formazione

L'Università di Toronto sceglie la Pubblica di Parma

L'Università di Toronto sceglie la Pubblica di Parma
0

Parma, 19 settembre 2016 – Se questa settimana sentiamo parlare in inglese l’equipaggio dell’automedica della Pubblica, non stupiamoci: lo storico ente di volontariato dell’Oltretorrente sta facendo scuola al Canada. Dal 17 al 23 settembre, l’Assistenza Pubblica ospita sulla propria automedica due medici specializzandi in anestesia e rianimazione della prestigiosa University of Toronto: Tim Van Haaften e Alexander White, guidati dal dottor Marco Garavaglia, attualmente Assistent Professor nella città canadese, che li affianca in ogni intervento, sia come tutor che come interprete.

Si tratta di una prima esperienza all'interno di un più ampio programma, che vede coinvolta la scuola di specializzazione in Medicina d'emergenza-urgenza dell’Università degli studi di Parma. La direttrice Tiziana Meschi ha instaurato un programma di scambio che vede gli studenti canadesi impegnati nelle nostre strutture sanitarie, per acquisire maggiore esperienza nella gestione delle urgenze. «L'Università di Parma – afferma la professoressa Tiziana Meschi – è lieta di poter instaurare rapporti di collaborazione con altre Università, in Italia come all’estero. In questo caso, la collaborazione si è estesa anche a un ente attivo in ambito sociale e sanitario come l'Assistenza Pubblica di Parma, con cui ci auguriamo di poter sviluppare progetti analoghi in futuro».

In Canada esiste un sistema sanitario di elevato livello, diverso dal sistema americano, in quanto è pubblico, come in Italia. Perché, allora, dei medici canadesi dovrebbero venire a Parma per studiare e sperimentare il nostro sistema sanitario? «Per scoprire – spiega la dottoressa Cristiana Madoni, direttore sanitario della Pubblica - quello che in Canada, almeno a Toronto, non possono vedere: l'emergenza extraospedaliera. Il ricordo della positiva esperienza vissuta in ambito di emergenza extraospedaliera a Parma anni fa ha portato il dottor Garavaglia, a proporre alla sua sede universitaria di sviluppare un progetto di esperienza analoga per alcuni specializzandi canadesi. Così, grazie al prezioso aiuto dell'Università di Parma, è stato possibile firmare un accordo tra le parti e ospitare due studenti in Pubblica, dove la forza del volontariato si unisce alla qualità delle cure».

L’Assistenza Pubblica di Parma è stata la prima, in Italia, a far nascere quasi trent’anni fa il servizio di automedica, e fin dal 1988 ha visto giusto. Lo conferma il fatto che sia stata scelta quale sede di formazione dall’Università di Toronto. «La Pubblica – racconta il presidente Luca Bellingeri - ha sempre ritenuto che i medici con maggiore esperienza e abilità nel campo dell'emergenza medica fossero i medici anestesisti-rianimatori. E, da allora, anche a costo di dover reperire in proprio risorse finanziarie supplementari rispetto a quelle fornite dalle aziende sanitarie per il servizio, non ha mai messo in discussione tale scelta. La qualità del servizio offerto alla cittadinanza è sempre stata una nostra priorità e il fatto che ci sia chi da Toronto viene a Parma ad imparare, presso di noi, l'emergenza extraospedaliera è motivo di grande orgoglio e soddisfazione».

Anche la direttrice della scuola di specializzazione canadese, Lisa Bahrey, ha trascorso due giorni a bordo dell’automedica per vivere personalmente l'esperienza formativa offerta agli specializzandi. «Vorrei ringraziare l’Assistenza Pubblica di Parma – afferma la professoressa Lisa Bahrey – per la deliziosa ospitalità che ci ha riservato durante la nostra visita parmigiana. Ho apprezzato l’eccellente servizio che l’associazione offre e la qualità delle cure mediche che fornisce. L’esperienza che i nostri specializzandi in anestesia stanno ricevendo in questi giorni sarà di grande valore per la loro formazione medica. Grazie ancora per aver reso possibile questa collaborazione italo-canadese: spero che in futuro il nostro rapporto potrà continuare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti