comune

Al via il piano di rilancio e riqualificazione del Parco ex Eridania come Parco della Musica

parco ex eridania
Ricevi gratis le news
1

Via libera della Giunta comunale al piano di rilancio e recupero del parco ex Eridania. Si tratta di un progetto promosso dall'assessorato ai Lavori pubblici che prevede costi per 1,1 milioni di euro e include la ristrutturazione sala Ipogea e la riqualificazione delle aree esterne. Il primo stralcio dei lavori prevede la sistemazione degli impianti e dei drenaggi, delle pavimentazioni e delle opere adiacenti al Centro Produzione Musicale.

Lo dice un comunicato del Comune, che prosegue:
Verranno rifatte le linee fognarie di smaltimento acque pluviali dell’ex Centro Congressi e realizzata la nuova linea di drenaggio acque. Inoltre è prevista la sistemazione del viale principale di accesso che, da via Madre Teresa di Calcutta, raggiunge l’auditorium Paganini, la realizzazione dei nuovi vialetti in porfido di accesso all'ex Centro Congressi, con l’aggiunta di sei nuovi pali di illuminazione, la sistemazione delle aiuole ed aree a verde sul lato est ed ovest dell’ex Centro Congressi.
L'intervento si inserisce come stralcio funzionale all’interno di un progetto complessivo di configurazione della nuova sede per la Fondazione Orchestra Arturo Toscanini ed alla contemporanea riorganizzazione del Centro Congressi.
Oggetto dell’intervento è l’edificio esistente dell’ex Centro Congressi e delle aree esterne adiacenti che si trovano all’interno del Parco urbano Ex Eridania. L’insieme di Auditorium Paganini, dell’edificio oggetto dei lavori e della sala ipogea che, in anni recenti, è stata realizzata tra i due edifici pre esistenti e a questi collegata, costituisce un articolato sistema di spazi immaginati per la musica e per l’attività congressuale, localizzati all’interno di un’ex area verde industriale recuperata, nel 2003, a parco pubblico.
Il trasferimento della sede dell’Orchestra Regionale nel complesso edilizio ha fornito lo spunto per rifunzionalizzare e valorizzare l’intero edificio esistete e, al contempo, per intervenire sulle aree esterne adiacenti, parti integranti del Parco urbano Ex Eridania. Gli interventi contemplano opere sulla rete di raccolta acque meteoriche e drenaggi con la realizzazione di nuovi collettori principali con pendenze adeguate e rami secondari di collegamento. I locali tecnici interrati ad est della sala ipogea necessitano di una revisione del manto impermeabile e di una ristrutturazione del sistema di drenaggio, raccolta e smaltimento delle acque meteoriche. Interventi consistenti riguardano anche il recupero dell'area a verde e degli impianti di illuminazione. Il progetto di riqualificazione del verde prevede il mantenimento e la conservazione degli arbusti che risultano in buono stato di conservazione, noccioli e melograni, con l’eliminazione delle zone dove la vegetazione risulta compromessa. I settori di vegetazione rimossi saranno sostituiti con pavimentazione adeguate, integrando quella già esistente, senza soluzione di continuità. E' previsto un impianto di pubblica illuminazione con corpi illuminanti, così da garantire la sicurezza dei percorsi anche nelle ore crepuscolari e notturne. Il progetto prevede un impianto completamente nuovo e sicuro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    05 Dicembre @ 16.14

    Potrebbe andarci a suonare lì, in modo continuativo, il rumeno Ion, che continua a beccarsi multe perché suona la fisarmonica in Pilotta; si potrebbe anche corrispondergli un piccolo stipendio.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Testimonianze

In prima linea contro i tumori

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat