-5°

Consiglio comunale

Ghiretti: 3mila firme per difendere il chiosco della Cittadella

Due nuove sale giochi in città: Pellacini chiede vigilanza - La tangenziale di Viarolo si farà - Manno (Pci) ricorda Fidel Castro: scoppia la polemica

Consiglio: si parla (anche) di alluvione
4

Consiglio comunale senza particolari scossoni. Sono state approvate senza voti contrari ma solo con qualche astensione le delibere sul nuovo regolamento per i servizi temporanei di residenza per gli anziani nelle strutture per un massimo di 60 giorni con rette basate sull'Isee e sulla convenzione triennale per la gestione del sistema bibliotecario provinciale. Sì anche allo schema per trovare il nuovo tesoriere del Comune per il periodo 2017/2020, visto che l'attuale convenzione con Banca Monte scadrà a fine dicembre e sarà prorogata nel caso in cui il bando si prolungasse nella durata nei termini. 

Altre notizie dal Consiglio 

Il capogruppo del Pd Nicola Dall'Olio ha chiesto alla giunta se si farà la tangenziale di Viarolo. L'assessore Gabriele Folli ha risposto che era impossibile ormai cambiare gli accordi dell'appalto per il primo lotto Ti-Bre e che i pareri favorevoli sull'opera sono stati espressi da Provincia, Regione e ministero dell'Ambiente. Il Comune può solo prenderne atto. Quindi la tangenziale di Viarolo si farà. 

Fra le comunicazioni, un ricordo di Fidel Castro da parte di Ettore Manno (Pci). Due comunicazioni anche sul taglio dei cachi (Dall'Olio) e sul chiosco della Cittadella (Roberto Ghiretti, Parma Unita). 

Scontro tra Cattabiani e il presidente Marco Vagnozzi sulla commemorazione di Castro di Manno. Per Cattabiani è inaccettabile, mentre Vagnozzi dice che la parola non va tolta a nessuno. Il consigliere esce dall'aula, ribadendo che si parla di un dittatore sanguinario. Manno si dice rammaricato e ricorda solo i rapporti di Castro con Parma per il baseball e l'incidente aereo del 1989. 

Il consigliere Manno segnala che in via Po l'illuminazione è scarsa e i rischi, come dimostrato anche dall'incidente di ieri, sono alti per pedoni e ciclisti. L'assessore Folli che si faranno controlli e interventi, se necessario. 

"È stato il sindaco a chiedere di fermare l'abbattimento dei cachi, per valutare se ci sono soluzioni alternative possibili, come l'aiuto di volontari per la raccolta dei frutti". Lo ha detto l'assessore Gabriele Folli rispondendo a Nicola Dall'Olio (Pd), che ha espresso soddisfazione per il ripensamento ma ha criticato la scelta fatta in un primo momento, dovuta al "solito scarso ascolto della città". 

Il capogruppo di Parma Unita Roberto Ghiretti difende il chiosco della Cittadella: dice che sono state raccolte 3mila firme a favore del chiosco. "Toglierlo è un grave errore e si smantellerà snaturando l'essenza del parco - dice Ghiretti - con un bar che non rispetta la tradizione". Ghiretti critica anche il luogo in cui l'eco-modulo è stato piazzato e parla di ambientalismo a senso unico. Il sindaco Federico Pizzarotti replica che l'ascolto c'è sempre e che in fatto di ambientalismo il Comune non ha nulla da imparare. Per quanto riguarda la Cittadella, dice il sindaco, ai cittadini non viene raccontata la verità: "A una domanda sbagliata la risposta è sbagliata e lì ci sarà qualcosa di alternativo al chiosco ma questo non viene detto ai cittadini". 

Giuseppe Pellacini (Centristi per Parma) ha invitato il Comune a prestare attenzione e monitorare l'annunciata apertura di sale giochi in via Trento e via D'Azeglio. Chiede inoltre al sindaco un'ordinanza per vietare la vendita di alcol e possibili assembramenti di persone fuori dalle sale giochi, per fare in modo che rispettino le regole in modo tassativo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    30 Novembre @ 13.28

    "Il sindaco Federico Pizzarotti replica che l'ascolto c'è sempre e che in fatto di ambientalismo il Comune non ha nulla da imparare. Per quanto riguarda la Cittadella, dice il sindaco, ai cittadini non viene raccontata la verità: "A una domanda sbagliata la risposta è sbagliata e lì ci sarà qualcosa di alternativo al chiosco ma questo non viene detto ai cittadini"": siamo alle comiche... Le strade di Parma sono ridotte come quelle di Calcutta, grazie a voi ambientalisti da quattro soldi. E quanto ci sarà di alternativo al chiosco si conosce benissimo: un bar con prezzi sicuramente più elevati, per giustificare l'affitto nell'ex ostello, oppure, una gestione supportata da una sovvenzione pubblica, che comunque pagano tutti i cittadini.

    Rispondi

  • Angelo

    30 Novembre @ 12.20

    A proposito di sale giochi: Legge Regionale 04 Luglio 2013 n° 5 art.2bis ,sono vietati l'esercizio delle sale da gioco e delle sale scommesse in locali che si trovino a una distanza inferiore a cinquecento metri,calcolati secondo il percorso pedonale più breve, dai seguenti luoghi sensibili: gli istituti scolastici di ogni ordine e grado,i luoghi di culto,impianti sportivi,strutture residenziali o semiresidenziali operanti in ambito sanitario o sociosanitario,strutture ricettive per categorie protette,luoghi di aggregazione giovanile e oratori. 2 quater. I Comuni possono individuare altri luoghi sensibili ai quali si applicano le disposizioni di cui al comma 2 bis,tenuto conto dell'impatto dell'installazione degli apparecchi sul contesto e sulla sicurezza urbana,nonchè dei problemi connessi con la viabilità,l'inquinamento acustico e il disturbo della quiete pubblica.

    Rispondi

  • Flux21

    29 Novembre @ 23.18

    Onore a Pellaccini che è l'unico che ha parlato dell'ennesimo pericolo che corre Strada D'Azeglio...

    Rispondi

  • Massimiliano

    29 Novembre @ 18.46

    Ottimo!!! All'ordine del giorno l'abbattimento dei "cachi" e le firme per non chiudere il chiosco della Cittadella!!! ( Notare bene che lo stesso sindaco ha voluto salvare i cachi!!!). Poi, in ultimo, l'apertura di sale slots ( non sale giochi, sale slots), ma questo è secondario rispetto ai cachi e al chiosco della Cittadella, così come secondaria è la quasi nulla illuminazione cittadina!!! Perché, come diceva Elio :" la terra dei cachi è la terra dei cachi! "

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

2commenti

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

14commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

4commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

15commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

5commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

Calcio

LegaPro: tre partite rinviate per maltempo

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta