22°

Parma

Lasagna: civismo sempre più radicato

Lasagna: civismo sempre più radicato
Ricevi gratis le news
1

Marco Federici
Il battesimo con 1.500 persone sedute  nella platea del Paganini,  2 mila iscritti, ottocento persone che partecipano alla  festa edizione numero uno al parco di Marano, di cui trecento hanno seguito un lungo dibattito tra i sindaci del territorio sulle prospettive del civismo.  I numeri dei  primi due mesi   di Parma Civica li srotola il  suo portavoce, Lorenzo Lasagna (assessore al Welfare del Comune): «Sono  cifre significative: dimostrano come ormai a Parma il civismo sia radicato. Del resto la prospettiva civica compie   quattordici anni, e raramente oggi un partito politico raggiunge un traguardo  simile».
In molti erano convinti che  il civismo sarebbe stato un fenomeno passeggero, utile a riempire un momentaneo  vuoto della politica...
A Parma, al contrario,  quei numeri significano  che il civismo non rappresenta  più un'anomalia temporanea, ma una vocazione e una   forma di partecipazione alla vita   della comunità della città.
Alla prima festa  di Parma civica avete radunato i sindaci del territorio espressione del civismo...
Sì e lo abbiamo fatto perchè ormai il civismo  si sta trasmettendo ai Comuni della provincia. Parma è stata a lungo sola in questo cammino, oggi un numero sempre maggiore di Comuni sceglie  un modello simile. Si pensi a Fidenza, Medesano, Fornovo. A Salso è  nato un movimento civico che si candiderà ad avere un mandato di governo. Lo sforzo che dobbiamo fare è quello di estendere il modello.
Ma esiste una rete dei movimenti   nati sul territorio?
No e su questo tema  siamo in ritardo: troppo a lungo i movimenti civici hanno lavorato in parallelo. Ma oggi avverto la determinazione  a costruire una rete di movimenti civici, sia da parte di Pietro Vignali, sia da parte dei sindaci del territorio: tutti ritengono  fondamentale una rete strutturata.
Con quali obiettivi?
Il civismo  deve innanzitutto inserirsi in un modello territoriale. E poi   in quel modo si entrerebbe in una logica di mutuo aiuto tra i  Comuni di fronte, ad esempio,  ad una scarsa lungimiranza dei livelli istituzionali superiori.
Ritorniamo alla dimensione cittadina: perchè rilanciare  un nuovo  movimento civico a Parma?
Per dare un sostegno strategico alla prosecuzione del lavoro del sindaco Vignali in una situazione che cambia, in cui i Comuni sono in difficoltà  nell'amministrare le proprie risorse. Quindi diventa fondamentale che la prospettiva civica sappia rinnovarsi: i cittadini hanno dimostrato  di capire bene  questa esigenza. Tutti  sono ormai  che  nella prima fase del civismo l'obiettivo era quello di amministrare bene le risorse   che  la città aveva o di cui entrava  in possesso. Oggi che le risorse   dello Stato e della Regione sono in calo,  la responsabilità ulteriore del governo della città  è quella di  scegliere  le  priorità e mantenere una prospettiva di sviluppo. Questo ci chiedono i cittadini
A proposito di priorità, quali sono quelle di Parma civica?
Proseguire la trasformazione dalla città cantiere alla città delle persone. Dobbiamo alzare  il livello di risposta ai bisogni delle persone: mi riferiscono alla famiglia, alla casa, agli anziani, alla coesione sociale.
Nel sociale il   vostro progetto di punta è il Wcc...
Si tratta di un esempio chiaro del nostro sforzo:  daremo risposte  di grande qualità ad un numero crescente di cittadini trovando anche soldi che non siano solo pubblici:  i privati porteranno circa sessanta milioni di euro.
Eppure  il  progetto è  molto avversato, a partire dal Partito democratico...
Il Pd è in forte difficoltà di fronte a questo rilancio del civismo: il Pd percepisce che l'elettorato maturo del centrosinistra guarda al movimento civico con fiducia perchè attua politiche che sono in sintonia con la grande eredità culturale della sinistra in temi di servizi,  partecipazione e benessere collettivo. Mi ha sorpreso il basso livello delle polemiche  aperte dal segretario provinciale Garbi: fa solo un fuoco di sbarramento che non gli gioverà perchè il Pd è tornato su una opposizione frontista e pregiudiziale  che lo ha condannato a 12 anni di opposizione. Non a caso, all'indomani delle elezioni regionali ha  lanciato l'assalto a Parma e 24 ore dopo  ha perso  la sua roccaforte di Soragna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Costantino

    20 Luglio @ 23.38

    Non c'è che dire, ci vuole una bella dose di civ(n)ismo solo a pensarlo un progetto come il WCC. "Dalla città cantiere alla citta delle persone" ... L'assessore è piuttosto a suo agio con le parole ma andando al sodo, il progetto WCC, così come prevede il bando di gara, non amplierà l'offerta di posti assistenziali agli anziani ma, semplicemente, trasferirà gli attuali gestiti da AD PERSONAM (ex IRAIA) in una nuova struttura-quartiere (ghetto?). Poi, è documentalmente falso che i privati metteranno circa 60 milioni in quanto il bando di gara prevede che il privato contribuisca con circa il 45% di tale cifra. Il resto è denaro pubblico (o meglio debito pubblico dato che il Comune i soldi non li ha) e l'assessore lo dovrebbe sapere. Ma forse con i numeri l'assessore si trova meno a suo agio che con le parole.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

22commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»