12°

22°

Parma

Spacciavano hashish in casa: arrestati due studenti universitari

Spacciavano hashish in casa: arrestati due studenti universitari
Ricevi gratis le news
31

Due studenti universitari sono stati arrestati per spaccio di stupefacenti. Nell'appartamento che i due - un parmigiano e un foggiano (i nomi non sono stati resi noti) - condividono in via Venezia è stato trovato un chilo di hashish di ottima qualità.
L'indagine della Polizia è partita dopo che è stato notato un via-vai sospetto di persone già note alle forze dell'ordine per il consumo di stupefacenti. Da un controllo è emerso che i due giovani spacciavano “fumo”. Si tratta di un 23enne e di un 25enne, studenti di Farmacia e Giurisprudenza. Avevano con sé mezzo chilo di hashish ognuno, quindi in tutto è stato sequestrato un chilo di sostanza stupefacente. Gli studenti si rifornivano a Modena e vendevano droga di ottima qualità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Phoenix

    06 Agosto @ 10.45

    giorgio pur trovandomi in accordo sul tuo discorso sulla legalizzazione (cosa che comunque son consapevole non avverrà mai in italia perchè dietro a questi giri ci son interessi che neanche ci immaginiamo e implicazioni politiche religiose a non finire) mi trovo in completo disaccordo con il discorso "han equiparate cocaina e cannabis quindi gli spacciatori rischiano uguale e a parità di rischio vendono più coca perchè han più profitto" CAZZATA scusami tanto ma questa è una favola.... l' aumentato del uso di cocaina è perchè fa figo perchè il tipo della tv la usa il calciatore pure il politico anche perché è moda il problema non sono gli spacciatori ma il problema è nella società lo spaccio esiste perché c'è richiesta e anche tanta richiesta da insospettabili avvocati commercialisti imprenditori politici sindaci liberi professionisti operai e ragazzini.... la tua affermazione che la cosa quadra perchè ci son stati più morti di overdosi per cocaina mi piacerebbe sapere da che dati è supporta...

    Rispondi

  • alessandro

    06 Agosto @ 09.24

    Ma se i risultati di cui parlate sono tanto positivi perchè il nostro governo avrebbe adottato il pugno di ferro? La verità è che la droga porta solo danni, altrimenti non avremmo la Fini-Giovanardi ma una politica più tollerante

    Rispondi

  • Giorgio G.

    05 Agosto @ 22.12

    Caro maurizio non smentisci proprio nulla di quello che ho detto. La legge fini giovanardi ha reso più accessibile la cocaina della annabis, perchè agli spacciatori hanno garantito, allo stesso rischio (stessa pena per spaccio di sostanze leggere e pesanti) la possibilità di detenere una maggiore quantità di cocaina, che oltretutto ha un maggior margine di profitto. L' attuale legge sulla droga ha avuto gli effetti che chiunque potesse aspettarsi: l' esplosione dell' uso di cocaina. Se, come dici tu, sono anche aumentate le morti per overdose, la cosa quadra; la cocaina è mortale, si è diffusa maggiormente, avrà causato un maggior bnumero di morti. Per quanto riguarda invece il discorso sulle leggi tolleranti, prova ad informarti su cosa è successo in Portogallo, oppure cosa sta accadendo in Messico, o ancora dei risultati incrociati tra l' approccio europeo tollerante sugli stupefacenti e la guerra alla droga egli stati uniti. La tolleranza è SEMPRE stata associata ad una minore diffusione di stupefacenti. La proibizione è SEMPRE stata associata ad un maggior numero di vittime sia tra chi usa gli stupefacenti sia tra chi non li usa (come la guerra in messico dimotra). Legalizzare la cannabis è l' unica soluzione PROVATA percorribile se si vuole diminuirne la diffusione. Tutto il resto sono chiacchiere da bar o seghe mentali che non trovano riscontro con la realtà.

    Rispondi

  • Phoenix

    05 Agosto @ 18.25

    avete presente il detto "è più ignorante chi pensa di saper tutto che chi ammette di ignorare"??? ecco.. qui vedo tanti commenti e tante storie che mi fan ridere per non piangere... gente che parla di coltivazioni maffia messico impiccagioni maltrattamenti e chi più ne ha più ne metta.... fra un po verrà fuori che alla base di tutte le guerre c'è stato uno spinello.... mi pare di rivedere quelle vecchie pubblicità in bianco e nero propagandistiche americane dove facevano vedere feste tra amici che si trasformano in bagni di sangue solo perchè uno si fa un tiro di canna.... patetico e patetico chi crede che sia veramente così la realtà.... ognuno è libero di credere quel che crede ma per favore scomodare impiccagioni per sputar sentenze del genere "devono morire tutte" aparte esser patetico lo trovo alquanto fuori luogo... 23 e 25 anni... sono appena che ragazzi... han fatto una cazzata non sto a dire nulla di contrario ma a 23 anni e a 25 finire in galera con tutto quel che seguirà penso che sia già una più che adeguata punizione.. addirittura eccessiva se vogliam metterle a confronto a quelle dati a pluri pregiudicati che fan avanti e indietro dal carcere per reati come agressione rapina stupri pedofilia omicidi.... e se pensiamo che a 300 mt da via venezia c'è un parco dove marocchini inregolari magari spacciano dalla mattina alla sera ben più di 1 kg...... eppure son ancora la "

    Rispondi

  • claire

    05 Agosto @ 16.43

    x Alessandro Mi scusi sarà anche un fatto inconfutabile ma non ci credo!!! Ancora una volta noto che si è generalizzato senza sapere...io non faccio parte di nessun centro sociale...il VOI se lo puoi tener per Lei...e alle mie azioni ci penso eccome..a volte sbaglio come tutti...o forse qui c'è gente che non ha mai sbagliato nulla in vita sua...mi fa piacere per Voi! Si parla di pena di morte e di mafia quando secondo me le cose bisognerebbe prima saperle bene e poi parlare..in italia la pena di morte non c'è!! C'è gente che uccide e sta fuori..magari ne deve ammazzar 2 per esser messo a stagionare 2-3 anni (non di piu) in galera...Abbiamo politici che fan anche di peggio solo che loro "possono" gli altri no...e siamo seri ma se al posto di questi ragazzi ci fosse vostro figlio? mi piacerebbe vedere se il tono sarebbe lo stesso!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

«Anziana scippata, evento traumatico»

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

VIAGGI NELLA FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

FIDENZA

Muore a 51 anni 11 giorni dopo l'incidente in bici

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»