11°

17°

Parma

Charlie Alfa, vent'anni dopo il ricordo è ancora vivo

Charlie Alfa, vent'anni dopo il ricordo è ancora vivo
Ricevi gratis le news
4

Sono passati vent'anni, ma il ricordo della tragedia del Charlie Alfa non si sbiadisce: tra i familiari delle vittime; tra quelli che lavoravano gomito a gomito con coloro che sono morti; tra chi oggi fa il loro stesso lavoro e, pur non avendoli mai conosciuti, ha sentito tante volte parlare di loro e li vede come un esempio. Il ricordo è vivo più che mai nella memoria e nel cuore di Marco Boselli, uno dei fondatori dell'elisoccorso a Parma, oggi coordinatore della centrale del 118, allora coordinatore sanitario di volo. Non potrà mai dimenticare che quel 18 agosto 1990, sull'elisoccorso che si schiantò sul monte Ventasso, avrebbe dovuto esserci lui al posto dell'amico e collega Corrado Dondi. Se lo ricorda ancora come fosse ieri: «Dovevo andare a un matrimonio a Bardi, così gli chiesi se potevamo scambiarci i turni. Mi disse di stare tranquillo, che avrebbe fatto lui tutta la giornata».
Alle 8.25, il disastro che provocò la morte, oltre che del 34enne infermiere e coordinatore di volo Corrado Dondi, anche degli altri tre membri dell'equipaggio: il pilota-comandante Claudio Marchini, 44 anni; il medico rianimatore Anna Maria Giorgio, 40 anni; l'infermiere Angelo Maffei, 32 anni.

(...) «Charlie Alfa - dice ancora Boselli - lo vivono ogni giorno in centrale, perché è diventato una sorta di leggenda per i ragazzi più giovani, per i quali quell'equipaggio da una parte è motivo di vanto, dall'altra è un monito che rappresenta un'icona del bisogno costante di sicurezza».

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma 17 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ugo

    17 Agosto @ 20.55

    Il ricordo di quel giorno rimarrà per sempre indelebile nel mio cuore. Io, felice per la nascita di mio figlio e nello stesso tempo disperato per l'assurda perdita di 4 amici, tra cui Corrado Dondi che, insieme a Marco Boselli e Gino Tosi, era un responsabile del servizio di elisoccorso. Avevano capito che per svolgere al meglio il compito a loro assegnato al servizio della collettività dovevano collaborare con il personale volontario delle Pubbliche Assistenxe e Croci Rosse del territorio. Per tanti erano diventati un punto di riferimento nel fare soccorso e chi crede tuttora nel volontariato puro deve continuare a ringraziarli. Il loro sacrificio non è stato vano: da allora tutte le associazioni volontarie finalizzate all'emergenza sanitaria agiscono in modo sempre più professionale a vantaggio di tutti. Grazie ragazzi, siete e sarete un grande esempio.

    Rispondi

  • rosetta

    17 Agosto @ 14.03

    rispondo ad Assunta, sai cara Assunta il volontario è una persona che vive nall'ombra e così deve essere ,altrimenti uno si fà assumere e diventa dipendente. Io che la sono stata volontaria in A.P di parma la pensavo e la penso così. Nessuno ti obbliga ad aiutare gli altri , un grazie và bene e và bene anche niente. L'orgoglio di aver dato del TUO in un momento di bisogno ti sazia e rende FELICE. ( provare per credere) Rosetta

    Rispondi

  • assunta

    17 Agosto @ 10.30

    perchè non si parla mai dei volontari,quasi tutti di Succiso R.E che hanno prestato soccorso e recuperato i resti?Grazie Assunta

    Rispondi

  • Roberto

    17 Agosto @ 09.49

    io conocevo Corrado essendo dello stesso paese Soragna,e posso dire che era un bravissimo ragazzo e sempre pronto ad aiutare gli altri. vorrei fare un saluto ai suoi familiari,e dirgli che rimane sempre nei nostri ricordi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Danneggia un'auto e fugge: preso

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

1commento

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va