22°

Parma

Schianto in tangenziale: spunta l'ipotesi di un'auto pirata

Schianto in tangenziale: spunta l'ipotesi di un'auto pirata
Ricevi gratis le news
8

Luca Pelagatti

Sembrava una tragedia assur­da e impossibile da prevedere, una disgrazia di quelle che si possono spiegare solo con la fe­rocia del destino.

Eppure il giorno dopo la mor­te di Francesco Cantiello, il qua­rantenne motociclista ucciso sulla tangenziale Sud da un'auto impazzita dopo un salto di cor­sia, alcuni dettagli paiono sug­gerire una versione diversa. An­cora più sconcertante e amara.

La vettura che ha investito il centauro residente a Reggio Emilia che viaggiava verso la Si­del, l'azienda di via Spezia dove lavorava, non avrebbe infatti sbandato per una tragica fata­lità, per un guasto meccanico improvviso che l'ha resa ingo­vernabile. Ma sarebbe stata vit­tima di un incidente con un'altra vettura. Poi fuggita senza nep­pure fermarsi.

Nessuna conferma arriva da­gli uffici della polizia stradale che si è occupata dei rilievi, ma le indicazioni che si accumulano ora dopo ora sembrano avvalo­rare questa ipotesi. Confermata, tra l'altro, dalla figlia del con­ducente dell'auto che ha travolto Cantiello, che in una straziante testimonianza inviata alla «Gaz­zetta » (nello spazio commenti del nostro sito)  ha raccontato la propria versione dei fatti...
 

Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma in edicola

Intanto prosegue il dibattito sulla scarsa sicurezza di questo tratto di tangenziale: dite la vostra nello spazio commenti di questo articolo e leggete gli interventi precedenti di tantissimi lettori

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • onesto

    11 Agosto @ 23.08

    Ma in questo cavolo di paese c'è o non c'è una legge che obbliga anche un "carrozzone" statale come Anas a provvedere e a mettere in sicurezza una sua competenza ? Poi me ne frego se si può o non si può questo è un problema di Anas che ha sulla coscienza questa ennesima disgrazia e deve essere obbligato a farlo. Ma perchè il Comune non si fa carico ed intraprende una azione legale decisa, in fondo non può fregarsene. E poi quel tipo che ha innescato (leggo le ultime notizie del giornale) l'incidente ed è scappato, come fa ad addormentarsi con questo povero padre di famiglia sulla coscienza ?

    Rispondi

  • Maria Elena

    11 Agosto @ 20.39

    Voglio dare un altro mio piccolo contributo all'argomento. Quella che tutti noi chiamiamo TANGENZIALE in realtà non lo è minimanente... non solo nella sostanza ma anche nella forma. Cioè a livello formale la tangenziale sud di parma non è una tangenziale !!!! Lo dicono le carte dell'ente proprietario e pure i cartelli di segnaletica. La barriera centrale ??? Prima di dire mettiamo la barriera controlliamo per favore che lo spazio tra le due carreggiate lo permetta. Perchè se non ci fosse vorrebbe dire ridurre la larghezza delle corsie che già sono al minimo sindacale. Ammesso e non concesso che la barriera ci stia tra le due carreggiate.... resterebbe comunque una strada geometricamente pericolosa: mi riferisco al curvone dove avvengo gli incidenti di solito. E' una strada di vecchia concezione che andrebbe rifatta da zero per diventare finalmente sicura. Se domani poi facessero l'asfalto nuovo (e ce n'è sarebbe bisogno... ma state certi che non lo faranno) il 90% degli utenti andrebbe ancora più forte di quanto già non vada ora. Infine senza entrare nel merito del sinistro dell'altro giorno... bisogna sempre cercare di stare attenti e di moderare la velocità... e di condannare gli eventuali pirati della strada qualora vengano poi individuati. Concludo dicendo che è vero che bisogna (anche mediante questi commenti) sollecitare l'ente gestore a fare qualcosa a breve... ma che anche tutti noi dobbiamo quando ci mettiamo al volante farci un sano esame di coscienza. Viaggiamo pensando ci avere sempre con noi delle persone care... vedrete che il piede si solleverà un pochino dell'acceleratore.

    Rispondi

  • Marco

    11 Agosto @ 17.55

    Se il tratto di tangenziale è di competenza dell'Anas S.p.A e il medesimo tratto non è a norma di sicurezza allora e' la stessa Anas a dover essere imputata sia penalmente che civilmente in processo. il solo vincolo di velocità non mette in sicurezza una strada. Se una strada è disastrata cosa ci si viene a dire "Andate piano?"

    Rispondi

  • Gio

    11 Agosto @ 17.20

    Io non sono perfetto ma certe manovre non penso neanche di farle. Mi riferisco a quelli che nonostante si è già al limite di velocità ti vengono quasi addosso. Sono sulla strada quasi tutti i giorni e fare quella tangenziale mi sta diventando veramente un problema. Per favore più controllo anche dopo la barriera che speriamo venga fatta !

    Rispondi

  • MAX

    11 Agosto @ 11.28

    tutti che urlano alla necessità di rigore e di leggi pronti sempre a puntare il dito sul prossimo come veri untori.............. intanto però se percorri la tangenziale e ti metti agli 85/90kmh vieni sorpassato da tutti quanti. TUTTI QUANTI! quali sono allora coloro che rispettano realmente le leggi e le regole della strada? sono forse solamente coloro che scrivono quì dentro? ho i miei fortissimi dubbi! di manovre scellerate da parte dei fuoriditesta che ti superano ce ne sono centinaia da portare come esempio! ormai sulle strade si denota lo stato psicologico generale della gente che, esaurita all'inverosimile, fa di tutto in strada per riuscire a sfogare le proprie frustazioni...... raggiungendo lo scopo riuscendo a sorpassarti all'ultimo momento o accelerando quando li stai sorpassando (perchè devono essere loro ad arrivare prima al traguardo....quale traguardo poi?). ma per quanto riguarda questo ennesimo tragico fatto torno a richiedere ancora se sia o meno legale tale tangenziale senza il guardrail! ovvero se sia per legge percorribile o meno una tangenziale senza il guardrail..... a meno che non ci si voglia nascondere dietroa la fatto che in realtà quella NON è una tangenziale e quindi NON ha l'obbligo del guardrail! se invece fosse realemente una tangenziale e se la legge impone il guardrail allora non dovrebbe essere percorsa da alcuno e quindi chiusa sino a quando non sarà in regola con le leggi! proprio quelle leggi che tanto si richiedono e che tanti poi ignorano.... e intanto le forze dell'ordine per i controlli dove sono???? sono piantati davanti alle discoteche a farti il prelievo di sangue mentre da qualche parte un pazzo furioso stressato e non sotto l'effetto di alcool o droga provoca un incidente mortale con altri veicoli!!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

1commento

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

43commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

1commento

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

SOCIETA'

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro