Parma

Torna "Settembre italiano" con Costanzo, Stella e Vinci

Ricevi gratis le news
6

Torna "Settembre italiano" con una serie di ospiti di assoluto livello e una proposta sempre più articolata e stimolante.  Giunta alla sua quarta edizione, la manifestazione, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma , si terrà  dal 2 al 4 settembre. "Il centro storico di Parma - spiega il sindaco Pietro Vignali - si trasformerà, ancora una volta, in un raffinato salotto culturale: saranno offerti al pubblico, che ha sempre risposto con entusiasmo a questa iniziativa, nove incontri di grande richiamo. Il nostro obiettivo è quello di puntare  sulla qualità: e i risultati di questi anni  ci hanno dato ragione. Settembre Italiano, una novità introdotta da questa amministrazione, rappresenta un esempio importante delle notevoli capacità di coinvolgimento della cultura: investire in eventi di questo genere significa stimolare il dibattito, far crescere una comunità, consentire ai parmigiani di riappropriarsi nel modo più intelligente degli spazi della loro città. Per questo, auspichiamo che  anche quest'anno la manifestazione sia premiata da un'ampia partecipazione".
"Questa quarta edizione - tiene a sottolineare l'Assessore alla Cultura Luca Sommi -  conferma l'alto livello degli ospiti e dei contenuti, scelti sempre tenendo conto dell'attualità, con l'intento di garantire una proposta ampia, in grado di soddisfare tutti gli interessi del pubblico. Tra gli ospiti, avremo importanti giornalisti televisivi come Costanzo e Vinci, ma anche una firma del calibro di Gian Antonio Stella: un gradito ritorno, visto che nel 2007 ottenne uno straordinario successo di pubblico. Inoltre, tra le novità,  va segnalato che quest'anno abbiamo anche voluto riservare uno spazio ai parmigiani che stanno suscitando l'interesse delle cronache nazionali: penso all'arbitro Michelotti, figura simbolo del mondo sportivo di Parma a cui è stato di recente dedicato un libro di ampia circolazione; a Franco Maria Ricci, con il suo suggestivo e originale progetto del labirinto; a  Mauro Coruzzi, che si svelerà "senza trucco", confrontandosi con la sua città, senza rinunciare naturalmente al suo inconfondibile stile provocatorio".

Sedi della manifestazione saranno, come sempre, via Farini e Piazza Garibaldi (in caso di maltempo, gli incontri avranno luogo al Ridotto del Teatro Regio).  L 'iniziativa è sponsorizzata da Ascom-Confcommercio, Camera di Commercio di Parma, Parma Motors; sponsor tecnici sono  Iren, Faraboli arredamenti, Promusic, Gran Caffè Orientale e Pieffe.

 La rassegna prenderà il via giovedì  2  settembre alle 18.30, in via Farini, con il grande arbitro Alberto Michelotti, figura molto amata in città, che parlerà della sua carriera e dei suoi ricordi, offrendo al pubblico anche gustosi aneddoti sul mondo del calcio; la discussione prenderà il via dal recente libro “Dirige Michelotti da Parma“ del giornalista Claudio Rinaldi, pubblicato da Mup Editore,  con la prefazione firmata da Gianni Mura.  Alle 20.30 si proseguirà  in Piazza Garibaldi con un appuntamento dedicato al mondo della tv: protagonista  il noto produttore Giorgio Gori. La prima giornata terminerà, sempre in Piazza Garibaldi, con  Gian Antonio Stella, firma di punta del Corriere della sera, che alle 22.30 sarà protagonista di un dibattito intitolato “Il viaggio  più lungo”,  dedicato al tema degli emigranti italiani, su cui ha scritto un interessante libro. Anche venerdì  3  settembre sono in programma diversi  incontri di ampio coinvolgimento. Si parte alle 18.30 in via Farini con  il comico Maurizio Milani, che intratterrà il pubblico  nell'ambito di un appuntamento che si preannuncia di grande divertimento. A seguire, alle 20.30 in Piazza Garibaldi,  il conduttore di Matrix Alessio Vinci parlerà del delicato tema dell'informazione in Italia, in un momento, come questo, caratterizzato da forti polemiche e tensioni; ultimo appuntamento della serata alle 22.30 in Piazza Garibaldi:   Franco Maria Ricci spiegherà il progetto del labirinto che sta destando l'interesse della stampa nazionale.
Sabato  4  settembre alle 18.30, in via Farini,  spazio alla nota giornalista  e scrittrice Barbara Alberti, con un appuntamento intitolato   "Riprendetevi la faccia"; quindi, in Piazza Garibaldi  alle 20,30  si terrà l'attesissimo  incontro con Maurizio Costanzo, che rifletterà a tutto campo sui maggiori temi al centro della cronaca  nazionale. La manifestazione si concluderà, sempre in Piazza Garibaldi, con  Mauro Coruzzi, in arte Platinette,  che alle 22.30  si svelerà "Senza trucco";  l'incontro si profila davvero ricco di spunti di grande interesse: come tutti gli altri, sarà aperto naturalmente agli interventi dei presenti.
 
IL CALENDARIO
 
Giovedì 2 settembre
ore 18,30
Via Farini - Alberto Michelotti - “Arbitro per una vita”
 
ore 20,30
Piazza Garibaldi - Giorgio Gori - “La Tv del futuro “
 
ore 22,30
Piazza Garibaldi - Gian Antonio Stella - “Il  viaggio più lungo”
 
Venerdì 3 settembre
ore 18,30
Via Farini - Maurizio Milani - “Innamorato fisso”
 
ore 20,30
Piazza Garibaldi - Alessio Vinci - “L’informazione globale”
 
ore 22,30
Piazza Garibaldi - Franco Maria Ricci - “Il sogno del labirinto”
 
 
Sabato 4 settembre
ore 18,30
Via Farini - Barbara Alberti - “Riprendetevi la faccia”
 
ore 20,30
Piazza Garibaldi - Maurizio Costanzo - “Lo stato delle cose”
 
ore 22,30
Piazza Garibaldi - Mauro Coruzzi - “Senza trucco”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    26 Agosto @ 13.53

    Per Alessandro. Guarda le festa della castagna sono sagre di paese (con un funzione sociale e di aggregazione importantissima) finanziati quasi sempre da privati e l'ente pubblico da a disposizione la location o al massimo da un contributo simbolico. Qui si sperperano nuovamente soldi per festival da contenuti infimi che si adeaguano alla politica dell'apparnza e del viafarinisimo di Vignali e Sommi. Concordo invece con Aristarco dove cita eventi culturali di ben altro rilevo, ma si sa noi abbiamo Sommi e ci dobbiamo accontentare di queste schifezze che altro non sono che un buttare soldi dalla finestra in un periodo di crisi economica generale. Spero che gli ultimi eventi regalino a Parma un nuovo sindaco e una giunta comunale più competente.

    Rispondi

  • giosue

    26 Agosto @ 10.05

    NON SI POTREBBE AVERE PERSONAGGI DI SPICCO CON COSTI PIU CONTENUTI O A ZERO COSTO

    Rispondi

  • LC

    26 Agosto @ 09.49

    A opinabilissima opinione del sottoscritto, mi pare che la proposta culturale settembrina di Parma sia più misera rispetto ad altre interessanti manifestazioni, non lontane da Parma. Ad esempio, si desidera ricordare che nei primi tre week-end di settembre 2010 vi sono i seguenti tre Festival, non lontani da Parma, di un livello nettamente superiore: 1) Sarzana, Festival della Mente, 3-5 settembre. 2) Mantova, Festival della Letteratura, 8-12 settembre. 3) Modena, Carpi, Sassuolo, Festival della Filosofia dedicato alla "Fortuna", 17-19 settembre

    Rispondi

  • Alex68

    26 Agosto @ 08.00

    Meglio spenderli lì che nella sagra della castagna o nella fiera di un santo qualsiasi, non trovate? Preferisco ascoltare dibattiti intelligenti che non mangiate di patatine zuppe d'olio e panini secchi.

    Rispondi

  • FRANCO

    25 Agosto @ 23.54

    WOW WOW!!!!! 50.000 SPESI BENE!!!!!!!! MO VRIV LASER LI'??????

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

8commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

1commento

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

2commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

1commento

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

PROMO NATALE

Abbonarsi conviene: la Gazzetta digitale con lo sconto del 28%

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande