22°

regione

Spese pazze, Garbi e la bottiglia da 155 euro: "Li ho restituiti"

La sede della Regione Emilia-Romagna

La sede della Regione Emilia-Romagna

Ricevi gratis le news
0

«La fuga di notizie mi ha creato diversi problemi come donna e come mamma di una bambina piccola. Il mio viso finì in tv e sui giornali, associato ad oggetti per soli adulti. Ho dovuto tenere mia figlia lontana dalle edicole». E' lo sfogo di Rita Moriconi, ex consigliere regionale del gruppo Pd a processo a Bologna per peculato insieme ad altri 12 colleghi, per spese fatte tra il 2010 e il 2011: tra le voci finite nei rimborsi di Moriconi e contestata dalla Procura c'è infatti anche lo scontrino di un sexy shop di Reggio Emilia.
Dell’acquisto e del rimborso si è assunto poi la "colpa" un collaboratore di Moriconi, Rosario Genovese, che disse di averlo fatto all’insaputa di lei. La vicenda è stata ricostruita dalla stessa Moriconi, che in aula, con voce a tratti rotta, ha risposto alle domande del suo difensore: «L'ho saputo dopo, quando ci fu la confessione del signor Genovese». Moriconi ha detto di essere stata danneggiata dalla vicenda: «Ancora oggi continuano ad arrivarmi messaggi offensivi».

Moriconi ha risposto alle domande in udienza, davanti al collegio presieduto dal giudice Stefano Scati, così come diversi altri ex consiglieri imputati. L’esame ha fatto seguito alle testimonianze degli investigatori della Guardia di Finanza che hanno condotto le indagini, coordinate dai Pm Antonella Scandellari e Morena Plazzi, quest’ultima presente a sostenere l’accusa in aula.
Gli imputati, rispondendo ai loro difensori, hanno ricostruito spese e rimborsi, spesso con rimandi alla documentazione già prodotta dalle difese stesse. Hanno detto sostanzialmente di aver agito convinti di seguire le regole, sulla base anche di indicazioni fornite in un 'decalogò del capogruppo Marco Monari, anche lui imputato, a loro fornito a inizio legislatura: un documento inviato via email, in cui si diceva di quali spese erano ammessi i rimborsi e di quali no. I politici hanno anche detto di aver chiesto rimborsi per partecipare ad iniziative inerenti, a loro avviso, con la loro funzione.
Tra le spese su cui si è soffermato Roberto Garbi, ex consigliere del Parmense, c'è quella di 155 euro per una bottiglia di vino, a novembre 2010, in un pranzo per cui il conto fu di oltre 400 euro. Garbi ha ricordato come il pranzo fosse un incontro di lavoro con 11 partecipanti, «tutti soggetti istituzionali» per discutere della ricapitalizzazione delle terme di Salsomaggiore. «Non mi accorsi della bottiglia quando pagai, non so e non mi interessa chi l’ordinò», ha detto l’ex consigliere spiegando che in seguito, una volta emersa la spesa e la sua contestazione nell’indagine, «ho restituito la somma ritenendola assolutamente inopportuna». Tra l’altro, ha detto Garbi, «tutti sanno che io sono astemio da sempre».
Thomas Casadei, invece, ha esibito in aula alcuni volumi acquistati, tra cui uno in cui risulta lui stesso curatore, spiegando che si trattava di «strumenti di lavoro per alcuni progetti di legge» da lui seguiti. Il suo difensore, l’avvocato Salvatore Tesoriero, ha prodotto un elenco di iniziative istituzionali a cui Casadei può dimostrare di aver partecipato, senza chiedere rimborsi. (ANSA).

(ANSA) - BOLOGNA, 29 SET - Moriconi ha risposto alle domande in udienza, davanti al collegio presieduto dal giudice Stefano Scati, così come diversi altri ex consiglieri imputati. L’esame ha fatto seguito alle testimonianze degli investigatori della Guardia di Finanza che hanno condotto le indagini, coordinate dai Pm Antonella Scandellari e Morena Plazzi, quest’ultima presente a sostenere l’accusa in aula.
Gli imputati, rispondendo ai loro difensori, hanno ricostruito spese e rimborsi, spesso con rimandi alla documentazione già prodotta dalle difese stesse. Hanno detto sostanzialmente di aver agito convinti di seguire le regole, sulla base anche di indicazioni fornite in un 'decalogò del capogruppo Marco Monari, anche lui imputato, a loro fornito a inizio legislatura: un documento inviato via email, in cui si diceva di quali spese erano ammessi i rimborsi e di quali no. I politici hanno anche detto di aver chiesto rimborsi per partecipare ad iniziative inerenti, a loro avviso, con la loro funzione.
Tra le spese su cui si è soffermato Roberto Garbi, ex consigliere del Parmense, c'è quella di 155 euro per una bottiglia di vino, a novembre 2010, in un pranzo per cui il conto fu di oltre 400 euro. Garbi ha ricordato come il pranzo fosse un incontro di lavoro con 11 partecipanti, «tutti soggetti istituzionali» per discutere della ricapitalizzazione delle terme di Salsomaggiore. «Non mi accorsi della bottiglia quando pagai, non so e non mi interessa chi l’ordinò», ha detto l’ex consigliere spiegando che in seguito, una volta emersa la spesa e la sua contestazione nell’indagine, «ho restituito la somma ritenendola assolutamente inopportuna». Tra l’altro, ha detto Garbi, «tutti sanno che io sono astemio da sempre».
Thomas Casadei, invece, ha esibito in aula alcuni volumi acquistati, tra cui uno in cui risulta lui stesso curatore, spiegando che si trattava di «strumenti di lavoro per alcuni progetti di legge» da lui seguiti. Il suo difensore, l’avvocato Salvatore Tesoriero, ha prodotto un elenco di iniziative istituzionali a cui Casadei può dimostrare di aver partecipato, senza chiedere rimborsi. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro