12°

22°

Parma

Vicomero, razzia al Milleluci: i ladri scappano col videopoker

Vicomero, razzia al Milleluci: i ladri scappano col videopoker
Ricevi gratis le news
0

Tra i videopoker allineati lungo la parete dei giochi ne manca uno. Se non si fosse messa a gridare la sirena dell'antifurto del locale, forse ora ci sarebbe il vuoto completo. Invece, chi ha «puntato» sulla razzia notturna nel bar-paninoteca Milleluci di Vicomero s'è accontentato di un «piatto»  rappresentato da  una sola macchina mangiasoldi. «Un paio di tizi l'ha caricata su un'auto. Poi quei due sono spariti verso la campagna». Nunzia Mariniello indica la striscia d'asfalto di fronte al suo esercizio, affacciato anche sulla strada che collega Parma con Torrile. Questa è la via di fuga presa dai ladri dopo il colpo.
Qualcuno tra i vicini, svegliato dall'allarme, s'è affacciato e  deve aver visto i malviventi. Forse le ombre dei due sono state anche registrate dalla videocamera puntata sulla strada e  sull'ingresso del Milleluci. Quanto sia stato rubato, non si sa. Non si conosce l'importo delle monete contenute nel «forziere» del videopoker portato via a braccia dai due sconosciuti. Oltre alla macchina  non è stato rubato altro: né le sigarette né i soldi lasciati in cassa dalla sera prima. Troppa la fretta, forse, a causa di quella sirena che stava svegliando il paese. O forse a entrare in azione è stata una banda specializzata in videopoker: altro ai due non interessava.
Inizia a essere difficile fare anche un bilancio delle «visite sgradite» subite dal Milleluci. Quella dell'altra notte è stata la quarta  in quindici mesi. «La prima volta sono venuti a rubare  nell'aprile del 2009. Quest'anno, in rapida successione, in gennaio e in marzo». Una breve tregua, prima che tornassero a prendersela con il locale. Poi, l'ennesimo raid. Come obiettivo, sempre i  videopoker. Come la seconda e la terza volta (la prima fu sfondato un vetro con il pesante coperchio di un tombino), ad aprire la strada ai razziatori deve essere stato un grosso cacciavite. Usato come leva, ha fatto cedere l'ingresso laterale del bar-paninoteca. A questo punto è scattato l'allarme, collegato anche con il telefono di Nunzia Mariniello, subito corsa fuori casa per vedere che cosa stesse accadendo.
Intanto, anche la centrale operativa della questura stava inviando a Vicomero le pattuglie della Squadra volante. Ma i ladri, che hanno fatto cadere sul pavimento anche il distributore di monete, sono stati svelti a mettersi in spalla il pesante videopoker finito poi  sull'auto lasciata davanti al locale. Quindi,  sono spariti nel nulla con il bottino. Inutili i controlli in zona organizzati dai poliziotti. Qualche elemento utile alle indagini potrebbe  venire dalle testimonianze raccolte in zona. Intanto, alla titolare non è rimasto che rimettere in ordine il locale e contattare la ditta specializzata per rimettere a posto la porta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

SERIE B

Parma, batti un colpo

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: si vota per la finale

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Garani è presidente del gruppo fotografico Obbiettivo Natura

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: