12°

INIZIATIVA

I baristi «slot-free»? Pochi ma buoni

I baristi «slot-free»? Pochi ma buoni

Slot machine? No grazie: i locali avranno il marchio «Slot Free E-R»

Ricevi gratis le news
0
 

Per adesso sono soltanto in quattro, ma in Comune si augurano che presto siano in tanti a seguire l’esempio di questo gruppo di titolari di bar e locali pubblici che ha deciso di fare qualcosa di concreto contro il gioco d’azzardo: banditi dai propri locali le slot macchine, le videolottery e tutti quegli apparecchi che permettono vincite in denaro.

«Siamo di fronte a degli esercenti che hanno deciso di adottare un comportamento socialmente responsabile», afferma Cristiano Casa, assessore al Commercio e al Turismo, prima di consegnare loro il marchio «Slot free E-R» che certifica l’assenza di qualsiasi «macchinetta» all’interno dei bar premiati.

Oltre ad essere inseriti in una speciale lista degli esercenti virtuosi, che verrà pubblicata e aggiornata periodicamente sul sito internet del Comune, i titolari delle attività che hanno detto no al gioco d’azzardo, in futuro, potrebbero beneficiare di incentivi di carattere economico messi a disposizione dalla Regione.

«Il Comune – conferma Casa – parteciperà ad un bando regionale che dovrebbe mettere a disposizione delle risorse per premiare queste persone».

Fra chi ha detto no alle «macchinette» c’è Nataliya Kedrovska, titolare del «Mille Caffè», in viale dei Mille: «Non ho mai voluto i giochi d’azzardo nel mio locale, perché voglio che sia un luogo signorile, un punto d’incontro fra persone per bene».

Dai «nemici» storici delle slot ai «pentiti» come Pier Giorgio Volta, legale rappresentante del circolo «Amici Artigiani» di via Costituente: «Ho già subito due furti - racconta - a cui si sono accompagnati dei problemi con le compagnie assicurative per i risarcimenti. Per questo ho deciso di non tenere più le slot machine nel mio locale».

Stop al gioco d’azzardo anche al «Bar Tubino», in viale Fratti, come spiega Cristina Corvigno: «Le slot generano disagio e disturbo, mentre il mio bar deve essere un luogo sereno e piacevole».

Fra chi potrà esporre il marchio «Slot free E-R» c’è anche Stefano Narlè, titolare del «Bar Parsifal» in via Cremonese, ieri mattina assente all’incontro in municipio.

Chi volesse aderire alla campagna, può rivolgersi al call center del Comune o scaricare i moduli dal sito internet dell’ente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260