12°

22°

Parma

Moletolo, l'aggressore subito alla sbarra

Moletolo, l'aggressore subito alla sbarra
Ricevi gratis le news
1

 Subito alla sbarra, senza udienza preliminare. Giudizio immediato per Endri Shega, il ragazzo albanese di 19 anni, accusato di violenza sessuale,  perché  avrebbe  allungato le mani  su una ragazza il 2 luglio scorso durante la festa «open bar» ai campi da rugby di Moletolo.  Il gip Paola Artusi ha detto sì alla richiesta del pm Adriana Blasco. Quando la «prova è evidente» e non sono ancora passati sei mesi dall'emissione dell'ordinanza di custodia cautelare, la legge stabilisce che il pm debba chiedere il giudizio immediato.  Tuttavia, non ci sarà alcun dibattimento a porte aperte:  il difensore del ragazzo, Aniello Schettino, ha chiesto - come la legge consente - il rito alternativo,  optando  per il giudizio abbreviato, il che consentirà  al giovane, in caso di condanna, lo sconto di un terzo della pena.  Un inizio d'estate, quel venerdì sera di luglio, festeggiato  con canti, balli e bevute. Fiumi di bevande alcoliche, tanto  che alcuni ragazzi erano finiti al Pronto soccorso. Ma Endri Shega, operaio, arrivato in Italia a 6 anni, nessun problema con la giustizia fino a quel momento,  avrebbe esagerato non solo con l'alcol.  Vedendo una ragazza appartata in un angolo isolato dei campi, si sarebbe  avvicinato in modo deciso, cominciando a palpeggiarla. Poi l'avrebbe sollevata di peso, forse per spostarla in un punto ancora più nascosto tra i campi.
Pochi istanti. Ma le urla della ragazza, 18 anni, richiamano subito l'attenzione delle amiche che si trovano a pochi metri di distanza. Tanto che il giovane decide di  allontanarsi in tutta  fretta, tornando a confondersi tra le migliaia di ragazzi  della festa. Così, mentre la musica continua  a diffondersi tra i campi, la ragazza, benché sotto choc, descrive quel giovane   che l'ha  aggredita: corporatura robusta,  capelli corti e un'inconfondibile maglietta verde.    A quel punto gli amici lanciano l'allarme,  contattando subito una pattuglia della polizia stradale che si trova nelle vicinanze.  E subito dopo arrivano anche gli uomini della Squadra volante. Basta un  giro veloce ai poliziotti per intercettare il ragazzone dalla T-shirt verde.  E altrettanto rapido è  il riconoscimento da parte della ragazza.Tanto che per il giovane si  aprono le porte del carcere in cui è tuttora rinchiuso. In attesa di un  processo che andrà in scena a breve.G. Az. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CEDRIC

    22 Agosto @ 15.36

    Si è ambientato bene in Italia,tanto sarà libero tra poco tempo e tornerà a fare ciò che a fatto perchè sa che quì da noi tutti la fanno franca!...poi basta guardare che faccia ha questo energumeno venuto dall' Albania!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

SERIE B

Parma, batti un colpo

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: si vota per la finale

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Garani è presidente del gruppo fotografico Obbiettivo Natura

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: