19°

29°

il caso

Legionella, identificato il Dna su un paziente. Ma l'origine resta un mistero

Sabato in Municipio tavolo interistituzionale convocato dal sindaco
Ricevi gratis le news
2

Identificato il DNA della legionella su una persona che ha contratto il virus, l'origine resta ancora un mistero, ma intanto in ospedale resta per fortuna un solo ricoverato. 

E' questo ciò che è emerso dalla nuova riunione a porte chiuse in municipio del tavolo interistituzionale convocato dal sindaco Federico Pizzarotti, al quale hanno partecipato, fra gli altri, i direttori generali delle aziende sanitarie Elena Saccenti e Massimo Fabi e il coordinatore operativo dell'unità di crisi regionale Roberto Cagarelli. Proprio Pizzarotti aveva annunciato che oggi si sarebbero avute notizie importanti sul contagio e sulle sue fonti. In realtà restano ancora molte domande senza risposta. 


"Nell'incontro - recita una nota del Comune -, si è appreso che è stato identificata e isolata la prima sequenza di DNA di legionella in un paziente, grazie alle analisi di laboratorio che saranno approfondite e che proseguono su altre persone colpite, per isolare il germe responsabile dell'epidemia. Ciò con la consapevolezza che per avere riscontri attendibili è necessario che lo stesso DNA sia riscontrato anche in altre persone che hanno contratto la malattia.
L'obiettivo è quello di individuare la possibile fonte di contagio, incrociando i campioni umani con quelli ambientali, per ora reperiti in 4 siti (un'abitazione e tre torri di evaporazione), anch'essi oggetto di ulteriori approfondimenti.
Dai primi riscontri risulta che la fonte del contagio, che resta da individuare, abbia agito nel periodo compreso fra la fine di agosto e la terza settimana di settembre.
La buona notizia della giornata è che in Ospedale resta ricoverato un solo paziente colpito da legionella correlato all'epidemia che si è manifestata nel quartiere Montebello.
Nell'incontro si è preso atto che risulta confermata la conclusione della fase di emergenza, come comunicato dalla Regione Emilia Romagna. Infatti sono trascorse ormai tre settimane da quando si è manifestato l'ultimo caso riconducibile alla zona interessata dalla diffusione della malattia, che si riferiva ad una persona sulla quale i sintomi si erano manifestati il 9 ottobre.
Nel frattempo prosegue su tutti i fronti il lavoro degli esperti, sia sui risultati delle indagini ambientali che sui campioni umani.
Per effetto del censimento imposto dall'ordinanza del Sindaco sono stati rilevati 28 siti con torri di evaporazione sul territorio comunale. In 8 di questi siti sono stati prelevati diversi campioni
In tre casi si è riscontrata di presenza del batterio della legionella. Le torri interessate nel frattempo sono state spente o bonificate.
Inoltre i tecnici dell'AUSL, che si sono immediatamente attivati, hanno ispezionato accuratamente tutte le strutture presenti nel raggio di un chilometro da piazzale Maestri. Fra queste anche la Casa di Cura Città di Parma, dove, negli impianti posti sul tetto sono stati prelevati numerosi campioni, tutti con esito al momento negativo".

"Dal punto di vista delle analisi cliniche - si legge -, prosegue il lavoro degli esperti per acquisire nuovi dati di laboratorio e informazioni sui pazienti, che vedono impegnati AUSL, ARPAE e Istituto Superiore della sanità. 

A questo punto il sindaco Federico Pizzarotti, prendendo atto della fine della fase di emergenza ha ritenuto momentaneamente chiuso il lavoro del tavolo interistituzionale, che tornerà a riunirsi se si manifesteranno nuovi sviluppi significativi sul versante delle indagini tecniche in corso".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    30 Ottobre @ 08.26

    mandra_sala@libero.it

    Tempo scaduto. Il sindaco aveva assicurato che ENTRO IL 29 si sarebbero divulgati tutti i risultati delle analisi. L'ennesimo FAKE di questo sindaco pinocchio.

    Rispondi

    • Achille

      30 Ottobre @ 18.47

      Se è per quello , durante l'assemblea del 6-Ottobre e penso vi siano ancora le registrazioni , si affermava anche che la casa di cura non avesse torri evaporative.

      Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

Moto

Travolto dopo l'incidente, paura per Federico Caricasulo

SOCIETA'

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

curiosità

Squalo volpe di 200 chili pescato nel crotonese

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti