12°

Parma

Lavori nella ex-discarica di Eia

Ricevi gratis le news
0

Questa mattina si è svolto un sopralluogo al cantiere dei lavori di sistemazione della sponda destra del fiume Taro a Eia, finalizzati a fermare l’erosione che, durante la piena del dicembre 2009, aveva portato allo scoperto una vecchia discarica.


Al sopralluogo hanno partecipato l’assessore comunale all’Ambiente Cristina Sassi e il direttore dell’AIPo, Luigi Fortunato, insieme al dirigente AIPo per l’area emiliana Fabrizio Giuffredi e ai tecnici.


I lavori, eseguiti da AIPo, erano stati approvati in sede di Conferenza dei servizi a cui hanno partecipato Comune e Provincia di Parma, la stessa AIPo, Arpa, Asl e Sovrintendenza per i beni architettonici


L'area interessata dalla discarica insiste su diversi comuni, anche se l’erosione spondale ha interessato solo quello di Parma. A gennaio l’Arpa aveva effettuato un monitoraggio della situazione chiedendo l’introduzione di urgenti misure. Superati i passaggi tecnico-amministrativi e in presenza delle adeguate condizioni meteorologiche e di portata del fiume, a fine maggio sono iniziati i lavori, per un importo, al netto di oneri accessori, di 159.000 euro. Le opere previste sono in fase avanzata: si è prima provveduto a uno scavo sul lato dell'alveo opposto a quello della ex-discarica, che ha allontanato il passaggio della corrente dalla zona dell’erosione, consentendo inoltre di utilizzare il materiale ricavato; sono stati quindi eseguiti il posizionamento della fondazione e l’imbottimento della sponda. In questi giorni si sta procedendo 2 al rivestimento della nuova sagoma con pietrame. La nuova difesa spondale avrà una lunghezza di circa 200 metri lineari. La conclusione dei lavori è prevista per la metà di agosto.


“I lavori sono a buon punto – ha spiegato l’Assessore Cristina Sassi – ed entro metà agosto verranno posizionati gli ultimi massi che andranno a comporre la barriera che sta realizzando AIPo. Con l’ultimazione di questa opera per la difesa spondale, verrà messa in sicurezza l’ex discarica che nei mesi invernali era tornata alla luce. L’Amministrazione comunale sta inoltre valutando la fattibilità e i costi di un progetto di bonifica del materiale in superficie dell’ex discarica di Eia”.


Secondo il Direttore AIPo, ing. Luigi Fortunato, “l’Agenzia sta operando con tempestività ed efficacia in relazione alle sue competenze specifiche, che sono di natura idraulica, con l’obiettivo di evitare che le prossime piene del Taro erodano la sponda su cui giace l’ex-discarica e, di conseguenza, portino a valle altre rifiuti. Abbiamo anche cercato di favorire – ha aggiunto Fortunato – un buon inserimento ambientale della nuova difesa spondale, con l’utilizzo di massi provenienti dall’Appennino parmense”. 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS