10°

18°

consumatori

Acquista porcini freschi da un ambulante e finisce all'ospedale

L'allerta dell'Ausl: "Non comprateli dai venditori itineranti"

Un cesto di funghi
1

Non comprare funghi freschi dai venditori itineranti. E’ l’appello che lancia il Servizio Igiene e Nutrizione degli Alimenti (SIAN) dell’AUSL, perché il prodotto non dà le garanzie di sicurezza.
"I venditori itineranti - recita una nota - sono coloro che svolgono l’attività di vendita su un mezzo mobile (es. furgone) fermandosi in un luogo (margini delle strade) per poche ore e non sono da confondere con i venditori ambulanti, tipici delle zone di mercato e delle fiere.
La vendita di funghi freschi in forma itinerante è vietata dalla legge e non offre garanzia per quel che riguarda l'origine della merce, i controlli di filiera e la sicura determinazione della specie. Molto spesso i controlli effettuati hanno rilevato funghi in cattivo stato di conservazione e invasi da parassiti.
Nonostante il capillare intervento delle forze dell’ordine, con il supporto dei professionisti del SIAN, per controllare e sanzionare i venditori abusivi, il fenomeno è ancora presente nel territorio di Parma e provincia".
Al punto che, nei giorni scorsi, un uomo è finito al Pronto Soccorso dopo aver mangiato funghi porcini acquistati da uno di questi venditori: "i funghi (che sono risultati essere porcini, ma, nonostante l’obbligo di Legge, non sono stati sottoposti ad alcun controllo sanitario prima di essere posti in vendita) erano in cattivo stato di conservazione, gravemente alterati, ed hanno quindi causato una fastidiosa sindrome gastrointestinale. Gli Ispettori Micologi del SIAN, anche in questa occasione, sono subito intervenuti per fermare questa attività, adottando gli opportuni provvedimenti repressivi", fa sapere l''Ausl.
Da qui la necessità di richiamare l’attenzione dei cittadini: occorre diffidare dei venditori itineranti che dai loro furgoni propongono porcini e galletti a prezzi stracciati. E’ ugualmente necessario verificare che i funghi acquistati in tutti i punti vendita autorizzati (negozi, mercati) abbiano la certificazione di commestibilità.
Gli Ispettorati micologici dell’AUSL sono a disposizione per certificare la commestibilità dei funghi. Sedi e orari di apertura sono sempre aggiornati nel sito www.ausl.pr.it. La certificazione di commestibilità per il consumo diretto è rilasciata gratuitamente, mentre quella per la vendita è a pagamento, al costo di 40 centesimi ogni chilogrammo di prodotto controllato".

Per segnalazioni, è possibile chiamare il numero verde delle Emergenze Sanitarie dell’AUSL 800 216 185, attivo 24 ore su 24.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Il prode Gedeone

    28 Ottobre @ 11.04

    In effetti i prezzi sono stracciati sul serio: 10 euro al kg contro i 42 euro al kg del negozio. E se una volta fatta la certificazione di commestibilità per il consumo diretto risultassero ok? Per quanto riguarda la provenienza, sicuramente i funghi da 10 euro non sono stati raccolti a Borgotaro, mentre per gli altri ti devi fidare del fruttivendolo... in ogni caso la differenza di prezzo è smodata.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma"

SOCIAL NETWORK

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma" Foto

I cinque eventi imperdibili del weekend

WEEKEND

I cinque eventi imperdibili di sabato e domenica

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

16commenti

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

1commento

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

vasto

Uccise l'uomo che investì la moglie: condannato a 30 anni

1commento

londra

Attacco a Londra: ecco chi è il killer Foto

SOCIETA'

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery