Ci sono soprattutto i neopa­tentati al centro dell'attenzione del nuovo codice della strada. Nei primi tre anni dopo il con­seguimento della patente, infat­ti, ci sarà il divieto assoluto di mettersi al volante dopo aver be­vuto alcolici (attualmente il li­mite è 0,5 grammi/litro per tut­ti). Lo stesso divieto assoluto, ma questa volta per sempre, viene introdotto per camionisti, tassi­sti e conducenti di autobus. Per i neopatentati ci sarà poi il divieto di condurre veicoli di potenza superiore ai 70 kilowatt (circa 95 cavalli). Norme più severe anche per le minicar: per guidarle si dovrà sostenere un esame pra­tico oltre a quello teorico. I gio­vani potranno ottenere il foglio rosa anche a 17 anni, ma a patto che siano già in possesso della patente A per la moto.

Un inasprimento è previsto per i recidivi delle infrazioni al codice della strada. Chi nell'arco di un anno commetterà tre vio­lazioni che comportino la decur­tazione di almeno cinque punti ogni volta, si vedrà ritirare la pa­tente e dovrà sostenere di nuovo tutti gli esami per poter ottenere di nuovo il documento. E anche recuperare punti con gli appositi corsi sarà più impegnativo: al termine del corso, infatti, si do­vrà sostenere un esame, mentre oggi basta la semplice frequen­za. In arrivo anche test antidroga per i neopatentati e per chi guida mezzi pubblici, taxi e camion. Gli autovelox non potranno più es­sere collocati «a tradimento», cioè in punti nascosti, e comun­que dovranno essere posti ad al­meno un chilometro dal cartello con il limite di velocità. Fra le novità in arrivo ci sono anche visite di controllo ogni due anni anziché ogni tre per gli automo­bilisti con oltre 80 anni.
 

Oggi una pagina sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    13 Luglio @ 21.24

    Non sono norme piu' severe solo un maggior numero di norme che fanno ancora piu' confusione. Basterebbe applicare quelle che ci sono gia' come il rispetto del limite di velocita', l'uso delle frecce e meno maleducazione. Tutte cose che sappiamo gia', senza andare a scuola guida, ma il cafone in noi ci porta a comportarci cosi' nella strada.

    Rispondi

  • Filippo

    13 Luglio @ 16.21

    TANTO PER FARCI DUE RISATE: Articolo 182 - Circolazione dei velocipedi. Arriva l'obbligo del casco per i ciclisti ma solo se di età non superiore a 14 anni. Mentre diventerà obbligatorio per chi circola fuori dai centri abitati da mezz'ora dopo il tramonto del sole a mezz'ora prima del suo sorgere e nelle gallerie il giubbotto o le bretelle retroriflettenti ad alta visibilità. La multa va da 23,00 euro a 92 euro. Articolo 189 - Comportamento in caso di incidente. Arriva un altro comma a favore degli animali. Se dovesse essere approvata la legge ci sarà l'obbligo di soccorrere non solo le persone ma anche eventuali animali coinvolti nell'incidente … SOSPENSIONE PATENTE IN CASO DI CIRCOLAZIONE CON IL BLOCCO DEL TRAFFICO RIPETUTA 2 VOLTE NEL BIENNIO (Art 13-bis con sanzione da 155 a 624 euro). Articolo 170 - Trasporto di persone, animali e oggetti sui veicoli a motore a due ruote. La prima riguarda il trasporto di eventuali minori di 12 anni che dovranno viaggiare "in un apposito sedile di sicurezza, con appoggi per gli arti inferiori e superiori, conformi al tipo omologato secondo la normativa. Altra novità riguarda la velocità massima consentita nel caso in cui si trasportino bambini di statura inferiore ad 1,5 metri cioè 60 km/h. Nel caso in cui si viaggi su strade con limiti MINIMI superiori ai 60 km/h si potrà viaggiare anche a 70-80-90... basta che non vengano superati i limiti MINIMI in quel momento prescritti. Così in autostrada o in tangenziale puoi farti schiacciare tranquillamente (assieme a tuo figlio)dai camion che posso no viaggiare a 20 km/h piu' di te… W l' Italia!!!!

    Rispondi

  • Filippo

    13 Luglio @ 15.19

    Visto che ho notato molta disinformazione a riguardo di questa ultima modifica del CDS, inserisco un link che può venire utile a chi volesse consultare la miriade di modifiche che stanno per essere approvate, senza che vengano pubblicate da nessuna parte: http://www.sicurauto.it/codice-della-strada/guide-cds/codice-della-strada-2010-la-guida-con-le-novita-del-senato.htm

    Rispondi

  • MAX

    13 Luglio @ 13.05

    norme più severe di quà, norme più severe di là..... intanto però ancora adesso non capisco come mai si continua a costruire automobili che sono fuorilegge inquanto superano di molto o moltissimo il limete massimo di velocita permesso! per quale motivo si costruiscono auto che possono superare i 130km/h quando non li si può fare??? inutile ora che qualcuno arrivi borioso a dire che li puoi fare in un circuito! le auto che vengono prodotte sono tutte furoilegge! basterebbe inoltre, al posto della spesa per le telecamenre, installare dei sensori che, come nella F1 all'ingrsso dei boxs, impongano all'auto la velocità massima consentita in quel tratto! si eliminerebbero immediatamente una grande quantità di incidenti e danni e soprattutto le multe, gli autovelox ecc... ma non lo faranno mai, ovviamente! e non è certo un problema economico visto che i soldi ci sono per mantenere il sistema di controllo con telecamere e tutti gl autovelox e tutto il personale che deve gestire e controllare! soldi , sempre e solo una quesitone di soldi per far cassa!

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    13 Luglio @ 12.21

    Possono inserire tutte le regole che vogliono, ma se non vi è il controllo non servono a nulla. Per es. guardatevi attorno, quanti guidano usando il telefonino? quante le sanzioni ?. Se controllano i camionisti, post pranzo, spariscono i camion dalle strade ! Signori, questa è la repubblica delle banane ed i politici sono i padroni delle piantagioni !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Sei un esperto di... tutto! Rispondi ai nostri 10 quiz

GAZZAFUN

Pronto ad un nuovo ripasso di cultura generale? Provaci subito

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

Rispettata la tradizione dell'iniziativa benefica a favore dei più piccoli

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

PARMA

Accordo fra Tep e sindacati: oggi niente sciopero, autobus regolari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

La Commissione Ue contro Ryanair: "Lo sciopero è un diritto fondamentale"

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

CONSIGLI

Nozze rovinate: la sposa è allergica alla torta

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS