19°

29°

Squadra Mobile

Truffe alle società sportive: denunciato un pregiudicato toscano

L'indagine è iniziata dopo alcuni articoli della Gazzetta di Parma

Sponsorizzazioni fantasma, vittime anche a Parma
Ricevi gratis le news
0

Nei primi giorni del mese di settembre, la Gazzetta di Parma ha pubblicato due articoli su alcune truffe ai danni di società sportive locali. La Squadra Mobile ha iniziato un'indagine, sebbene in assenza di denunce. E il truffatore è stato indivuato: si tratta di un 61enne pistoiese, che ha già colpito in passato. 

Gli articoli della Gazzetta
Calcio, la truffa dei falsi sponsor

Sponsorizzazioni fantasma, vittime anche a Parma


Gli investigatori della Sezione Antirapine della Squadra Mobile dapprima hanno individuato la società che aveva affittato temporaneamente l’ufficio all’ignoto truffatore. E' emerso che alcuni giorni prima, un uomo di circa sessant'anni si era presentato in sede, spacciandosi per il rappresentante di una società di Roma intenzionata ad allargare il proprio mercato: avrebbe sponsorizzato società sportive locali e nel contesto aveva pagato in contanti l’affitto dell’ufficio.
Nell’ufficio preso in affitto c'è stato un afflusso di parecchie persone, sicuramente presidenti di società sportive contattate dal truffatore. 
Il malvivente, dalla mattina del primo articolo apparso sulla Gazzetta di Parma non ha più messo piede nell’ufficio... ma le persone che hanno avuto contatti con lui sì. Infatti nei giorni successivi parecchie persone hanno telefonato o si sono presentate alle forze dell'ordine per cercare il rappresentante della società romana.
Durante il controllo effettuato dagli investigatori nell’ufficio assegnato al truffatore, un mobile era spostato dal muro. Sollevando il mobile è stato trovato un contratto stipulato fra la “fantomatica” società romana e una società sportiva con sede nel Parmense, oltre alla matrice di un assegno circolare compilato per l’importo di 18.300 euro.
Il presidente della società è stato convocato negli uffici della Squadra Mobile dove inizialmente, per timore di subire un danno d'immagino oltre a quello economico, si è dichiarato non coinvolto nella vicenda. 
Ma di fronte all'evidenza dei fatti, il presidente ha ammesso di essere stato contattato dal truffatore, che gli aveva prospettato l’allettante offerta di una sponsorizzazione di 90mila euro in 6 rate, per la quale doveva solamente pagare alcune spese iniziali. Così è stato emesso un assegno circolare di 18.300 euro (15mila euro più Iva) e il presidente della società sportiva ha consegnato la somma di 5mila euro in contanti a titolo di rimborso spese. Nei giorni seguenti però, dopo aver versato in banca l’assegno, gli impiegati lo hanno informato che l’assegno circolare era un falso: una scansione a colori.
A quel punto gli investigatori della Sezione Antirapine, grazie agli scambi di informazioni con le altre Squadre Mobili, hanno appreso che un truffatore di origini toscane era già stato indagato in passato come autore di molteplici truffe a società sportive. 
Acquisita la foto segnaletica, l'uomo è stato riconosciuto dalla vittima da alcuni testimoni: si tratta di B. S., classe 1955, originario di Pistoia. Il presidente della società sportiva ha sporto querela e il 61enne è stato indagato a piede libero dalla Procura di Parma per i reati di truffa, falso e ricettazione. Le forze dell'ordine ipotizzano che le vittime del 61enne possano essere più numerose ma che per vergogna potrebbero non aver presentato denuncia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

2commenti

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

SPORT

Moto

Travolto dopo l'incidente, paura per Federico Caricasulo

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SOCIETA'

perugia

Oca lo becca al parco, nonno risarcito dalla Regione

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti