19°

Parma

"Affitti garantiti": alloggi a basso costo per studenti fuori sede

Ricevi gratis le news
1

Ancora una decina di giorni per aderire ai bandi “Affitti garantiti per studenti universitari fuori sede” dell’Amministrazione comunale – Assessorato alle Politiche abitative. Il progetto, che ha visto l’apertura di due bandi, uno destinato a reperire alloggi, l’altro a intercettare le richieste degli studenti, ha trovato l’apprezzamento dell’Università degli Studi di Parma, in particolare della Facoltà di Medicina e Chirurgia, così come quella di alcune realtà studentesche, perché cerca di contribuire alla soluzione di un problema storico per la nostra città: quello della difficoltà degli studenti che vengono da fuori Parma per frequentare la nostra Università a reperire alloggi, o stanze, idonei, a prezzi adeguati e con contratti di affitto regolari.
I due bandi, gestiti da Acer Parma, sono a tutt’oggi aperti e lo rimarranno fino al 23 luglio.

“Abbiamo sempre detto e dimostrato nei fatti – ha spiegato l’assessore Giuseppe Pellacini – che Parma è una città ospitale, una città “integrante”, e lo conferma l’indagine del Cnel pubblicata proprio ieri. Vogliamo esserlo anche nei confronti degli studenti universitari fuori sede, e lo facciamo coi mezzi che abbiamo a disposizione come Amministrazione. Credo che le sinergie tra Istituzioni, in questo caso con l’Università, siano estremamente utili per raggiungere i risultati positivi che speriamo di ottenere con il nostro progetto. Ad esempio, grazie all’Università riusciremo a raggiungere capillarmente tutti gli studenti fuori sede, che sono circa il 50% del totale”.

I vantaggi sono per entrambe le categorie interessate dal progetto: da un lato, infatti, offre una serie di incentivi per garantire i proprietari di case o stanze che decidano di affittare, dall’altro mette a disposizione nuovi alloggi per gli studenti universitari fuori sede con contratto di locazione a canone concordato. Il progetto ha come obiettivo la sottoscrizione di contratti di locazione per studenti universitari fuori sede fino a un massimo di 300 posti letto. La gestione degli alloggi selezionati sarà a carico di un soggetto gestore individuato tramite bando ad evidenza pubblica. Una volta selezionati e assegnati gli alloggi, i proprietari stipuleranno un contratto di locazione con il soggetto gestore, che, a sua volta, stipulerà i contratti di locazione con gli studenti.

BANDO ALLOGGI
- Al bando di selezione alloggi può partecipare chiunque abbia disponibilità giuridica di alloggi arredati e idonei alla stipulazione di contratti di locazione transitoria (art. 5 della legge 431/98 e S.m.i): l’alloggio deve essere ubicato nel territorio del Comune di Parma, sono ammessi monolocali, bilocali, trilocali e tutte le unità immobiliari costituite da camere indipendenti dagli altri locali abitativi, con impianti elettrici, di riscaldamento, climatizzazione, idrosanitari a norma di legge e certificazioni da allegare alla domanda. Requisiti di arredamento minimo sono letto, comodino, scrivania, armadio e piccola libreria. Previsti dal bando anche gli arredi minimi degli spazi comuni, con cucina completa di elettrodomestici, armadietto e lavatrice.

VANTAGGI E GARANZIE
- I proprietari degli alloggi assegnati in affitto potranno usufruire di agevolazioni fiscali e garanzie quali esenzione totale dell’ICI, ulteriore abbattimento dell’imponibile IRPEF nella misura del 30%, che va ad aggiungersi alla riduzione del 15% già prevista dalla legge, più altre agevolazioni sull’imposta di registro. Tra le garanzie, la certezza di percepire il canone d’affitto, una polizza assicurativa a copertura di eventuali danni all’alloggio fino a 5mila euro.

SOGGETTO GESTORE -
Il soggetto gestore fornirà assistenza nelle procedure contrattuali, gestirà le manutenzioni ordinarie e darà consulenza per le manutenzioni straordinarie, verificherà periodicamente lo stato degli alloggi e gestirà il rapporto con studenti e amministratore condominiale, provvederà alla registrazione del contratto (il cui onere rimane in capo ai contraenti), più altri servizi in nome e per conto della proprietà.
La domanda di assegnazione dell’alloggio, su apposita modulistica, dovrà indicare dati anagrafici, recapiti, e dovrà fornire documentazione catastale sull’immobile. I partecipanti al bando potranno presentare domanda per più di un alloggio.

BANDO STUDENTI
- Il bando è rivolto agli studenti universitari fuori sede, iscritti all’Anno Accademico 2009/2010 o che si iscriveranno all’Anno Accademico 2010/2011, presso l’Università degli studi di Parma e al Conservatorio di Musica “A. Boito” di Parma ai corsi di laurea, corsi di laurea specialistica, corsi di laurea magistrale, corsi di laurea magistrale a ciclo unico, corsi di laurea specialistica a ciclo unico, corsi biennali di secondo livello per gli studenti degli Istituti dell’Alta Formazione Artistica e Musicale, corsi di diploma di I e di II livello. Il bando è aperto a cittadini italiani, europei e stranieri (ai sensi della L. n.189/2002) o titolari di permesso di soggiorno in corso di validità o carta di soggiorno. I richiedenti devono avere residenza anagrafica a minimo 60 chilometri dal Comune di Parma, e un reddito ISE del nucleo familiare compreso tra euro 10.000 e 25.000. La scelta dell’alloggio, tra quelli censiti nella banca dati appositamente costituita, sarà fatta dagli studenti in base alla graduatoria.

CANONE D’AFFITTO
- Il canone mensile di locazione per lo studente è stabilito in 300 euro per monolocale e 200 euro per il posto letto in camera singola o in altro vano abitabile. A carico dello studente ci saranno le eventuali spese condominali, utenze, imposta di registrazione del contratto e manutenzione ordinaria. La durata del contratto di locazione sarà annuale, con possibilità di rinnovo per un successivo anno contrattuale.

COME PRESENTARE LE DOMANDE Bandi e modelli di domanda sono in pubblicazione dal 22 giugno al 23 luglio, presso Acer, Albo Pretorio del Comune di Parma e disponibili sui siti www.aziendacasapr.it e www.comune.parma.it.
Le domande di partecipazione al presente bando dovranno essere presentate direttamente o per raccomandata, all’Azienda Casa Emilia - Romagna - ACER di Parma, Vicolo Grossardi n. 16/a, fino alle ore 11.30 di venerdì 23 luglio, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 11.30 e il giovedì pomeriggio dalle 15 alle 17.
Informazioni o chiarimenti allo 0521/215207 presso l’Azienda Casa Emilia - Romagna - ACER di Parma.
Il progetto prevede un costo complessivo di euro 86.850, di cui 50.925 a carico del Comune di Parma e 35.925 da finanziamento pubblico ANCI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • SINISTRA studentesca universitaria

    14 Luglio @ 22.48

    Sinistra Studentesca Universitaria si dimostra perplessa di fronte all’ennesimo cambiamento effettuato dall’amministrazione comunale circa il canone di locazione degli alloggi rientranti nel progetto “affitti garantiti” di cui si è ampiamente discusso in questi giorni. L’amministrazione aveva inizialmente dichiarato i prezzi attuali ( 200 per la stanza singola e 300 per il monolocale), per poi cambiarli( 160 per la singola, 240 per il monolocale) , circa due settimane fa, e ritornare ad oggi con la cifra iniziale. Teniamo a precisare che il tutto è avvenuto a bando in corso e che il “saliscendi(sali)” delle cifre è stato appreso dalla sola stampa. Ci troviamo in difficoltà nel dare informazioni precise e puntuali agli studenti che ci chiedono aiuto per la compilazione del bando in questione e non riteniamo trasparente e corretto il comportamento degli amministratori. Ci auguriamo che qualcuno ci spieghi cosa è successo e che l’ultima ( sebbene la più svantaggiosa) sia la versione definitiva. Come associazione studentesca, ribadiamo la nostra disponibilità per la compilazione del bando e le informazioni ad esso connesse, rendendoci disponibili presso il Circolo Arci Zerbini di via Bixio sabato 17 , martedì e mercoledì 20 e 21 luglio dalle ore 16 alle ore 17. Per coloro che non sono a Parma o che per qualsiasi motivo non potranno raggiungerci, abbiamo attivato una casella di posta elettronica, ssu.infoaffittieborse@gmail.com, oltre al normale profilo di Sinistra Studentesca Universitaria che è possibile trovare su Facebook, ai quali è possibile scrivere per avere ulteriori chiarimenti circa i requisiti richiesti dal bando e un aiuto concreto per la compilazione dello stesso. Ricordiamo che, per chi volesse usufruirne, le domande devono essere presentate all’Azienda Casa Emilia Romagna – ACER, Vicolo Grossardi, 16/a entro le ore 11.30 del giorno 23 luglio 2010.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro