18°

28°

Questura

Estorsioni sexy via internet: casi in aumento a Parma

Ragazze fanno video-chiamate e chiedono alle vittime di spogliarsi. Il "sexting" è punibile con pene da 5 a 10 anni

Estorsioni sexy via internet: casi in aumento a Parma

Foto d'archivio

7

La questura lancia l'allarme: sempre più di frequente si registrano casi di tentate estorsioni ai danni di utenti del web. In particolare, sono giunte alla polizia numerose denunce di uomini che vengono contattate tramite social network da ragazze, perlopiù straniere, che invitano il proprio interlocutore ad avviare una conversazione erotica, utilizzando il sistema di videochiamata.
Il fenomeno è denominato “Sexting” ed è un vero e proprio tentativo di estorsione ai danni di un utente di internet. Una volta avviata la connessione, infatti, la ragazza si presenta solitamente in abiti succinti, talvolta completamente nuda, esortando la propria “preda” a denudarsi a sua volta. Ottenuto quanto richiesto, inizia una registrazione video della “chat” all’insaputa del malcapitato e tale registrazione diviene sovente lo strumento di ricatto utilizzato per estorcere denaro, con la minaccia di diffondere il filmato su Facebook o altri social network. La richiesta di denaro viene trasmessa durante la chat e si formalizza con l’invito a pagare un’ingente somma di denaro tramite sistemi informatici o utilizzando le postazioni “money transfer”.
Il reato di estorsione, che comprende anche il “Sexting”, è punito dalla legge e prevede la reclusione da 5 a 10 anni e una multa da mille a 4mila euro.
La polizia di Stato consiglia, ai cittadini che dovessero trovarsi in situazioni analoghe a quelle appena descritte, di non aderire a tali proposte e di segnalarle alle competenti Forze di Polizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    01 Dicembre @ 18.01

    Quoto pienamente VERCINGETORIGE.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    01 Dicembre @ 12.00

    Si, però , insomma , una donna non può essere così pollastra da farsi filmare nuda , o quasi , da una "webcam" , mandare il filmato in rete , e poi lamentarsi se la vedono anche in Australia ! Internet è fatto apposta !

    Rispondi

    • Stefano

      01 Dicembre @ 18.33

      reinard.alfa@gmail.com

      Fossi in te rileggerei l'articolo.

      Rispondi

    • ab9pr

      01 Dicembre @ 18.10

      alberto_bianco@alice.it

      Credo sia il contrario ... un uomo viene fatto spogliare da una donna davanti alla webcam e poi ricattato da quest'ultima di far circolare il video registrato.

      Rispondi

      • Vercingetorige

        01 Dicembre @ 19.02

        E' inutile che vi arrampichiate sugli specchi ! In questa circostanza le vittime sono stati due uomini , ma , nella maggior parte dei casi , sono donne. Comunque , la definizione di "pollastro" è bisex !

        Rispondi

        • ab9pr

          02 Dicembre @ 11.37

          alberto_bianco@alice.it

          Mi riferivo all'articolo qui sopra, senza arrampicarmi da nessuna parte. Le vittime credo anch'io possano essere anche donne ma penso in percentuale minore rispetto ai maschi, più "pollastri" in certe situazioni. Per il resto il problema grosso deriva dal fatto che queste persone si spogliano per ricevere commenti positivi o un banale like e non hanno rispetto ne considerazione del proprio corpo, segnale di un basso grado culturale e di capacità critica.

          Rispondi

        • salamandra

          01 Dicembre @ 21.13

          L'articolo però dice "numerose denunce di uomini". Un errore della gazza quindi?

          Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

PGN

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

Lealtrenotizie

Brandisce le forbici contro un negoziante in piazza Ghiaia. Identificato e denunciato

polizia

Paura in Ghiaia: minaccia un negoziante con le forbici. Denunciato

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

5commenti

incendio

Furgoncino in fiamme in tangenziale (via Traversetolo): vigili del fuoco in azione

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

Pontremoli-berceto

Incidente: cisterna si stacca dal tir, disagi sull'Autocisa

Lutto

L'ultima lezione di Angela

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

1commento

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

1commento

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

2commenti

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

16commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

chiesa

Il cardinale Pell incriminato per pedofilia. "Rifiuto le accuse, torno in Australia a difendermi"

1commento

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat