12°

cittadinanzattiva

Mensa, quanto mi costi: Parma al secondo posto

mensa scuola
5

Luci e ombre sulle mense scolastiche italiane: a dirlo è una ricerca di Cittadinanzattiva, secondo la quale il cibo distribuito ai bimbi sarebbe di buona qualità e il grado di pulizia adeguato, ma sarebbe consumato in ambienti troppo rumorosi e non sempre accoglienti, privi di servizi anti incendio ed elettrici adeguati (1 su 3) e in carenza di spazio (1 su 5). Per non parlare, sottolinea la ricerca, del fatto che in molti casi gli istituti scolastici sono del tutto privi di un locale mensa (1 su 4).

Lo studio accende i riflettori anche sui costi, un capitolo che - come spesso accade - fa emergere forti discrepanze fra Nord e Sud, con una media annua di 700 euro, non sostenibile da tutti i nuclei familiari: a Nord le tariffe più costose (94 euro mensili sia per l’infanzia che per la primaria), seguito dal Centro (94 euro per l’infanzia e 78 per la primaria); meno caro il Sud, rispettivamente con 64 e 67 euro.
Lo studio, diffuso oggi a margine di un evento tenutosi a Roma ('Mensa a scuola: costi, qualità e... nuove prospettive?'), è stato realizzato in 79 scuole di 13 regioni, sulla base di 221 indicatori e quasi 700 interviste, di cui 482 a bambini.
- COSTI

A livello regionale svetta l’Emilia Romagna, con una spesa media di oltre 1.000 euro l’anno, a cui fa da contraltare la Calabria, con circa 500. Fra i capoluoghi di provincia Livorno e Ferrara occupano il primo posto nella top ten delle città più care, con 128 euro di retta media mensile, poi Parma (123,60 euro), Reggio Emilia (122,40), Rimini (120), Forlì e Pesaro (118), Potenza (113,20), Piacenza (111,20) e Tempio Pausania (108,80 euro). La graduatoria delle città meno care è guidata da Barletta (32 euro di retta media mensile), seguita da Reggio Calabria (40), Ragusa (44), Tortolì, Isernia e Roma (45), Catania (46), Latina (46,20), Benevento (47,60) e L’Aquila (49,60).

- LA MENSA CHE NON C'E'

Su 79 scuole che erogano il servizio di ristorazione scolastica ben 18 non dispongono di un locale mensa, quasi 1 su 4 (23%). I bambini mangiano in altri locali, prevalentemente gli atri degli edifici scolastici e le aule utilizzate per le lezioni ordinarie.

- MENSE PERICOLOSE?

più di una su tre ha l’impianto elettrico e antincendio per nulla o solo parzialmente adeguato; oltre un terzo (37%) non ha porte con apertura antipanico; una su 10 ha segni di fatiscenza e poco meno (8%) presenta distacchi di intonaco.

- BELLO MANGIARE IN COMPAGNIA, MA CIBO MONOTONO

A 2 bambini su 3 piace mangiare con i compagni (64%), ma 1 su 3 (36%) non ama mangiare a mensa perchè il modo di cucinare non cambia (71%), il cibo è sempre lo stesso (57%), le porzioni sono scarse (48%), l'ambiente è triste (37%) e vi mangiano solo alcuni compagni (27%). Inoltre solo 1 bimbo su 10 dice di mangiare tutti i cibi serviti, mentre un terzo confessa di mangiarne solo alcuni. I più amati risultano essere gelato e pizza (66%), pane e carne (65%), frutta fresca (57%) e pasta in bianco (53%); quasi detestate (60%) le verdure (soprattutto cotte o nelle minestre) e il pesce (47%).

- MENU TRASPARENTE

L’86% dei bambini non conosce la provenienza dei prodotti, mentre fra i docenti la conoscenza è più diffusa: solo il 43% ne è ignaro, poco più della metà (56%) ritiene che sia rispettata la stagionalità dei prodotti e 1 su 3 dichiara che vengono usati cibi biologici.

- 'COMMISSIONI MENSA' QUASI SCONOSCIUTE

Secondo Cittadinanzattiva in circa la metà delle scuole ne è attiva una, tuttavia non è molto conosciuta come organo di controllo, ad eccezione di uno striminzito 53% dei docenti e di un più corposo 64% di genitori. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    18 Ottobre @ 22.26

    mandra_sala@libero.it

    Parma costi altissimi per un primo e un contorno. Se i ragazzi chiedono il secondo..... rispondono che non c'è. E ora di finirla..... è ora di finirla. Io ho smesso di pagare. Poi quando arriverà il sollecito ne parliamo. .

    Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    18 Ottobre @ 20.53

    Sono care, ma in compenso la qualità è bassa...

    Rispondi

  • Bastet

    18 Ottobre @ 18.40

    @jack: sulla qualità , si potrebbero spendere un paio di parole....purtroppo anche di più !

    Rispondi

  • Jack

    18 Ottobre @ 12.45

    Fermo restando che il servizio mensa è complessivamente di buona qualità (almeno nelle elementari), certamente il rapporto prezzo/porzione non è molto favorevole. Quasi 7€ per un pasto potrebbero non sembrare molti, ma con le economie di scala il sospetto è che sia un pelo caro.....

    Rispondi

    • Vercingetorige

      18 Ottobre @ 18.18

      Speriamo che lo tolgano dal piatto !

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Soragna

Da sempre senza patente, maxi-multa a una 50enne

9commenti

Animali

Nasce la mutua per curare cani e gatti

Si chiama «Dottor Bau & Dottor Miao» e costerà 120 euro all'anno la nuova previdenza sanitaria privata degli amici a quattro zampe

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

Gazzareporter

Il sole "accende" i colori in Ghiaia

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

Milano

Meningite, 14enne grave: anche Signorelli dell'Università di Parma nella task force della Regione

SCUOLA

Traversetolo, in bagno solo all'intervallo

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery