Parma

Non è più Discordia bus: Comune e Provincia insieme per i ragazzi che vanno a Tizzano

Non è più Discordia bus: Comune e Provincia insieme per i ragazzi che vanno a Tizzano
Ricevi gratis le news
3

Comunicato stampa congiunto

Chiarito che è stato un equivoco tecnico quello fra i due Enti sui due progetti di autobus speciali per portare i giovani all’Arena dei Pini di Tizzano, Comune e Provincia hanno condiviso la necessità di collaborare a un’unica iniziativa che accolga le esigenze delle famiglie e dei ragazzi del territorio per un servizio pubblico verso la discoteca. Lo confermano le due Amministrazioni, attraverso i rispettivi assessori competenti, Giampaolo Lavagetto e Pietro Somenzi per il Comune, Tiziana Mozzoni e Filippo Carraro per la Provincia.

Il progetto condiviso prevede l’uso dei mezzi della Tep, già utilizzati per l’iniziativa Discobus dei mesi scorsi, il costo zero dei biglietti e un ticket – bonus andata e ritorno per gli utenti del servizio che garantisce la consumazione analcolica gratuita all’interno del locale in accordo con il gestore.
Il servizio partirà sabato 9 agosto con due corse in partenza alle 23 e alle 24 da piazza Garibaldi, con fermate al parcheggio scambiatore di via Langhirano, a Corcagnano, Pilastro, Langhirano e Arena dei Pini.
Al ritorno, due saranno le corse che partiranno entrambe alle 03.30, con fermate a ritroso uguali a quelle dell’andata.
Il servizio sarà attivo tutti i sabati fino al 20 settembre, con possibilità di ampliamento, se la domanda superasse l’offerta.

Si conferma, in questo modo, la volontà dei due Enti a una stretta e proficua collaborazione nell’interesse della collettività di Parma e provincia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ososita

    06 Agosto @ 17.41

    Le osservazioni di Stefano sono assolutamente sensate, solo che io sono curiosa di sapere come viene finanziato questo progetto... Spero non coi soldi pubblici delle tasse! Dato che non esiste un "diritto alla discoteca", qualcuno mi spiega perchè gli utenti di tali discobus non debbano pagare il biglietto? Che forse la benzina è gratis? E la manutenzione dei mezzi? Onestamente, va bene cercare di evitare le morti sulle strade ma non mi sembra giusto far gravare tale servizio sulle tasche del solito pantalone. Sarebbe più corretto puntare di più sull'educazione alla responsabilità. Così eh... detto fuori dai denti!

    Rispondi

  • piergiorgio

    06 Agosto @ 09.31

    Bella iniziativa. E per fortuna che Comune e Provincia si sono messi d'accordo. Non abbiamo proprio bisogno di due enti così importanti che si fanno concorrenza in casa.

    Rispondi

  • Stefano

    05 Agosto @ 18.24

    Iniziativa lodevole, ma tardiva, come sempre. Anche se credo che due corse di ritorno insieme alle 3,30 siano una pessima idea, impone ai ragazzi di tornare troppo tardi (quanto tempo ci vuole in corriera dall'arena a piazza garibaldi??? una vita) e quindi andranno in macchina... e quindi servizio non utile. Fare due corse di ritorno ad orari diversi???

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS